1
OGGI: 25/02/2017 21:12:45 cnCAPRINEWS 1 TELECAPRI 1 TELECAPRINEWS 1 CAPRI TV 1FIERACITTA'
1
cs rssrss Capri Watch

fbfacebook

@contatti
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Calcio-SerieC/D
Bookmark and Share Condividi la notizia
Calcio: AUDAX CERVINARA - SORRENTO 0-2
4 17/11/2016 - È nei momenti più difficili che si vede la caratura di un gruppo, ed a Paolisi il Sorrento dimostra di essere una squadra vera. I rossoneri si lasciano immediatamente alle spalle lo scialbo pari nel derby contro il Sant’Agnello andandosi a prendere con autorità vittoria e qualificazione sul campo del Cervinara. Grinta e cattiveria agonistica: questi gli ingredienti per il blitz nella valle caudina firmato Favetta ed Esposito Lauri, che fa cadere l’imbattibilità interna stagionale della squadra guidata da Pasquale Ferraro.

La prima occasione della gara è di marca rossonera. Passano soltanto 4 minuti dal fischio d’inizio, Scarpa ubriaca Pisano e mette al centro per Esposito Lauri anticipato dall’uscita di Vigliotti. Dopo un’inzuccata di Favetta su calcio piazzato di Bolzan, il Sorrento sfiora il vantaggio: Scarpa va via sulla fascia sinistra e crossa al centro dove Esposito Lauri colpisce la sfera scivolando per un involontario assist in direzione di Temponi, anticipato di un soffio da Vigliotti. I padroni di casa si fanno vivi al 15’, quando al termine di un batti e ribatti in area la sfera giunge tra i piedi di Zerillo che non inquadra lo specchio della porta. Al 21’ i costieri passano meritatamente in vantaggio. Tutto parte da capitan Scarpa che nei pressi del cerchio di centrocampo lancia Marcucci, petto per liberare Temponi che allarga sulla sinistra per Favetta: sassata in diagonale dell’attaccante rossonero che fredda l’incolpevole Vigliotti. Scarpa va subito vicinissimo al raddoppio, con una conclusione da distanza ravvicinata che fa la barba al palo alla destra del portiere caudino. È soltanto il preludio allo 0-2, che arriva con precisione chirurgica poco più tardi. Favetta va via di potenza e allarga su Scarpa, che va via come una scheggia lungo l’out sinistro ed imbecca Esposito Lauri, il cui tiro deviato da Pepe mette fuori causa il portiere, ed a nulla serve l’ultimo disperato tentativo di Colarusso di evitare la capitolazione. Al 34’ punizione dal limite per il Cervinara che Colarusso spreca calciando alto sopra la traversa. Il Sorrento non sta a guardare, e spinge alla ricerca del tris per bloccare sul nascere qualsiasi velleità dei padroni di casa. Marcucci non trova il bersaglio di testa su punizione di Vitiello, mentre al 44’ cross di Bolzan, tacco di Vitiello per l’inserimento di Favetta che calcia con potenza trovando però l’opposizione del muro caudino.

La ripresa parte con un Sorrento che si riversa con ferocia verso l’area di rigore caudina, ed un Favetta straripante che manca la doppietta personale soltanto per una questione di centimetri. Al 65’ Cioffi lascia il Cervinara in 10 per una brutta gomitata su Marcucci a metà campo e la partita si mette sempre più in discesa per la squadra di Mario Turi. Favetta premia il taglio di Minicone, che aggira il portiere ma non riesce a calciare prima che le sfera oltrepassi la linea di fondo. Lo stesso Minicone prova a sorprendere Vigliotti fuori dai pali con una conclusione da circa 40 metri, ma la conclusione è debole con il portiere caudino che fa in tempo a recuperare la posizione. Il Cervinara non ha alcuna intenzione di alzare bandiera bianca ed impegna Santaniello con Russolillo su palla inattiva e poi con una gran botta di Zerillo che, complice il tocco del portiere rossonero, termina la propria corsa stampandosi sulla traversa. In pieno recupero il direttore di gara punisce con la massima punizione un contatto tra Arpino e Zerillo, sventolando in faccia al difensore costiero il cartellino rosso nonostante la posizione defilata sulla sinistra. Dal dischetto si presenta lo stesso Zerillo, ma Santaniello si tuffa con un balzo felino alla propria sinistra intercettando la sfera. Infine Serrapica lancia con l’esterno Minicone, che si libera facilmente del proprio dirimpettaio e mette in mezzo per Favetta che calcia alto sopra la trasversale.

Queste le parole del mister rossonero Mario Turi, soddisfatto per il raggiungimento dei quarti di finale che vedranno il Sorrento opposto al San Tommaso. “Ho avuto dalla squadra esattamente la reazione che mi aspettavo, con una prestazione di carattere e orgoglio dopo il mezzo passo falso casalingo contro il Sant’Agnello. Non dobbiamo però cullarci sugli allori perché abbiamo fatto soltanto il nostro dovere. Sarà fondamentale evitare qualsiasi calo di tensione ed approcciare tutte le partite allo stesso modo. La partita di questo pomeriggio dimostra proprio che quando la squadra esce dagli spogliatoi con rabbia e cattiveria, riesce a fare partite importanti anche su un campo ostico come quello del Cervinara, compagine che condivide con noi il gradino più basso del podio in campionato. Bisogna lavorare principalmente sulla testa, ed evitare che in futuro si ripeta ciò che è successo nel derby. La chiave di volta deve essere la continuità. In questo momento in campionato stiamo avendo dei black-out non solo tra una partita e un’altra, ma anche all’interno della stessa partita. Con la stessa cattiveria e ferocia agonistica vista oggi, possiamo divertirci ed ambire a qualcosa di importante. I nostri tifosi sono stati semplicemente spettacolari, perché ci hanno seguito numerosi anche a Cervinara nonostante una fredda giornata infrasettimanale. Mi auguro che riempiano sempre più gli spalti perché il loro apporto è fondamentale”. La gara di Paolisi è stata aperta da Ciro Favetta, top-scorer della manifestazione tricolore con 7 reti. Padrone dell’area di rigore, oltre a muoversi su tutto il fronte d’attacco ed aprire gli spazi agli altri compagni di reparto, oggi è andato a segno con una sassata in diagonale di rara potenza.

“Un risultato che tutti noi volevamo fortemente, perché la Coppa Italia è un obiettivo importante e siamo scesi in campo con il piglio giusto per staccare il pass verso i quarti di finale. Dobbiamo continuare su questa strada per raggiungere obiettivi importanti. Grinta, passione ed attaccamento ai colori rossoneri sono elementi imprescindibili per far bene in questa categoria. Tutto ciò, unito alla qualità del nostro gruppo, ci permette di esprimerci al massimo livello. Per un attaccante è sempre bello andare in gol, ma personalmente antepongo sempre gli obiettivi collettivi a quelli personali e sono soddisfatto soprattutto per aver contribuito al passaggio del turno perché puntiamo alla conquista della manifestazione tricolore. La gara di Paolisi ci dà indubbiamente maggiore serenità e tranquillità. Da domani la testa sarà già rivolta a sabato, quando affronteremo la Rinascita Vico sullo sterrato di Carbonara di Nola. È stato molto bello vedere tanti tifosi gremire il settore ospiti dell’impianto caudino. Spero che possano essere sempre più numerosi con il passare del tempo perché il loro calore riesce a caricare anche noi sul terreno di gioco”

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
20/02/2017 - SORRENTO CALCIO: SAVARESE RISPONDE A MAIONE, È SOLO 1-1 NEL DERBY DELLE COSTIERE

20/02/2017 - CALCIO, LEGA PRO/C: I RISULTATI DELLA 26/A GIORNATA

20/02/2017 - CALCIO: SCAFATESE - SANTA CECILIA 5-0

15/02/2017 - CALCIO: VERONA, DENUNCIATI 8 ULTRAS

14/02/2017 - FIGC, ABODI SI CANDIDA. GRAVINA: "LEGA PRO CON LUI PER ALTERNATIVA A TAVECCHIO"

14/02/2017 - LEGA PRO IN CAMPO PER IL RILANCIO DEL PALLONE, ECCO IL PROGETTO RATING

14/02/2017 - CALCIO, LEGA PRO: ULTIMI 5 ANNI 72 CLUB SU 329 PENALIZZATI PER SOFFERENZE ECONOMICHE

12/02/2017 - SORRENTO CALCIO: FONTANAROSA MATCH-WINNER, VALDIANO AL TAPPETO (1-0)

12/02/2017 - ANGRI - SCAFATESE 1-1

06/02/2017 - LEGA PRO, GIRONE C: LA CASERTANA SGAMBETTA IL LECCE, JUVE STABIA KO ANCHE A SIRACUSA

06/02/2017 - SORRENTO CALCIO: PARI BEFFARDO, A CASTEL SAN GIORGIO FINISCE A RETI BIANCHE

05/02/2017 - SCAFATESE – BUCCINO 1-2

30/01/2017 - SIBILIA PRESIDENTE LND "SOSTENIAMO TAVECCHIO"

29/01/2017 - SORRENTO CALCIO: VITALE-SAVARESE-SCARPA, TRIS ALLA PALMESE (3-0)

28/01/2017 - SANSEVERINESE - SCAFATESE 6-1

23/01/2017 - LEGA PRO: ALESSANDRIA E VENEZIA RIPARTONO A TUTTA

23/01/2017 - LEGA PRO, GIRONE C: MATERA E LECCE RIPARTONO SUBITO DI SLANCIO

22/01/2017 - SORRENTO CALCIO: NEL SEGNO DI VITALE E SAVARESE: 2-0 AL SANTA MARIA CILENTO

22/01/2017 - CALCIO: SCAFATESE - ROCCHESE 2-0

21/01/2017 - CALCIO, NAPOLI; CALLEJON: EFFETTO MARADONA, VITTORIA CHE VALE MOLTO

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1