1
OGGI: 22/07/2017 10:51:30 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Calcio-SerieC/D
Bookmark and Share Condividi la notizia
Calcio: 8° risultato utile consecutivo per il Sorrento
4 27/02/2017 - 8° risultato utile consecutivo per il Sorrento, che dopo aver trovato a fine primo tempo la chiave per scardinare la porta difesa da Lullo grazie ad un’incornata di capitan Scarpa, dilaga nella ripresa con Savarese, Favetta ed un tocco delizioso di Minicone che mette il punto esclamativo sul 4° successo di fila nell’impianto di Via Califano. Pronti via, e gli ospiti dispongono di una buona occasione con un esterno di Cirillo che termina largo alla destra di Pezzella. Al 2’ Fontanarosa vede il perfetto taglio di Savarese, che viene anticipato dal portiere al momento della battuta a rete. Al 6’ l’illusionista Savarese mette a sedere con un doppio passo Iommazzo, crossa al centro dove c’è Trezza che legge la traiettoria allontanando in corner. Poco dopo funziona tutto alla perfezione sull’asse destro: Savarese per la sovrapposizione di Ammendola, lancio verso l’interno dell’area allontanato dalla retroguardia ospite. Al 9’ Fontanarosa prova ad estrarre il coniglio dal cilindro con un destro a rientrare che sibila il palo alla sinistra di Lullo. Al 18’ Gabbiano si fa vedere dalla distanza, mentre dall’altra parte Paradisone impegna l’estremo difensore della Picciola alla parata in due tempi. Al 28’ il Sorrento sfiora il vantaggio sugli sviluppi di un angolo di Bolzan, spizzata e palla a Savarese che non trova la porta. Alla mezz’ora Fontanarosa incorna imperioso su punizione di Savarese, Lullo in uscita alta non trattiene, poi il direttore di gara ferma tutto fischiando fallo in attacco. Al 34’ Fontanarosa viene steso al limite dell’area, Scarpa calcia dalla sua mattonella preferita sfiorando l’incrocio dei pali. Poco dopo Pezzella salva il risultato su un tiro a incrociare di Ciotti, mentre al 45’ la squadra di Maurizio Coppola trova il giusto premio al predominio territoriale mostrato nella prima frazione di gioco. Un incontenibile Savarese mette un pallone con i giri perfetti per l’inserimento di Scarpa, che ruba il tempo a tutti e tocca il pallone quel tanto che basta per mettere fuori causa Lullo. Il capitano rossonero sale a quota 8 in classifica marcatori, e torna a gioire dopo la rete messa segno nel finale di gara contro la Palmese valsa il definitivo 3-0.

Al rientro dagli spogliatoi il Sorrento raddoppia. Scarpa illumina, Favetta guarda la linea difensiva, scatta dietro Iommazzo e fucila Lullo in uscita. La Picciola prova a reagire con una conclusione di Ferrara che sfiora l’incrocio. Al 55’ i padroni di casa calano il tris. La retroguardia salernitana concede troppo spazio a Savarese, che quando ha il tempo di puntare e mirare diventa un killer implacabile. Riceve da Vitiello (miglior assist-man rossonero con 7 passaggi vincenti), controlla e fa partire un mancino chirurgico che s’insacca all’incrocio. Poco dopo la Picciola riapre la gara dagli 11 metri, con Camera che realizza la massima punizione concessa per fallo commesso su Imparato a centro area. La squadra costiera si fa nuovamente pericolosa con un diagonale di Minicone sul quale Lullo allunga il piedone mantenendo a galla la Picciola. Poco dopo Favetta premia la sovrapposizione di Minicone, lancio perfetto sul palo lungo dove Iommazzo anticipa Marcucci pronto per il tap-in vincente. In pieno recupero Minicone trova un corridoio per Savarese che calcia alto da buona posizione, mentre al 94’ l’esterno tascabile costiero entra nel tabellino siglando il 2° centro in campionato dopo quello che dava il là alla rimonta rossonera nel 5-3 contro il San Tommaso. Verticalizzazione di Paradisone per Minicone che scatta sul filo del fuorigioco e supera Lullo con un tocco morbido che si insacca dolcemente sul secondo palo.

Queste le dichiarazioni rilasciate dal mister Maurizio Coppola al termine della gara vinta per 4-1 sulla Picciola. “Abbiamo fatto di tutto per complicarci la vita. Credo che quella di questo pomeriggio sia la peggior partita della mia gestione per approccio ed interpretazione della gara. Ho visto una squadra presuntuosa, senza voglia, e di questo passo in Eccellenza non si va lontano. L’Ebolitana non sta 10 punti avanti per caso, e non mostriamo ancora il carattere proprio di una squadra di vertice. Gli aspetti tecnico-tattici sono secondari, perché dobbiamo crescere soprattutto sul piano della personalità.

Tutti gli under devono stare sulla corda. Stanno facendo graduali progressi anche giovani di prospettiva come il 2000 Luigi Esposito, che da qui a fine campionato riuscirà senz’altro a ritagliarsi spazio. Ci aspettiamo un contributo importante anche dal neo-acquisto Banco, così come da Esposito Lauri che non scopriamo certamente adesso”. Sulla stessa lunghezza d’onda l’analisi del difensore Mario Terracciano. “Da Battipaglia fino alla gara interna contro la Palmese, si è vista grazie al mister Coppola un’identità di squadra sotto l’aspetto di aggressione e pressing di squadra. In passato recuperando palla, ci trovavamo già nella metà campo avversaria, mentre nell’ultimo periodo stiamo vivendo una piccola involuzione. Finché la matematica non ci condanna definitivamente, continueremo sempre a dare un occhio verso l’Ebolitana, anche se in questo momento stiamo pensando soprattutto ad aumentare il nostro distacco rispetto alle squadre che ci seguono in classifica. Siamo consapevoli che la gara di domenica prossima sul campo del Cervinara sarà fondamentale per il prosieguo del campionato in ottica play-off. Dovremo perciò essere maturi e ritrovare quell’identità di gioco smarrita. Sappiamo che ogni avversario aspetta il Sorrento per mettersi in mostra, ed anche un pareggio viene festeggiato come la partita della vita. Ci è mancata quella mentalità battagliera, e soprattutto usare la sciabola più del fioretto in questo campionato che presenta insidie ad ogni angolo.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
21/07/2017 - DA FIGC OK A 5 RICORSI IN LEGA PRO, AMMESSE AKRAGAS, AREZZO, FIDELIS ANDRIA, JUVE STABIA E MODENA

21/07/2017 - SORRENTO CALCIO: ALFONSO GARGIULO TORNA IN ROSSONERO

20/07/2017 - CATANIA SCATENATO, PER L’ATTACCO ARRIVA CURIALE

19/07/2017 - CALCIO, FIGC; TFN: -2 A MESSINA E ANCONA, -1 A MATERA E MANTOVA

19/07/2017 - CALCIO: TAVANO RIPARTE DALLA CARRARESE

18/07/2017 - COPPA ITALIA, ECCO LE AMMESSE DALLA LEGA PRO

16/07/2017 - CALCIO, SERIE C: IL MESSINA NON S'ISCRIVE AL CAMPIONATO

14/07/2017 - CASERTANA, UFFICIALE: L’EX ARBITRO RUSSO NUOVO TEAM MANAGER

14/07/2017 - CATANIA, SCATTA L’ERA LUCARELLI

13/07/2017 - SERIE C, TUTTI I COLPI UFFICIALI. PAOLUCCI AL MONOPOLI E DI PIAZZA AL LECCE

12/07/2017 - SERIE C, I COLPI DEL GIORNO

11/07/2017 - SERIE C, LE TRATTATIVE DI CALCIOMERCATO IN CORSO

08/07/2017 - LEGA PRO, GRAVINA CHIAMA A RACCOLTA RAI, SKY, MEDIASET PER MIGLIORARE OFFERTA

07/07/2017 - CALCIO, SERIE D; NOCERINA: MORGIA NUOVO ALLENATORE

07/07/2017 - SERIE C, ECCO IL NUOVO REGOLAMENTO “MINUTAGGIO GIOVANI”

07/07/2017 - CALCIO, SERIE C: AKRAGAS, MACERATESE, MANTOVA E MESSINA A RISCHIO ISCRIZIONE

07/07/2017 - GRAVINA: “SCOMMESSE ANOMALE? SOLO IN LEGA PRO CI SONO STATE 1.295 SEGNALAZIONI”

03/07/2017 - LEGA PRO, A DUE CLUB REVOCATA AFFILIAZIONE

01/07/2017 - IL CATANZARO CAMBIA PROPRIETÀ

29/06/2017 - SALERNITANA, ARIA DI DIVORZIO CON L’ATTACCANTE DONNARUMMA

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1