1
OGGI: 28/03/2017 10:04:56 cnCAPRINEWS 1 TELECAPRI 1 TELECAPRINEWS 1 CAPRI TV 1FIERACITTA'
1
cs rssrss Capri Watch

fbfacebook

@contatti
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Calcio-Internazionale
Bookmark and Share Condividi la notizia
Vittoria amara per la Roma 2-1 col Lione, francesi ai quarti di Europa League
4 17/03/2017 - Una rimonta a metà che alimenta ulteriormente i rimpianti. La Roma vince ma non basta, il 2-1 dell’Olimpico è figlio di una prestazione di cuore e orgoglio, specie perché Diakhaby, come all’andata, aveva portato avanti il Lione nonostante l’ottimo avvio giallorosso (clamorosa traversa di Rudiger); l’immediato pari di Strootman - il migliore dei suoi - e l’autorete all’ora di gioco di Tousart hanno illuso fino all’ultimo la Roma, tenuta a galla fino al 95’, va detto, anche dalle parate di Alisson sulle inevitabili ripartenze dei francesi che, al termine dei 180’, hanno sostanzialmente meritato i quarti.

L’appello ai tifosi è stato raccolto: sono in 40mila a spingere la Roma verso la rimonta. La risposta della squadra è immediata: Rudiger ‘spacca’ la traversa sugli sviluppi di un corner, poi Lopes salva sul successivo colpo di testa di Salah. Spalletti ha deciso di insistere sulla difesa a 3, schierando Bruno Peres e Mario Rui - non al top fisicamente - sulle fasce, mentre Nainggolan e Salah giocano a supporto di Dzeko; nel Lione, rispetto a sette giorni fa, Jallet per Rafael e Cornet per Ghezzal le uniche novità nell’11 iniziale, sono al loro posto le stelle Tolisso e Lacazette, Fekir scatta dalla panchina. La Roma sfiora di nuovo il vantaggio con Salah, servito da Bruno Peres, ma alla prima vera occasione (16’) passa il Lione, ed è un film già visto all’andata: punizione di Valbuena, colpo di testa di Diakhaby - con Fazio e Manolas che se lo perdono - e Alisson è battuto. Appena novanta secondi dopo, ecco l’1-1: piazzato di De Rossi, arriva Strootman e tutto praticamente come prima.

Servono infatti due gol (senza subirne) alla Roma, che reclama, con Nainggolan, un rigore per un mani di Morel giudicato (giustamente) involontario da Kassai. Poi una fase di stanca dopo ritmi forsennati: riemerge la Roma e Lopes diventa decisivo sulla doppia conclusione ravvicinata di Strootman, innescato da uno splendido colpo di tacco di Salah. Prima dell’intervallo, troppo debole il destro di Dzeko e Lopes conserva l’1-1. Strepitoso il portiere del Lione quando, in avvio di ripresa, replica due volte da campione all’incursione di Nainggolan. Rischia Diakhaby trattenendo in area Salah (Kassai sorvola), rischia la Roma sul mancino di Valbuena, rischia grosso Gonalons, che per anticipare Salah sfiora l’autogol. Pasticcio solo rimandato. Perché El Shaarawy, appena subentrato a Peres, vince di forza il duello con Valbuena e mette dentro l’area, dove Jallet e Tousart la combinano grossa, così arriva il 2-1 per la Roma a mezz’ora dalla fine. El Shaarawy, ancora lui, fa tutto bene tranne il tiro, poi Cornet spara in Curva sulla giocata di Morel. Dentro anche Perotti per Mario Rui, del resto c’è poco da difendere, e allora ci pensa Alisson a tenere accese le speranze sul bel destro di Tolisso (77’), diventando strepitoso nell’uno contro uno con Cornet su un contropiede avviato da un errore di Nainggolan. Anche Totti per lo sprint finale, Alisson si oppone ancora su Fekir in pieno recupero, Dzeko ed El Shaarawy regalano le ultime emozioni prima del definitivo ritorno alla realtà: è finita l’esperienza in Europa League della Roma, che deve dolersi per l’ultima, pessima, mezz’ora di Lione. Un vero peccato.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
27/03/2017 - AZZURRI, BONUCCI GUIDA LA GIOVANE DIFESA CONTRO L'OLANDA

27/03/2017 - NAZIONALE: TOCCA A ROMAGNOLI-RUGANI "MA NON FATE PARAGONI"

27/03/2017 - QUALIFICAZIONI MONDIALI: GERMANIA E INGHILTERRA OK, REP. CECA A VALANGA

27/03/2017 - ROSSI: 'NAZIONALE NATA SOTTO BUONA STELLA'

27/03/2017 - CALCIO: DA CRUYFF A TOLDO, EMOZIONI OLANDA-ITALIA

27/03/2017 - CALCIO, NAZIONALE; VENTURA: DOPO ALBANIA ALTRO ESAME, POSSIAMO MIGLIORARE

27/03/2017 - CALCIO, QUAL. MONDIALI: COMODI SUCCESSI PER GERMANIA E REPUBBLICA CECA

27/03/2017 - CALCIO, QUAL. MONDIALI: POLONIA OK IN MONTENEGRO, PARI ROMANIA-DANIMARCA

27/03/2017 - CALCIO, QUAL. MONDIALI: SLOVACCHIA TRIS A MALTA, SCOZIA SUPERA SLOVENIA

27/03/2017 - CALCIO, NAZIONALE; VERRATTI: RISPETTO, GRUPPO E TATTICA NOSTRA FORZA

27/03/2017 - CALCIO, NAZIONALE; INSIGNE: QUELL'ITALIA-OLANDA CON TOLDO E TOTTI...

27/03/2017 - CALCIO, QUAL. MONDIALI: INGHILTERRA BATTE LITUANIA E CONSOLIDA PRIMATO

26/03/2017 - CALCIO, U16: ITALIA-GERMANIA 3-2 E PRIMA VITTORIA AZZURRA PER CT PANICO

26/03/2017 - CALCIO, VENTURA: ANTICIPARE LA A? BASTEREBBE TURNO INFRASETTIMANALE

25/03/2017 - NAZIONALE: DE ROSSI E IMMOBILE, ITALIA BATTE ALBANIA 2-0

25/03/2017 - BRASILE A VALANGA, MESSI REGALA 3 PUNTI A ARGENTINA

25/03/2017 - U.21 BRILLA IN AMICHEVOLE, BATTUTA LA POLONIA 2-1

24/03/2017 - MEDIASET: JUVENTUS-BARCELLONA SARÀ IN CHIARO SU CANALE5

23/03/2017 - IMMOBILE: "L'ITALIA È CRESCIUTA, DOBBIAMO ANDARE AI MONDIALI"

23/03/2017 - AZZURRI: BONUCCI TORNA AD ALLENARSI

23/03/2017 - UEFA UFFICIALIZZA, QUATTRO ITALIANE IN CHAMPIONS DAL 2018

23/03/2017 - CALCIO: PODOLSKI SALUTA CON UN GOL

23/03/2017 - U.21:DI BIAGIO,ULTIMI DUBBI DA RISOLVERE

23/03/2017 - VIAREGGIO CUP: JUVE ELIMINATA

23/03/2017 - CALCIO, UEFA; CEFERIN: NESSUNA SUPERLEGA FINCHE' CI SARO' IO

23/03/2017 - ATL.MADRID SU LACAZETTE, TAS PERMETTENDO

23/03/2017 - D.COSTA: "CON CONTE UN INIZIO DIFFICILE"

23/03/2017 - RIO FERDINAND: DOPO MORTE DI MIA MOGLIE HO PENSATO AL SUICIDIO

23/03/2017 - ATLETICO MADRID: SIMEONE ALLONTANA L'INTER: "SIAMO COME IL NAPOLI DI MARADONA"

23/03/2017 - TRAMEZZANI: "ALBANIA? E' MOLTO MOTIVATA"

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1