1
OGGI: 27/07/2017 10:32:34 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Motori
Bookmark and Share Condividi la notizia
MOTOGP: MANITA MARQUEZ IN TEXAS, MA ROSSI 2^ GUIDA MOTOGP
4 24/04/2017 - Marc Marquez sul Circuito delle Americhe (COTA) di Austin, in Texas, non ha rivali. Cinque edizioni, cinque pole position ed adesso anche cinque vittorie di fila. Il campione del mondo della Honda Hrc ha approfittato del suo feeling con il circuito a stelle e strisce ed è riuscito a fare lavorare al meglio la sua moto utilizzando le gomme Michelin della mescola più dura sia davanti che dietro. Ha saputo pazientare al via quando il compagno di squadra Daniel Pedrosa è scattato come un fulmine approfittando del pneumatico più morbido usato ma, quando la sua ha cominciato a funzionare al meglio e quella dei suoi avversari, invece, hanno cominciato a calare, ha salutato tutti e se ne è andato, arrivando come un cavaliere solitario all'arrivo mettendo a segno l'hat-trick con pole, vittoria e giro più veloce. Un successo più che meritato che non è stato minimamente sminuito dal non aver potuto battagliare con Maverick Vinales, primo sia in Qatar che in Argentina, ma caduto nelle fasi iniziali della corsa. Fuori il giovane pilota catalano, la Movistar Yamaha si è affidata alla classe dell'immarcescibile Valentino Rossi. Il "Dottore" è partito bene, ha cercato di tenere il passo delle due Hrc e, quando, Marquez si è involato, ha portato il suo attacco alla moto di Pedrosa, che montando il suo stesso tipo di gomme era un pò in crisi. Lo ha attaccato, passato e poi si è preso anche il giusto vantaggio che ha annullato la piccola penalizzazione di tre decimi che la direzione gara gli aveva comminato per un taglio di curva a causa di una quasi collisione con la Yamaha Tech 3 di Johann Zarco.

Il nove volte campione del mondo, grazie al terzo podio consecutivo (terza piazza a Losail e seconda in Argentina, ndr) sale a quota 56 e in virtù dello stop del compagno di team, guida la classifica della classe regina con sei lunghezze di vantaggio sul catalano e 18 sul trionfatore di Austin. L'ultima volta che il 38enne pilota di Tavullia era stato al comando era stato in Malesia nel 2015, quando passò Lorenzo prima dell'ultima discussa gara di Valencia. Anche alle spalle dei primi tre c'è stata battaglia, soprattutto nelle fasi finali, con Carl Crutchlow con la Honda Lcr che ha passato la Yamaha Tech 3 di Johann Zarco. Con Andrea Dovizioso che ha navigato in solitario in sesta posizione, alle sue spalle bella lotta tra Andrea Iannone e Jorge Lorenzo, con il vastese, partito indietro e risalito fino a passare colui che ha preso il suo posto in sella alla Desmosedici. Il mallorchino, alla fine ha chiuso nono, passato anche dalla GP17 del Pramac Racing di Danilo Petrucci. A chiudere la Top10 il britannico Jack Miller con la Honda EG 0,0 Marc VDS. Tornando alla classifica iridata, dietro ai primi tre c'è Dovizioso con 30 punti, uno in più di Crutchlow. Pedrosa è sesto con 27; quindi il rookie Zarco con 22.

Italmoto che sorride per le bellissime vittorie di Franco Morbidelli e Romano Fenati. Il romano cala il tris di vittorie e guida la classifica della classe intermedia a punteggio pieno a quota 75. L'ascolano, invece. si è imposto con una gara grintosa nella Moto3, bissando il successo della passata edizione.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
25/07/2017 - F1: KUBICA PARTECIPERA' A TEST BUDAPEST CON RENAULT

22/07/2017 - PIRELLI, VETTEL VITTIMA "FORATURA LENTA"

22/07/2017 - FERRARI F40, BUON COMPLEANNO (VIDEO)

20/07/2017 - F1, FIA: UFFICIALE SISTEMA PROTEZIONE PILOTI 'HALO' DA MONDIALE 2018

18/07/2017 - SCANDOLA TRIONFA NEL RALLY DI SAN MARINO

18/07/2017 - F1: HAMILTON PUNTA AL SORPASSO. FERRARI: SERVE UNA RISPOSTA

18/07/2017 - BIAGGI, ADDIO ALLE MOTO: ''HO RISCHIATO DI MORIRE, FARÒ L'ALLENATORE''

17/07/2017 - F1: DOPPIETTA MERCEDES A SILVERSTONE, VETTEL 7°

17/07/2017 - F1, GP GRAN BRETAGNA; VETTEL: E' STATA UNA GARA DIFFICILE

17/07/2017 - FERRARI, ARRIVABENE: NIENTE SCUSE, BISOGNA RIPARTIRE E MIGLIORARE RAPIDAMENTE

17/07/2017 - GP GRAN BRETAGNA, RAIKKONEN: “LA SOLITA SFORTUNA”

17/07/2017 - GP GRAN BRETAGNA, HAMILTON: “SENSAZIONE INDESCRIVIBILE”

14/07/2017 - F1: BOTTAS GUIDA PRIME LIBERE SILVERSTONE, VETTEL SESTO

14/07/2017 - GP GRAN BRETAGNA, VETTEL: “NOI PARTIAMO SEMPRE PER VINCERE”

11/07/2017 - HAYDEN: FAMILIARI CHIEDONO RISARCIMENTO

11/07/2017 - TRONCHETTI "UNA FERRARI VINCENTE APRE IL CUORE"

10/07/2017 - MARCHIONNE: MONDIALE PER NOI NON È TABÙ

10/07/2017 - F1: BOTTAS SI CANDIDA A MONDIALE,CI CREDO

10/07/2017 - F1: TV, 8,5 MLN PER GP AUSTRIA

10/07/2017 - RAIKKONEN: FATICATO ALL'INIZIO, POI MEGLIO MA ERO LONTANO DA TESTA

10/07/2017 - F1, VETTEL: VOLEVO VINCERE MA SECONDO POSTO BUON RISULTATO

10/07/2017 - F1: BOTTAS VINCE IN AUSTRIA, VETTEL 2° ALLUNGA

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1