1
OGGI: 30/05/2017 09:22:06 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs rssrss Capri Watch

fbfacebook

@contatti
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Altri
Bookmark and Share Condividi la notizia
Piazza di Siena, Coni-Fise insieme per nuova edizione 'start-up'
4 04/05/2017 - 'Il cuore oltre'. Questo il claim della campagna di comunicazione che caratterizzerà l’85esima edizione del concorso di Piazza di Siena (24-28 maggio) e accompagnerà l’evento in una metamorfosi che avvicini il grande pubblico al mondo dell’equitazione. Una visione chiara: la centralità dello sport, il fascino di una disciplina in cui il binomio cavallo-cavaliere restituisce incanto e la centralità di Villa Borghese che verrà ulteriormente valorizzata per la cittadinanza attiva di Roma. Un'edizione 'start-up' visto che quest'anno per la prima volta il Concorso ippico internazionale ufficiale sarà organizzato dalla Federazione italiana sport equestri in joint venture con la Coni servizi, entrando nel bouquet di eventi come il Golden Gala di atletica e gli Internazionali di tennis. "Ci siamo affidati ai migliori", ha detto senza giri di parole il presidente della Fise, Marco Di Paola, spiegando che la partnership con il Coni "durerà 8 anni e ha l'ambizione di rilanciare l'evento". Piazza di Siena ricomincia quindi a 85 anni: tradizione, fascino e storia da quest'anno si arricchiscono dell'esperienza della Coni servizi per "rinnovarsi e segnare il Rinascimento di Villa Borghese". Il via il prossimo 24 maggio per cinque giorni nel cuore dell'equitazione e di Roma per un'esperienza partecipata e condivisa, come vuole la nuova visione. La presentazione è avvenuta nella sede del quarto reggimento dei carabinieri a cavallo a Tor di Quinto, e ha toccato il culmine con l'omaggio alla Capitale grazie alle note di 'Roma non fa' la stupida stasera' suonate dai cavalieri dell'Arma. "C'e' stato il consolidamento di una storia importante, a volte complicata- ha spiegato il presidente del Coni, Giovanni Malago'- Abbiamo fatto tutto in poche settimane, sarà un'edizione start-up ma ci sono tutte le premesse per fare bene, con una eccezione che diventerà sempre più la regola. Gli 85 anni non si sentono, ripartiamo più di prima e meglio di prima".

"La collaborazione con la Fise é importante: Piazza di Siena sarà sempre più forte. Il coraggio é stato quello di fare tutto in poche settimane. Abbiamo investito perché ci crediamo, come gli sponsor, in particolare Intesa San Paolo. Oggi se il Coni è considerato il Comitato Olimpico più credibile è anche in virtù della riconosciuta capacità di organizzare eventi. Di solito queste manifestazioni vengono disputate a casa nostra, nel Parco del Foro Italico. Piazza di Siena invece vivrà nel cuore della città. É la manifestazione più longeva del nostro Paese. Ripartiamo meglio di prima. Viva lo sport", ha aggiunto Malagò. Ma c’è molto altro nel progetto presentato da Coni e Fise, un disegno che curerà ogni dettaglio, a partire dal Portale d’Ingresso da Piazzale delle Canestre che trae ispirazione dalle voliere dell’Uccelliera di Villa Borghese: la leggerezza della struttura metallica, funzionale ed estetica, è un invito “open” al pubblico della manifestazione, che respirerà la storicità della Villa e riceverà in un unico colpo d’occhio la maestosa unicità della location. "É il primo concorso vissuto da Presidente. Sono stato ufficiale dei carabinieri e ci tengo a ripartire da questo posto per presentare Piazza di Siena. Questa joint venture con il Coni nasce dalla consapevolezza di dover organizzare un evento 3 mesi dopo la mia elezione, con tutte le complessità del caso", ha spiegato il presidente Fise, Marco Di Paola. "Parlai di questo con Binaghi, un punto di riferimento grazie agli Internazionali di Tennis, e lui mi indicò la possibilità di attivare la sinergia con Coni Servizi, un’eccellenza nell’organizzazione di eventi sportivi. Che oggi ringrazio per la collaborazione e per il lavoro profuso. Piazza di Siena deve tornare a essere un evento dei romani. Una festa. Ho trovato sostegno degli sponsor che permettono di organizzare uno degli eventi più importanti a livello sportivo".

Il cambiamento cresce e si sviluppa sulla rivalutazione dell'ambiente: un percorso attraverso le bellezze architettoniche presenti a Villa Borghese e a cui viene ridata importanza, dal Tempio di Diana alla Casina di Raffaello fino alla Casina dell'Orologio. Piazza di Siena "deve tornare a essere un evento romano -ha detto Di Paola rivolgendosi all'assessore comunale allo Sport, Daniele Frongia- una grande festa di tutti i cittadini". E il Concorso è un "onore per Roma, siamo ancora più felici che questa sia un'edizione gratuita e aperta alla cittadinanza sempre più coinvolta", ha replicato Frongia, che si è impegnato "a rendere sempre più internazionale questo evento tipicamente romano". Piazza di Siena "è patrimonio della città e non può non esserci un matrimonio tra il Coni e il Comune di Roma", ha fatto eco Malagò.

Nell'ovale di gara si confronteranno i migliori interpreti del jumping mondiale, con grande attesa in particolare per la Coppa delle Nazioni e il Gran Premio Loro Piana Città di Roma, ma anche un occhio di riguardo per i giovani e le nuove leve. Come ogni anno, si rinnoverà l'appuntamento con i cavalli e i cavalieri protagonisti dei Caroselli. L'ingresso per il pubblico sarà gratuito con posti disponibili nella tribuna Raffaello, e in generale tutti gli allestimenti sono progetti per esaltare il fascino del luogo nel pieno rispetto dei vincoli storico-ambientali.

La vision, che si basa sulla percezione dell’ambiente dall’alto, vuole una rifioritura di un luogo iconi­co. L’eleganza è nelle simmetrie degli spazi che verranno valorizzati e rispettati donando nuovamente centralità all’esclusività della location e all’unico vero protagonista dell’evento, il cavallo: maestoso, potente, nobile. Un progetto dal tono alto e aspirazionale, con un impegno preciso: sostituire in tempi rapidi la sabbia dell’ovale, che avrà ospitato le gambe di cavalli magnifici, con un prato di erba naturale che utilizzerà il prato dello stadio Olimpico e si avvarrà di un impianto di irrigazione autonomo. Sarà un processo di manutenzione che durerà molti anni e riguarderà non soltanto Piazza di Siena, ma l’intera Villa Borghese.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
29/05/2017 - IL SUCCESSO DI PIAZZA DI SIENA 2017

29/05/2017 - CANOTTAGGIO: EUROPEI, ITALIA 8 MEDAGLIE

29/05/2017 - BOXE: MONDIALE WELTER IBF, VINCE SPENCE

29/05/2017 - RUGBY: CALVISANO CAMPIONE D'ITALIA

29/05/2017 - VOLLEY DONNE, ITALIA-OLANDA 3-1

29/05/2017 - EUROPEI ASSOLUTI. L’ITALREMO VINCE 8 MEDAGLIE

29/05/2017 - PALLAVOLO: ALL'ITALIA LA VESUVIO CUP

26/05/2017 - EUROPEI SCHERMA, 24 AZZURRI PER TBILISI

26/05/2017 - TUTTO PRONTO A NAPOLI E PESARO PER S3 VOLLEY

25/05/2017 - ROMA: IL 17/9 MEZZA MARATONA DELLA PACE

25/05/2017 - TITOLO SUPERMEDI WBA, DE CAROLIS SFIDA IL RUSSO POLYAKOV A ROMA IL 13 LUGLIO

25/05/2017 - PANCALLI "SPERIAMO VINCERE MONDIALI CALCIO IPOVEDENTI"

23/05/2017 - INVESTITA IN BICI, MUORE CAMPIONESSA DI TRIATHLON

22/05/2017 - SCHERMA:ITALIA SCIABOLA 1/ IN CDM MADRID

22/05/2017 - RUGBY:FINALE SCUDETTO È CALVISANO-ROVIGO

22/05/2017 - GOLF, TURKISH AIRLINES WORLD GOLF CUP AMATEUR SERIES SBARCA ROMA

22/05/2017 - PUGILATO, BELTRAN VINCE IL MATCH DELLA VITA: LA RESIDENZA USA È SUA

22/05/2017 - VOLLEY: CONTINUA IL SOGNO PLAY OFF DELL'INDOMITA MASCHILE CHE BATTE 3-0 LA SACS NAPOLI

22/05/2017 - ATLETICA: PALMISANO VINCE COPPA EUROPA

20/05/2017 - VOLLEY: I 16 AZZURRI PER LA VESUVIO CUP

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1