1
OGGI: 25/05/2017 14:24:07 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs rssrss Capri Watch

fbfacebook

@contatti
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Calcio-SerieA
Bookmark and Share Condividi la notizia
ZEMAN COMPIE 70 ANNI "VORREI ALLENARE A LUNGO"
4 12/05/2017 - Lo scorso 4 marzo, in Sampdoria-Pescara, ha festeggiato le mille panchine in carriera. E ora brinda al suo 70° compleanno. Il grande giorno di Zdenek Zeman è arrivato. Nonostante siano già tantissimi i messaggi di auguri ricevuti, l’allenatore del Pescara non si scompone. "È un traguardo, non so quanto sia importante – ha detto il boemo al quotidiano 'Il Centro' - comunque non me li sento ed è questo l’aspetto positivo. Vorrei allenare ancora per tanti anni. Cosa desidero? La salute. Mi auguro di gioire anche per l’ottantesimo compleanno, però non si sa mai". Zeman nasce a Praga il 12 maggio 1947 e all’età di 22 anni si trasferisce a Palermo, ospite dello zio materno, Cestmír Vycpálek, ex centrocampista della Nazionale cecoslovacca, della Juventus (che ha anche allenato), del Palermo e del Parma. In Sicilia Zeman conosce Chiara, che in seguito diventa sua moglie. Dall’unione nascono Karel (allenatore della Reggina) e Andrea. La famiglia è centrale nel suo mondo. "Credo molto in questo valore che purtroppo ha perso importanza nella società e anche nel calcio. Ad esempio, non è giusto far giocare le partite a Natale, che è una festa da trascorrere con i parenti". Allenatore simbolo del calcio offensivo, Zeman diventa famoso a Foggia all’inizio degli anni 90.

Grazie al suo gioco spettacolare emergono talenti come Rambaudi, Signori e Baiano. Dopo la promozione in serie A, i rossoneri centrano tre salvezze di fila sfiorando la Coppa Uefa (due volte nono posto, una undicesimo). Dal 1994 al 1996 il boemo è al timone della Lazio (un secondo e un terzo posto), dal 1997 al 1999 alla Roma (quarto e quinto posto). In quella squadra c’è un giovane, Francesco Totti, con il quale Zeman stabilisce un rapporto speciale, tant’è che i due si sentono ancora. Zeman, destinato a passare alla storia anche come il 'paladino' del calcio pulito, avendo denunciato l'abuso di farmaci e 'ispirato' l'azione giudiziaria del pm Guarinello che portò al processo per doping alla Juventus, torna alla ribalta del calcio in Italia nel 2012, quando conduce in A il Pescara arrivando primo in classifica con 83 punti e 90 reti realizzate in 42 gare. Uno spettacolo puro all'insegna del 4-3-3, da sempre marchio di fabbrica del boemo, che esalta le qualità del trio Verratti-Immobile-Insigne. Il tecnico biancazzurro ha guidato anche Licata, Parma, Messina, Lazio, Roma, Fenerbahçe, Napoli, Salernitana, Avellino, Lecce, Brescia, Stella Rossa, Cagliari e Lugano. Lo scorso febbraio è tornato al Pescara prendendo il posto di Oddo senza riuscire nell’impresa di salvare gli abruzzesi che sono già retrocessi in B. Ora Zeman avrà il compito di riportare entusiasmo in riva all’Adriatico. "Spero che i tifosi pescaresi tornino presto a divertirsi e ad apprezzare un calcio propositivo. Bisogna lavorare duramente, ma farò di tutto per raggiungere l’obiettivo".

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
25/05/2017 - TOTTI: MONCHI, COL GENOA ULTIMA IN CAMPO

25/05/2017 - CAGLIARI: GARA SHOW PER ADDIO AL S. ELIA

25/05/2017 - MILAN: GATTUSO VICINO PANCHINA PRIMAVERA

25/05/2017 - SPALLETTI VERSO L'INTER, CONCORRENZA SBARAGLIATA

25/05/2017 - MERCATO: JUVE VUOLE KEITA E FELIPE, INTER SU NAINGGOLAN

25/05/2017 - BUFFON: TOTTI MI HA FATTO TANTI GOL, ALCUNI SONO CAPOLAVORI

25/05/2017 - TIFOSI DEL TORINO IN FESTA, RINASCE IL FILADELFIA

24/05/2017 - STADIO DELLA ROMA, ECCO IL PROGETTO DEFINITIVO

24/05/2017 - RANIERI: "L'ULTIMA DI TOTTI? ROMA DEVE PRIMA CONQUISTARE IL SECONDO POSTO"

24/05/2017 - STRAGE MANCHESTER, IL CORDOGLIO DI INTER E MILAN

24/05/2017 - DIPLOMA HONORIS CAUSA A TOTTI DALL’UNIVERSITÀ CA’ FOSCARI

24/05/2017 - INTER, LE SCUSE DI GABIGOL: MIO ATTEGGIAMENTO SCONSIDERATO

24/05/2017 - MORATA È L'OBIETTIVO NUMERO UNO DEL MILAN: PRONTI 60 MILIONI

24/05/2017 - HAYDEN, LA SORELLA KATHLEEN: HO PERSO UN FRATELLO E IL MIO MIGLIORE AMICO

24/05/2017 - MORATTI "SPALLETTI PROFILO IDEALE PER L'INTER"

23/05/2017 - ARBITRI IN LUTTO, È MORTO IL DESIGNATORE FARINA

23/05/2017 - DUMOULIN SCAPPA 'AL BAGNO', IMPREVISTO PER LA MAGLIA ROSA

22/05/2017 - TAVECCHIO: DIRITTI TV MONDO DA RIVEDERE. TOTTI? DECIDE LUI

22/05/2017 - MAROTTA, JUVE PUNTA ANCORA SU ALLEGRI

22/05/2017 - SERIE A: ROMA BATTE CHIEVO IN RIMONTA

22/05/2017 - CALCIOSCOMMESSE: TURA "AIUTEREMO AUTORITA'"

22/05/2017 - SERIE A: JUVE CAMPIONE, MILAN IN EUROPA, GENOA SALVO

22/05/2017 - "RE DI ROMA", L'OMAGGIO DI MARADONA A TOTTI

22/05/2017 - HARAKIRI LAZIO, L'INTER VINCE 3-1 MA È FUORI DALL'EUROPA

22/05/2017 - CALCIO, SERIE A: ECCO GLI ORARI DELL'ULTIMA GIORNATA

22/05/2017 - SIMEONE, RESTO ALL'ATLETICO,SIAMO FUTURO

22/05/2017 - SASSUOLO: DI FRANCESCO, HO CONTRATTO QUI

22/05/2017 - BASKET: CASSINO - NAPOLI 74-78

22/05/2017 - MILAN: MONTELLA SI GODE L'EUROPA

22/05/2017 - STRISCIONE DEI TIFOSI DELLA LAZIO PER TOTTI

22/05/2017 - SCUDETTO JUVE: BUFFON CELEBRA 10 TITOLI

22/05/2017 - TAVECCHIO, RIDURRE 30% SQUADRE CALCIO

22/05/2017 - JUVENTUS DA RECORD: MAI NESSUNO IN A HA VINTO 6 TITOLI CONSECUTIVI

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1