1
OGGI: 25/11/2017 10:10:42 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Calcio-SerieA
Bookmark and Share Condividi la notizia
DONNARUMMA E IL MILAN INSIEME FINO AL 2021
4 12/07/2017 - Il Milan ha ufficializzato il rinnovo di Gianluigi Donnarumma fino al 30 giugno del 2021. Sembrava destinato a un clamoroso e prematuro addio al club che lo ha lanciato e invece il secondo di Buffon in Nazionale si lega al Milan fino al 2021. Dopo un mese di giugno fatto di polemiche, annunci e scelte difficili, è arrivata la firma del 18enne portiere. "Una bella notizia per la società, che ha fortemente voluto e insistito per la firma, il ragazzo e i tifosi. La storia rossonera di Donnarumma continua - sottolinea il club sul proprio sito internet -. La notizia è ufficiale e dà una svolta al nostro calciomercato, che passa soprattutto dagli acquisti - finora sette in un mese e mezzo - ma anche dalla conferma dei pezzi più pregiati già presenti in rosa. E il classe '99 è quello più giovane e promettente. Talento unico, recordman in Serie A e protagonista di due stagioni strepitose: difenderà ancora i pali del nuovo Diavolo di Vincenzo Montella, che nel 2017-18 punterà chiaramente ad un campionato di spessore". Dopo la vittoria per 4-0 (gol di Cutrone, Crociata, Sosa e Gomez) nella prima uscita stagionale contro il Lugano, Montella ha parlato del rinnovo del portierone rossonero. "E' stata una telenovela lunga, ma l'importante era arrivare al risultato finale che tutti auspicavamo. Gigio rimane un nostro figlio, avrà bisogno di maggiore sostegno, ma ormai è diventato un uomo oltre che un campione vero a tutti gli effetti, sono veramente contento anche perchè credo che per lui sia la soluzione giusta. Negli ultimi giorni la situazione sembrava abbastanza delineata e chiara, oggi è arrivata la firma. La prima cosa che gli dirò? Forse gli chiederò perchè non ha fatto l'esame di maturità".

"Sono contentissimo e orgoglioso di essere al Milan, sono nato e cresciuto qui e nella mia testa non ho mai avuto dubbi sulla mia permanenza. Mi dispiace che i tifosi si siano sentiti traditi, ma io non ho mai voluto che accadesse, sono molto orgoglioso e ringrazio i tifosi che in questi due anni mi hanno sempre sostenuto". Con queste parole il portiere del Milan, Gianluigi Donnarumma, commenta il suo rinnovo del contratto con i rossoneri ufficializzato ieri. In compagnia dell'ad Fassone e del ds Mirabelli, ma anche del fratello Antonio, Donnarumma parla anche dell'esame di maturità saltato. "Ringrazio il ministro dell'Istruzione per la lettera che mi ha scritto, prometto che l'anno prossimo sarò ragioniere, mi dispiace aver rinunciato all'esame, ma non mi sentivo pronto dopo tutto quello che è successo, so che la mia famiglia ci tiene e che c'è rimasta male, ma l'anno prossimo sarò ragioniere", ha assicurato Donnarumma. "Quella di Gigio Donnarumma è stato il tormentone dell'estate e quindi vale la pena essere qui per celebrare la conclusione di una lunga e sofferta negoziazione conclusa con il rinnovo del contratto". Con queste parole l'amministratore delegato del Milan, Marco Fassone, parla della firma con il 18enne portiere che resta in rossonero fino al 2021. "Abbiamo avuti tutti 18 anni e non è facile prendere decisioni così importanti a quell'età - ha aggiunto Fassone -. Ha scelto di dare fiducia a una proprietà e a dirigenti nuovi, di credere nel progetto del Milan che noi giorno dopo giorno stiamo cercando di dimostrare credibile. Sono orgoglioso che alla fine Gigio abbia scelto il Milan che credo sia la sua famiglia, la sua casa. Siamo felici e credo che anche le piccole cattiverie che sono venute fuori saranno dimenticate alla prima prodezza". "Gigio ci ha sempre detto di voler rimanere al Milan, sin dal primo giorno". Il direttore sportivo del Milan, Massimiliano Mirabelli, conferma le dichiarazioni di Gianluigi Donnarumma che ha dichiarato che nella sua testa c'è sempre stato il Milan. In conferenza stampa insieme all'ad Fassone e al fratello del 18enne portiere, Antonio, Mirabelli sottolinea: "tra qualche anno magari questo rinnovo entrerà nella storia. Non ci sono né vincitori né vinti, ma noi abbiamo fatto quello che andava fatto", dice Mirabelli che non parla di Raiola, ma vuole sottolineare con forza che la firma dell'altro Donnarumma, il fratello Antonio "l'ho voluta fortemente io, è bello avere due portieri che sono anche fratelli, ma la mia prima valutazione è stata tecnica e anche Montella era d'accordo. Antonio ha avuto un ruolo importante in questa vicenda, lo stimo moltissimo e sono orgoglioso di presentarlo oggi”. Mirabelli, dopo le foto di rito, ha poi riempito di forti pacche sulle spalle i due Donnarumma, mettendo in mostra i buoni rapporti con i due giocatori. "Ringrazio Fassone e il direttore Mirabelli, sono felice di essere qui con mio fratello". Queste le prime parole da giocatore del Milan di Antonio Donnarumma, fratello maggiore ma vice (secondo o terzo dipenderà da Montella e Storari) di Gigio. "E' bellissimo tornare a Milanello e rivedere tante persone a cui mi ero affezionato - ha spiegato -, sarò in camera con Gigio, faremo i ritiri insieme e farò di tutto per meritarmi questo posto".

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
24/11/2017 - UDINESE-NAPOLI A DI BELLO, JUVE-CROTONE A GAVILLUCCI

24/11/2017 - ROBINHO, 9 ANNI PER STUPRO, VIOLENTÒ UNA RAGAZZA IN DISCOTECA A MILANO

24/11/2017 - ROMA, PALLOTTA: “SÌ ALLO STADIO ENTRO NATALE SAREBBE BEL REGALO”

24/11/2017 - CAIRO: NOSTRO CALCIO DA RIFONDARE SUBITO

23/11/2017 - DOPING, BENEVENTO: LUCIONI DEFERITO, CHIESTO UN ANNO DI SQUALIFICA

23/11/2017 - MAX PEZZALI: “SCUDETTO ALL’INTER? UNA BESTEMMIA, NAPOLI E JUVENTUS PIÙ ATTREZZATE”

23/11/2017 - CATANIA ELIMINATO IN COPPA ITALIA. LIGUORI FA VOLARE IL COSENZA

23/11/2017 - BERLUSCONI: "CINESI HANNO RISPETTATO IMPEGNI PER MILAN"

23/11/2017 - STADIO ROMA, OK CAMPIDOGLIO: PALLA PASSA A REGIONE

23/11/2017 - MALAGO' "COMMISSARIARE ORA FIGC NON E' POSSIBILE"

23/11/2017 - MONTELLA ASPETTA REAZIONE "MILAN DEVE FARE MILAN"

22/11/2017 - SERIE A: L'UDINESE ESONERA DELNERI, AL SUO POSTO ODDO

22/11/2017 - DYBALA SPAVENTA LA JUVE "NON SO SE RESTERO' A VITA"

22/11/2017 - LEGA SERIE A: ASSEMBLEA DEL 27/11 DIVENTA ELETTIVA

22/11/2017 - "MI HA MOLESTATA", ACCUSE A TAVECCHIO

22/11/2017 - BENEVENTO, VIGORITO: “COMPRENDO LA DELUSIONE DEI TIFOSI, CONTINUEREMO A COMBATTERE”

22/11/2017 - MILAN, UEFA CHIEDE APPROFONDIMENTI

22/11/2017 - CALCIO, GIUDICE SPORTIVO; SERIE A: DUE TURNI A RADOVANOVIC

22/11/2017 - COSIMO SIBILIA: “TAVECCHIO RESTA IN CARICA PER L’ORDINARIA AMMINISTRAZIONE. NON CI SONO LE CONDIZIONI PER COMMISSARIARE LA FEDERAZIONE”

22/11/2017 - BERLUSCONI: “NON BASTANO SOLO GLI ADDII DI TAVECCHIO E VENTURA. ERRORE PRENDERSELA CON GLI STRANIERI”

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1