1
OGGI: 19/10/2017 14:51:16 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Altri
Bookmark and Share Condividi la notizia
SCHERMA: GAROZZO BRONZO, FIAMINGO MANCA IL TRIS
4 24/07/2017 - Questa volta è di bronzo la medaglia di Daniele Garozzo dopo l'oro olimpico di Rio e quello europeo di Tbilisi. Il 24enne siciliano atleta delle Fiamme Gialle ha ceduto 15-12 al giapponese Saito, al termine di un assalto che aveva lasciato la sensazione di qualche decisione arbitrale sbagliata dopo che poco prima era stato bravissimo a rimontare e lasciare di sasso lo statunitense Imboden assicurandosi così la medaglia. "Sognavo di vincere nello stesso anno Olimpiadi, Europei e Mondiali, sognavo questo grande Slam, non so quanti lo abbiano fatto in passato. Ce l'ho messa tutta, ma mi sono fermato davvero ad un millimetro dal risultato. Oggi abbiamo recriminato con l'arbitro, ma in realta' la colpa e' solo mia, ho sbagliato. Sono rammaricato". Tanta tensione per l'acese, seguito dalla fidanzata Alice Volpi, dai genitori, dal fratello Enrico e da tanti amici che si sono fatti sentire alla Leipzig Arena. "Forse non mi aspettavo una resistenza cosi' strenua da parte del giapponese ed ho sbagliato questo perche' comunque chi arriva in fondo alle gare vuol dire che quel giorno sta tirando molto bene e lui ha tirato meglio di me. Bastava non stare a centro pedana, se stavamo a fondo pedana da una parte o dall'altra sarebbero state stoccate mie perche' li' esce fuori la tecnica, invece la stoccata immediata si presta a decisioni arbitrali, fortuna, interpretazioni.

Se sei piu' forte non te la devi giocare cosi' ed io ho sbagliato a farlo". La gioia per la prima medaglia mondiale ("L'Italia c'è sempre" le parole del presidente della Fis Giorgio Scarso), seppur di bronzo, non riesce ad emergere rispetto alla delusione per una finale e, chissà, un oro mancato che gli avrebbe permesso di scrivere la storia. "Non riesco a godere per questo bronzo, non sono felice, forse tra qualche mese vedro' il bicchiere mezzo pieno. Oggi non lo vedo mezzo vuoto, ma sono dispiaciuto per quello che ho perso e non per quello che ho vinto. Non voglio sminuire il bronzo, ma ambivo all'oro e non l'ho raggiunto". Niente da fare per l'altra siciliana, la catanese Rossella Fiamingo, che dopo due Mondiali vinti di fila ha ceduto lo scettro, a seguito della sconfitta agli ottavi dalla polacca Nelip, poi a sua volta battuta in finale dalla russa Gudkova. "Ci tenevo a vincere, ho dato il cuore, l'anima, ma non e' bastato. Purtroppo le gambe non andavano" ha detto visibilmente provata, con gli occhi lucidi. "Ho resistito fino alla fine, ho recuperato, ma serviva proprio quel qualcosa in piu' che mi portava alla vittoria.

Non potevo perdere nulla avendo vinto gli ultimi due ori, ma io ero venuto qui per vincere" ha detto quasi in lacrime. "Lei e' stata molto brava, io non trovavo i tempi ed alla fine ha prevalso. Ero molto stressata, non sono arrivata qui con quella leggerezza che volevo avere, ero molto tesa, in questi giorni ho dormito male, ma sapevo che questa era anche l'adrenalina che ci voleva per arrivare fino in fondo, ma non sono riuscita a distrarmi da questo fastidio che avevo alle gambe, continuo, le sentivo piene". Adesso tutte le energie sono per la prova a squadre dopo che anche Mara Navarria e Giulia Rizzi hanno perso nel supplementare:"Tre su quattro oggi abbiamo perso alla priorita', vogliamo certamente riscattarci e vogliamo farlo subito". Al via domani il programma delle gare a squadre con l'assegnazione dei titoli mondiali di fioretto femminile (Errigo, Volpi, Batini e Mancini) e sciabola maschile con Montano ko (Curatoli, Samele, Berrè e Cavaliere).

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
19/10/2017 - DOPO HOLLYWOOD TREMA LO SPORT, GINNASTA RIVELA ABUSO

19/10/2017 - VOLLEY, COPPA ITALIA: LUBE, TRENTO E PERUGIA ALLA FINAL FOUR

18/10/2017 - BOXE: MONDIALE MASSIMI, È JOSHUA-TAKAM

18/10/2017 - GOLF: OK DAI MEDICI, TIGER WOODS TORNA AD ALLENARSI

17/10/2017 - FIORETTISTE KO IN FINALE CONTRO RUSSIA A CANCUN

17/10/2017 - POKER, 'TANA DELLE TIGRI' SEMIR BOUBIR VINCE LA QUINDICESIMA EDIZIONE

16/10/2017 - VOLLEY FEMMINILE: INDOMITA SALERNO – PALLAVOLO POZZUOLI 2-3

16/10/2017 - PALLAVOLO: INDOMITA SALERNO – ROMEO NORMANNA 3-0

16/10/2017 - CAMPIONATO DEL MONDO UIM XCAT, TERZO POSTO PER ITALIANI DI AL&AL IN CINA

16/10/2017 - OPEN D’ITALIA, MARONI: “A MONZA ALTRI TRE ANNI”

16/10/2017 - OPEN D’ITALIA, VINCE TYRRELL HATTON, MOLINARI SESTO

13/10/2017 - SPECIAL OLYMPICS, SPORT PER INCLUSIONE SOCIALE

12/10/2017 - MALAGÒ, LOTTI E DE LUCA LANCIANO UNIVERSIADI 2019 A NAPOLI

09/10/2017 - VANESSA FERRARI CHOC, ROTTURA DEL TENDINE D’ACHILLE

09/10/2017 - MONTANO ELETTO PRESIDENTE COMMISSIONE ATLETI FIE

09/10/2017 - VOLLEY, SUPERCOPPA: LA PRIMA VOLTA DI PERUGIA

09/10/2017 - CICLISMO: TRIONFO DI NIBALI AL GIRO DI LOMBARDIA

07/10/2017 - TRIESTE DA RECORD, LA BARCOLANA È LA REGATA PIÙ AFFOLLATA AL MONDO

07/10/2017 - SCANDALO GIOCHI: CIO SOSPENDE IL BRASILE

07/10/2017 - COSA PREVEDE IL CODICE WADA

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1