1
OGGI: 19/10/2017 14:50:44 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Calcio-Napoli
Bookmark and Share Condividi la notizia
Napoli, il legale: “Higuain pagherà cifra record per le spese processuali”
4 28/07/2017 - Termina il braccio di ferro tra il Napoli e il grande ex Gonzalo Higuain, oggi alla Juventus. Alla fine a spuntarla è il club partenopeo; ecco il comunicato ufficiale: La S.S.C. Napoli S.p.a., in persona del Presidente, Cav. Aurelio De Laurentiis, comunica che questa mattina è stato notificato al proprio difensore di fiducia, Avv. Mattia Grassani del Foro di Bologna, il lodo arbitrale relativo alla controversia instaurata in data 08 marzo 2017 dal Sig. Gonzalo Gerardo Higuain.

Attraverso tale iniziativa il calciatore aveva dapprima richiesto la condanna della scrivente società al pagamento di Euro 681.000,00, poi diventati oltre 2.570.000,00 Euro nel corso del giudizio, e, in subordine, al risarcimento del danno per violazione del principio di buona fede. Il Collegio Arbitrale, composto dall’Avv. Massimo Farina, in funzione di presidente, Avv. Salvatore Civale, nominato dal calciatore, Avv. Bruno Piacci, nominato dalla S.S.C. Napoli S.p.a., ha respinto e dichiarato inammissibili per quanto di ragione tutte le domande avanzate dall’ex tesserato del Club, condannandolo, inoltre, al pagamento integrale delle spese di funzionamento del Collegio Arbitrale, quantificate in oltre 50.000,00 Euro, accessori di legge compresi.

La S.S.C. Napoli S.p.a. ringrazia l’Avv. Mattia Grassani per la professionalità dimostrata anche in questa occasione, apprezzando, altresì, il corretto e puntuale operato degli organi di risoluzione delle controversie in ambito sportivo che si sono occupati del presente contenzioso. Il lodo arbitrale emesso oggi è definitivo ed inappellabile. S.S.C. Napoli S.p.a. Un successo che farà contenti sia Aurelio De Laurentiis, presidente degli azzurri, che tutti i tifosi azzurri, vista il clamoroso trasferimento ai bianconeri dell’attaccante argentino e l’amaro in bocca che quest’ultimo ha lasciato alla città situata ai piedi del Vesuvio.

Mattia Grassani, legale del club partenopeo, ha commentato l’esito del lodo arbitrale ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: “Higuain, dopo aver usufruito della famosa clausola rescissoria ed essersi trasferito alla Juventus, nel marzo 2017 ha richiesto un residuo di compensi, di somme per emolumenti e premi non pagati per circa 680mila euro. Dal momento che esiste una clausola compromissoria, questa cosa doveva andare davanti al collegio arbitrale. Il Napoli ha respinto tutto. Durante due udienze Higuain ha quadruplicato la somma portandola ad oltre 2 milioni e mezzo di euro. Tutto questo consacrato in un atto integrativo del contratto. In un primo momento pensava fosse uscita la notizia da un cappello a cilindro, ma tutto è stato smentito. Il lodo oggi è arrivato e ha detto che nessuna pretesa di Higuain è meritevole di tutela perché consacrata in un accordo non consegnata alla Lega Serie A. Il risarcimento del danno è domanda assolutamente infondata. Il dato della condanna di Higuain alle spese processuali la dice lunga sulla infondatezza delle pretese di Higuain. Oltre 50mila euro rappresentano una condanna record riguardo gli arbitrati in ambito sportivo. A differenza dei procedimenti ordinari, essendo questo un procedimento arbitrale irrituale, si tratta di una partita secca. Dunque quando scatta il 90′ nulla può essere più messo in discussione. La sentenza non può subire più nessun appello. Higuain deve arrendersi al fatto che il Napoli gli ha pagato tutto negli ultimi tre anni, non deve avere neanche un euro. Stamattina il presidente Aurelio De Laurentiis è la prima persona a cui ho comunicato la notifica del lodo arbitrale, il presidente ha espresso una più che consistente soddisfazione. Avendo conosciuto sia De Laurentiis che Higuain, penso che la questione andasse ben oltre cifre numeri. La contentezza del presidente ha come contraltare una questione personale, di rivincita, ma non sportiva, caratteriale.”

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
19/10/2017 - NAPOLI, L’EX FRANCINI: “NONOSTANTE LA SCONFITTA COL CITY SQUADRA DA APPLAUSI”

19/10/2017 - CONTRATTURA DA AFFATICAMENTO MUSCOLARE PER INSIGNE

19/10/2017 - NAPOLI, HAMSIK: “PER LA QUALIFICAZIONE È TUTTO APERTO. TESTA ALL’INTER”

19/10/2017 - NAPOLI, MILIK DICE SÌ AL CHIEVO: “POSSO ANDARE IN PRESTITO PER RECUPERARE”

19/10/2017 - MERCATO: MANCHESTER UNITED, MERTENS NEL MIRINO

19/10/2017 - NAPOLI-INTER, COLLOVATI: “AZZURRI GIOCANO MEGLIO DELLA SQUADRA DI SPALLETTI”

19/10/2017 - CHIEVO, INGLESE: “IL NAPOLI A GENNAIO? NON CI PENSO ADESSO”

19/10/2017 - ZENGA: “NAPOLI SHOCK NEI PRIMI 30′ CONTRO IL CITY MA CALCIO INGLESE È DIVERSO”

19/10/2017 - PRUZZO: “NAPOLI? RESTANO BUONE POSSIBILITÀ DI PASSARE IL TURNO”

19/10/2017 - NAPOLI, L’EX CARECA: “QUESTO NAPOLI MERITA LO SCUDETTO”

19/10/2017 - BIANCHI: “IO AL NAPOLI? FARANNO UN MERCATO PIÙ IMPORTANTE”

19/10/2017 - INTER, DAL 1997 IL SAN PAOLO È UN TABÙ

18/10/2017 - MANCHESTER CITY, GUARDIOLA: “ORGOGLIOSO DELLA MIA SQUADRA CONTRO IL NAPOLI” (VIDEO)

18/10/2017 - NAPOLI, SARRI: “SCADENTI NELLA PRIMA MEZZ’ORA, POI ALLA PARI CON IL CITY” (VIDEO)

18/10/2017 - TV: TCN-TELECAPRINEWS (CANALE 74) ARRICCHISCE LA SUA PRODUZIONE

18/10/2017 - CHAMPIONS: NAPOLI SI SVEGLIA TARDI, MANCITY VINCE 2-1, QUALIFICAZIONE COMPLICATA

18/10/2017 - NAPOLI, KOULIBALY: “ENTRATI IN CAMPO TIMOROSI, ORA SUBITO TESTA ALL’INTER”

18/10/2017 - NAPOLI, MORTO L’EX CALCIATORE PEPPE MASSA

18/10/2017 - NAPOLI, “TERZO TEMPO” TRA SARRI E GUARDIOLA

18/10/2017 - CALCIO, NAPOLI; ZOLA: PRIORITA' E' SCUDETTO, NON CHAMPIONS

18/10/2017 - CHAMPIONS LEAGUE, LE PAGELLE DI MANCHESTER CITY-NAPOLI 2-1

18/10/2017 - NAPOLI, FASTIDIO ALL’ADDUTTORE PER INSIGNE, MA SARRI RASSICURA

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1