1
OGGI: 21/10/2017 04:54:48 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Calcio-Internazionale
Bookmark and Share Condividi la notizia
OGGI C'È REAL-MANUTD, SUPERCOPPA IN PALIO
4 08/08/2017 - Due settimane dopo, Real Madrid e Manchester United si ritrovano di nuovo contro, non più in America ma a Skopje e in ballo c'è il primo grande trofeo stagionale, la Supercoppa Europea. Di fronte due colossi del calcio mondiale ma anche due grandi ex, Cristiano Ronaldo da un lato e Josè Mourinho dall'altro, e due giocatori che sono stati (De Gea) o potrebbero essere (Bale) al centro di nuovi tormentoni di mercato. "Arriviamo bene e con la voglia di cominciare a fare sul serio - esordisce in conferenza stampa Zinedine Zidane - Preparemo la nostra partita come sempre, conosciamo bene il nostro avversario ma quello che conta è quello che faremo noi". Dopo la lunga vacanza post-Confederations, da qualche giorno è rientrato in gruppo Cristiano Ronaldo e per il portoghese è già pronta una maglia da titolare: "quello che più mi impressiona è che fisicamente l'ho trovato come il giorno della finale di Champions. E se è qui con noi è per giocare". Messi da parte i paragoni con Mourinho ("ognuno ha il suo modo di allenare"), evitando anche di rispondere alle avances dello Special One su Bale ("non mi interessa quello che ha detto"), il tecnico francese mantiene fede all'umiltà che lo contraddistingue da sempre. "Ho vinto due Champions ma non significa nulla, sappiamo bene quale sia il nostro dovere qui al Real".

Sul fronte United, Mou non si sente favorito. "Voglio che la squadra giochi e si goda questo momento speciale, non capita molte volte a un giocatore di disputare una Supercoppa a meno che non vesta la maglia di Real o Barcellona", ha messo in evidenza alla vigilia il tecnico di Setubal, per tre stagioni sulla panchina dei blancos. "Proveremo a vincere ma la differenza fra i vincitori della Champions e quelli dell'Europa League è ovvia anche se l'Europa League è molto difficile da conquistare. C'è una differenza di qualità fra noi e loro ma ci crediamo". Inevitabile per Mou tornare sul suo periodo madrileno: "quando arrivai io, il Real non era nemmeno testa di serie in Champions, non riusciva nemmeno a qualificarsi per i quarti. Dopo di me, aveva fatto tre semifinali, era testa di serie, aveva vinto una Liga e battuto in una finale di Coppa del Re il Barcellona. Non ho mai parlato molto nè pianto e sono andato via sapendo di aver dato tutto e di non poter dare altro. Non ho problemi con nessuno e con qualcuno siamo rimasti in contatto. Zidane? Per lui parlano i risultati".

United senza gli squalificati Bailly e Jones e gli infortunati Shaw, Young e Rojo, Matic è a disposizione e Mourinho potrebbe buttarlo nella mischia dall'inizio assieme a Herrera e Pogba, con Valencia e Darmian larghi e Mkhitaryan a sostegno di Lukaku. Pochi dubbi sull'undici del Real, con Ronaldo subito titolare nonostante i pochi giorni di allenamento nel tridente con Bale e Benzema. In campo anche un po' d'Italia: a dirigere la sfida sarà Gianluca Rocchi. Queste le probabili formazioni:

REAL MADRID (4-3-3): Navas; Carvajal, Varane, Sergio Ramos, Marcelo; Modric, Casemiro, Kroos; Bale, Benzema, Ronaldo. Allenatore: Zidane.

MANCHESTER UNITED (3-5-1-1): De Gea; Lindelof, Smalling, Blind; Valencia, Herrera, Matic, Pogba, Darmian; Mkhitaryan; Lukaku. Allenatore: Mourinho.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
20/10/2017 - EUROPA LEAGUE: ATALANTA BATTE APOLLON, SEDICESIMI ORMAI VICINI

20/10/2017 - EUROPA LEAGUE: BALOTELLI ILLUDE NIZZA, LAZIO NON SI FERMA PIÙ

20/10/2017 - EUROPA LEAGUE: MILAN NON SA PIÙ VINCERE, SOLO 0-0 CONTRO AEK ATENE

19/10/2017 - CATALOGNA, GUARDIOLA DEDICA LA VITTORIA DEL CITY A INDIPENDENTISTI IN PRIGIONE

19/10/2017 - MONDIALI 2018, I FRATELLINI DI IBRA SULLA STRADA DEGLI AZZURRI

19/10/2017 - CHAMPIONS: SHOW E GOL A LONDRA, CHELSEA-ROMA 3-3

19/10/2017 - CHAMPIONS: MANDZUKIC GOL, LA JUVE PIEGA LO SPORTING

19/10/2017 - JUVE, ALLEGRI: "POCO BRILLANTI MA ALLA FINE VITTORIA IMPORTANTE"

19/10/2017 - CHELSEA, CONTE: “I CAMBI NON HANNO PAGATO, MI ASSUMO LE MIE RESPONSABILITÀ”

19/10/2017 - SVEZIA, ROHDEN: “ABBIAMO OPPORTUNITÀ DI ANDARE AL MONDIALE, MA CON L’ITALIA NON SARÀ FACILE”

19/10/2017 - U.21: ITALIA-RUSSIA IL 14/11 A FROSINONE

19/10/2017 - ATALANTA, GASPERINI: “L’EUROPA LEAGUE HA LA STESSA IMPORTANZA DELLA SERIE A”

19/10/2017 - LIGA, ZAZA È IL MIGLIOR GIOCATORE DI SETTEMBRE

19/10/2017 - RAI, SCELTO IL SOSTITUTO DI ZACCHERONI PER LE PARTITE DELLA NAZIONALE

19/10/2017 - PSG, LA STOCCATA DI CAVANI A NEYMAR: “E’ SOLO UN COMPAGNO, NON SERVE ESSERE AMICI”

19/10/2017 - CHAMPIONS, TUTTO FACILE PER BAYERN E PSG

19/10/2017 - CHAMPIONS LEAGUE, FRENATA ATLÉTICO MADRID: SOLO 0-0 COL QARABAG

19/10/2017 - ROMA, DI FRANCESCO: "RAMMARICO, QUANDO SI GIOCA COSÌ BISOGNA VINCERE"

18/10/2017 - CHAMPIONS: ALLEGRI "NESSUNA CRISI, CONCENTRATI SU SPORTING"

18/10/2017 - DOPPIA SFIDA CON LA SVEZIA TRA L'ITALIA E IL MONDIALE

18/10/2017 - CHAMPIONS: DI FRANCESCO "CHELSEA FORTE, MA VOGLIAMO 3 PUNTI"

18/10/2017 - CHAMPIONS, PARI REAL-TOTTENHAM. LIVERPOOL CALA SETTEBELLO

18/10/2017 - IL LEICESTER ESONERA SHAKESPEARE

18/10/2017 - SHEVCHENKO INCORONA CRISTIANO RONALDO: “HA FATTO MEGLIO DI MESSI E NEYMAR”

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1