1
OGGI: 24/10/2017 09:48:40 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Calcio-Internazionale
Bookmark and Share Condividi la notizia
La Premier League dei paperoni, è caccia al Chelsea di Conte
4 10/08/2017 - Conte, Guardiola, Mourinho, Wenger. E poi Lukaku, Salah, Matic, forse Perisic. Se il calcio europeo si scandalizza per le spese folli del Paris Saint Germain, la regina del mercato e' ancora la Premier League che prende il via tra 48 ore, con l'anticipo Arsenal-Leicester. Da venerdi' sera parte la rincorsa al Chelsea di Antonio Conte, e molti dei club del campionato inglese hanno fatto follie per colmare il gap. A cominciare dal City, col suo mercato da capogiro: Mendy per 57 milioni, Walker per 51, Bernardo Silva per 50, il portiere Ederson per 40, Danilo a 30, Douglas Luiz per 12. Guardiola, che l'anno scorso era dato per strafavorito, quest'anno si gioca davvero tutto. Forse anche guardando a quelle cifre, Antonio Conte e' tornato ad indossare vecchi abiti oggi da Londra, alla presentazione ufficiale della stagione: "Per essere competitivi e puntare di nuovo al titolo, servono nuovi acquisti: la societa' sa quali sono le mie priorità", ha detto l'ex ct dell'Italia che in estate aveva anche pensato a un clamoroso addio di fronte a venti di disimpegno finanziario di Abramovich (e le vicende personali del magnate russo in questi giorni hanno anche spiegato perchè). Finora sono arrivati Morata (75 milioni), Bakayoko (40) e Ruediger (35), è partito Matic (45) per lo United, Diego Costa e' alla porta. "Sappiamo che dobbiamo lavorare molto duro", il mantra di Conte, al quale forse sembrera' di rivivere gli anni Juve, vittorie e liti con la società per il mercato. Intanto, la stagione e' cominciata con la sconfitta contro la bestia nera Wenger, in Supercoppa.

L'Arsenal che deve cedere Alexis Sanchez e ancora non ha deciso a chi, finora ha preso Lacazette (58) da affiancare a Giroud e ceduto Sczezsny (13) alla Juve. Da Manchester, la sfida non e' solo City. Mourinho che lo scorso anno ha faticato in Premier ma brillato nelle coppe e' forte di Matic, Lukaku (85) e Lindelof (35). Ibrahimovic e' in trattativa dopo la scadenza del contratto, ma lo Special One non rinuncia all'idea Bale. Perisic resta l'obiettivo piu' concreto. Il Liverpool di Klopp punta tutto su Salah (50), ma Coutinho e' sulla via dell'addio. I bookmakers credono invece al Tottenham di Pochettino: ha cambiato poco, ma e' garanzia di continuità dopo una stagione in cui e' stata la principale rivale del titolo per il Chelsea. Per il resto, la Premier si popola di personaggi noti anche oltre i confini britannici. Frank de Boer, che i tifosi interisti hanno dimenticato volentieri, e' alla guida del Crystal Palace, Benitez del Newcastle al quale ha gia' chiesto insistentemente rinforzi. L'Everton, l'altra squadra di Liverpool, ritrova Rooney. Il Leicester e' in attesa "dell'offerta giusta dalla Roma per Mahrez", come ha detto oggi il suo allenatore Shakespeare. Ma su tutte, due curiosità illuminano l'unicità del campionato inglese, senza dubbio il piu' ricco d'Europa: il record di acquisto tra le piccole (35 milioni dell'Everton per un portiere, Pickford) e la novità dello sponsor sulla manica sinistra della maglia. Il Liverpool ha gia' annunciato l'accordo con una banca per 30 milioni di euro. Tutto un altro mondo.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
23/10/2017 - BUNDESLIGA, BAYERN AGGANCIA IN TESTA IL DORTMUND

23/10/2017 - PREMIER: POKER TOTTENHAM AL LIVERPOOL, EVERTON-ARSENAL 2-5

23/10/2017 - LALIGA: REAL MADRID SALE AL TERZO POSTO, VINCE ANCHE L'ATLETICO

23/10/2017 - LIGUE 1: CAVANI BEFFA GARCIA, MARSIGLIA-PSG 2-2

23/10/2017 - LIGA, VINCE IL BARCELLONA MA IL VALENCIA RESTA IN SCIA

22/10/2017 - PREMIER: CITY VOLA, PRIMO KO UNITED

22/10/2017 - CALCIO: VERRATTI, VIA DAL PSG PIÙ SOLDI

21/10/2017 - UEFA, RANKING AGGIORNATO: L’ITALIA È SECONDA

21/10/2017 - "BUU" RAZZISTI, UEFA APRE INCHIESTA CONTRO LA ROMA

21/10/2017 - BARCELLONA, MESSI ENTRA NEL CLUB DEI 100 IN EUROPA, MA RONALDO È AVANTI

21/10/2017 - RETROSCENA NEYMAR-BARCELLONA, XAVI SVELA: “LA ROTTURA AL MATRIMONIO DI MESSI”

21/10/2017 - ARGENTINA, I CONVOCATI PER LA RUSSIA. HIGUAIN RESTA A CASA

21/10/2017 - PUGNO AL PORTIERE DEL LIONE: TIFOSO DELL'EVERTON BANDITO A VITA

21/10/2017 - I 'SENATORI' DEL CHELSEA: 'CONTE, TROPPO LAVORO'

21/10/2017 - CHAMPIONS, JUVE REGINA DEI RICAVI CON OLTRE 110 MILIONI, QUARTO IL NAPOLI

20/10/2017 - EUROPA LEAGUE: MILAN NON SA PIÙ VINCERE, SOLO 0-0 CONTRO AEK ATENE

20/10/2017 - EUROPA LEAGUE: ATALANTA BATTE APOLLON, SEDICESIMI ORMAI VICINI

20/10/2017 - EUROPA LEAGUE: BALOTELLI ILLUDE NIZZA, LAZIO NON SI FERMA PIÙ

19/10/2017 - CHAMPIONS LEAGUE, FRENATA ATLÉTICO MADRID: SOLO 0-0 COL QARABAG

19/10/2017 - CATALOGNA, GUARDIOLA DEDICA LA VITTORIA DEL CITY A INDIPENDENTISTI IN PRIGIONE

19/10/2017 - MONDIALI 2018, I FRATELLINI DI IBRA SULLA STRADA DEGLI AZZURRI

19/10/2017 - CHAMPIONS: SHOW E GOL A LONDRA, CHELSEA-ROMA 3-3

19/10/2017 - CHAMPIONS: MANDZUKIC GOL, LA JUVE PIEGA LO SPORTING

19/10/2017 - ROMA, DI FRANCESCO: "RAMMARICO, QUANDO SI GIOCA COSÌ BISOGNA VINCERE"

19/10/2017 - JUVE, ALLEGRI: "POCO BRILLANTI MA ALLA FINE VITTORIA IMPORTANTE"

19/10/2017 - LIGA, ZAZA È IL MIGLIOR GIOCATORE DI SETTEMBRE

19/10/2017 - CHELSEA, CONTE: “I CAMBI NON HANNO PAGATO, MI ASSUMO LE MIE RESPONSABILITÀ”

19/10/2017 - ATALANTA, GASPERINI: “L’EUROPA LEAGUE HA LA STESSA IMPORTANZA DELLA SERIE A”

19/10/2017 - RAI, SCELTO IL SOSTITUTO DI ZACCHERONI PER LE PARTITE DELLA NAZIONALE

19/10/2017 - PSG, LA STOCCATA DI CAVANI A NEYMAR: “E’ SOLO UN COMPAGNO, NON SERVE ESSERE AMICI”

19/10/2017 - CHAMPIONS, TUTTO FACILE PER BAYERN E PSG

19/10/2017 - U.21: ITALIA-RUSSIA IL 14/11 A FROSINONE

19/10/2017 - SVEZIA, ROHDEN: “ABBIAMO OPPORTUNITÀ DI ANDARE AL MONDIALE, MA CON L’ITALIA NON SARÀ FACILE”

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1