1
OGGI: 25/09/2017 01:05:31 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Motori
Bookmark and Share Condividi la notizia
Valentino Rossi dovrà fermarsi 30-40 giorni
4 02/09/2017 - "Sono molto dispiaciuto per l'incidente. Ora voglio tornare sulla mia moto il più presto possibile e farò del mio meglio perché questo accada". Sono le prime parole di Valentino Rossi, affidate a un comunicato della Yamaha, dopo l'incidente avvenuto ieri. Il Dottore è caduto in allenamento con la moto da enduro, riportando una frattura di tibia e perone alla gamba destra, la stessa dell'incidente al Mugello del 2010. Trasferito ieri notte a Rimini, il campione di Tavullia è stato sottoposto a intervento chirurgico. "L'intervento -dice Rossi- è andato bene. Questa mattina, quando mi sono svegliato, mi sono già sentito bene. Vorrei ringraziare il personale dell'ospedale di Ancona, in particolare il dottor Raffaele Pascarella che mi ha operato".

Il 'Dottore', che ha al suo fianco la mamma Stefania, dovrebbe essere dimesso dall'ospedale entro "tre o quattro giorni", come confermato dal professor Pascarella, dopodiché "dovrà fare fisioterapia in un centro di riabilitazione". "Di umore -ha aggiunto- sta bene, non era arrabbiato. Mi ha colpito la sua tranquillità". Riguardo l'infortunio subìto, il medico ha spiegato che "la frattura alla tibia era molto vicina a quella del 2010, mentre quella al perone è vicino al ginocchio. Per fortuna non era esposta come fu quella del Mugello, ma si tratta comunque di una frattura scomposta a una gamba già operata, quindi di un trauma importante".

Mancano 10 giorni al gran premio di San Marino, su cui Rossi - dopo il terzo posto di Silverstone - scommetteva per guadagnare altri punti importanti sul leader della classifica, Dovizioso. Il pilota della Yamaha ha avuto un infortunio simile lo scorso 25 maggio quando, durante un allenamento sulla pista di motocross di Cavallara, è caduto procurandosi un trauma al torace. Rossi è tornato alle corse a tempo di record, prendendo parte al Gp del Mugello il 4 giugno.

Il nove volte campione del mondo, dopo l'incidente di lunedì sera mentre si allenava facendo enduro, è stato prima trasportato all'Ospedale di Urbino, dove le lastre hanno mostrato la frattura scomposta a tibia e perone della gamba destra, la stessa dell'infortunio nelle prove del GP d'Italia del 2010 al Mugello. Così come in quella occasione il "Dottore" dovrebbe tornare in sella alla sua Movistar Yamaha nel giro di 30/40 giorni. E' questa la previsione del professor Raffaele Pascarella, direttore dell'unita' operativa ortopedia e traumatologia degli Ospedali Riuniti Torrette di Ancona che lo ha operato. "Quando tornera' in moto? Dipendera' molto da lui. Credo che per 30-40 giorni dovra' stare a riposo, poi valuteremo insieme come procedere" ha detto il chirurgo ortopedico. "Valentino sta bene e questo credo che sia la cosa piu' importante per noi e i suoi tifosi. Rimarra' con noi per qualche giorno, adesso la gamba e' un po' gonfia come e' giusto che sia. Iniziera' subito la fisioterapia a domicilio in qualche centro di riabilitazione" ha aggiunto il professor Pascarella che poi entrando nel merito dell'intervento efettuato alle due del mattino e durato, spiega che al campione di Tavullia "e' stato inserito un chiodo endomidollare bloccato per stabilizzare la frattura". Parlando anche del precedente infortunio alla stessa gamba, ha sottolineato che "c'era gia' una cicatrice, dei fori dentro l'osso che hanno reso piu' complessa la procedura chirurgica". Il direttore dell'unita' operativa ortopedia e traumatologia ha poi rivelato che la decisione di operarsi ad Ancona invece che a Rimini, come si diceva luned' sera, è stata personale. "Mi ha colpito la sua tranquillita'" conclude Pascarella.

Situazione sotto controllo, dunque, tanto che il prossimo bollettino medico è previsto per domani mattina. E' lo stesso Valentino, attraverso un comunicato del suo team a rassicurare le migliaia di suoi fan: "L'operazione e' andata bene. Stamattina, quando mi sono svegliato, mi sono sentito gia' bene. Voglio ringraziare lo staff degli Ospedali Riuniti di Ancona, e in particolare il dottor Pascarella che mi ha operato. Mi dispiace molto per l'incidente, ma ora voglia tornare in moto il prima possibile. Faro' del mio meglio perche' cio' accada". Nel regime di assoluto isolamento per permettergli una convalescenza tranquilla, a fargli visita, oltre all'amico Uccio Salucci e Alberto Tebaldi, l'Ad di VR46, già con Valentino dalla sera dell'incidente, Lin Jarvis, il gran capo del team Movistar Yamaha, i piloti Andrea Migno, Franco Morbidelli e Luca Marini, il fratellino di Rossi, impegnato in Moto2. Nei prossimi giorni, a fargli visita si recherà anche il numero uno dello sport italiano. "Mi sto organizzando per andare a trovare Valentino Rossi nel weekend" ha dichiarato il presidente del Coni Giovanni Malago'."Anche in un giorno difficile ti immagino grintoso e appassionato. Dai Vale, ti aspettiamo piu' determinato che mai" conclude.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
23/09/2017 - MOTOGP: ROSSI DOMENICA IN GARA, PEDROSA DOMINA LIBERE

23/09/2017 - LORENZO È SODDISFATTO, DOVIZIOSO: “PIOVUTO NON A SUFFICIENZA”

22/09/2017 - MOTOGP, DOVIZIOSO: POSSIAMO ESSERE COMPETITIVI AD ARAGON

22/09/2017 - MOTOGP, ARAGON; MARQUEZ: BATTAGLIA PER MONDIALE E' INCANDESCENTE

22/09/2017 - MOTO: ARAGON, LORENZO PUNTA A RISCATTO

22/09/2017 - BIAGGI "VOGLIO AIUTARE PILOTA DIVENTARE CAMPIONE"

22/09/2017 - MOTOGP: VALENTINO ROSSI, OK DAI MEDICI, IN PISTA DOPO 22 GIORNI INCIDENTE

21/09/2017 - NUOVE SPERANZE PER MICHAEL SCHUMACHER DAGLI STATI UNITI

21/09/2017 - GP ARAGON, MARQUEZ: “LOTTA PER TITOLO CORSA A TRE, ROSSI È FUORI”

21/09/2017 - GP ARAGON, DOVIZIOSO: “PUNTO AL PODIO ANCHE IN QUESTO WEEKEND”

21/09/2017 - MOTOGP: TEST E VISITE OK, ROSSI SARA' AD ARAGON

20/09/2017 - MOTOGP: ROSSI 20 GIRI A MISANO, OGGI DECIDERÀ SU ARAGON

20/09/2017 - MOTOGP: MARQUEZ "MONDIALE EQUILIBRATO, TUTTI VICINI"

20/09/2017 - MPTOGP, ROSSI: "PARTO PER ARAGON, PROVERÒ A CORRERE"

19/09/2017 - F1: KO FERRARI, TRULLI'NULLA È PERDUTO'

19/09/2017 - MOTOGP: ROSSI DECIDERA' MERCOLEDI' SE TORNARE A CORRERE

19/09/2017 - F1: KO FERRARI, MINARDI ACCUSA VETTEL

18/09/2017 - F1: ARRIVABENE, PIÙ DURA MA NON È FINITA

18/09/2017 - CAMPEDELLI-OMETTO VINCONO QUINTA EDIZIONE RALLY DI ROMA CAPITALE

18/09/2017 - GP SINGAPORE, BOTTAS: “ABBIAMO LIMITATO I DANNI”

18/09/2017 - GP SINGAPORE, RICCIARDO: “OGGI NE AVEVA DI PIÙ LA MERCEDES”

18/09/2017 - GP SINGAPORE, HAMILTON: “OGGI DIO MI HA BENEDETTO”

18/09/2017 - GP SINGAPORE, RAIKKONEN: “INCIDENTE? CHIEDETE A VERSTAPPEN”

18/09/2017 - GP SINGAPORE, VETTEL: “SONO BRUTTE COSE CHE CAPITANO”

18/09/2017 - F1: HAMILTON VINCE SINGAPORE, DISASTRO FERRARI AL VIA

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1