1
OGGI: 21/10/2017 14:21:57 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Calcio-SerieA
Bookmark and Share Condividi la notizia
Serie A, Atalanta-Juventus 2-2: Caldara-Cristante, salta settebello bianconero
4 02/10/2017 - Niente da fare, la Juventus non ha calato il suo settebello perché a Bergamo, in vantaggio di due gol contro l'Atalanta, si è fatta rimontare; perché stavolta Dybala ha sbagliato il rigore del 3-2; perché dopo mezz'ora esaltante si è avvitata su se stessa e ha legittimato la reazione dell'avversario; perché probabilmente alcuni giocatori sono stanchi; perché il contributo dei nuovi acquisti continua a essere deficitario. Il pareggio sfila la leadership ai campioni d'Italia, che sono secondi alle spalle del Napoli e che alla ripresa del campionato dopo la sosta affronteranno la Lazio, non proprio una passeggiata di salute. Nella dinamica del match è stata molto invasiva la Var: con la tecnologia è sfumato il gol di Manduzkic (sarebbe stato il 3-2) mentre è rimasto il penalty fallito dalla Joya.

Sembrava tutto finito in venti minuti o poco più, il tempo impiegato dalla Juventus per prendere possesso della partita, segnare due reti con Bernardeschi (21': tap in sulla respinta fasulla di Berisha) e Higuain (24': assist di Bernardeschi, controllo e tiro all'incrocio), per dare un senso quasi definitivo alla sfida contro un'Atalanta appena ordinata e nulla più. Poi una punizione del Papu non trattenuta da Buffon con conseguente gol di Caldara ha rimesso il match in equilibrio. Faccia a faccia senza veli, senza remore, persino con un buon ritmo tenuto conto delle recenti fatiche internazionali. Per la verità, Gasperini aveva provveduto a sostituire l'improponibile Cornelius con Ilicic e a ridare una connotazione credibile alla sua squadra perché così, con lo spilungone a fare a capocciate con Chiellini, non sarebbe andato lontano. L'altro ritocco decisivo è stato l'inserimento di Petagna, ma nella ripresa.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
21/10/2017 - DA IMMOBILE A ICARDI, LA SERIE A GIOSTRA DEL GOL

21/10/2017 - PALERMO: MICCOLI CONDANNATO A 3 ANNI E SEI MESI PER ESTORSIONE AGGRAVATA

21/10/2017 - GENOA, PREZIOSI FRENA: “CESSIONE SOCIETÀ? NON C’È NIENTE DI CONCRETO”

21/10/2017 - LAZIO, ACCORDO CON IMMOBILE: CONTRATTO A VITA

21/10/2017 - BENEVENTO, BARONI: “CICIRETTI PUÒ RECUPERARE PER LA FIORENTINA”

21/10/2017 - CASSANO: “SOLO ALL’INTER SONO STATO FELICE DI ANDARE. JUVENTUS? HO DETTO NO TRE VOLTE”

21/10/2017 - SERIE A, PARTITE IN STREAMING A MENO DI 2 EURO

21/10/2017 - DIRITTI TV: LOTTI, NOVITÀ NELLA MANOVRA

20/10/2017 - CONTE CONTRO MOURINHO: "LASCI STARE IL CHELSEA, PENSI AL SUO UNITED"

19/10/2017 - CALCIO: MONTELLA: “TROPPE SCONFITTE, MA STO TROVANDO L’ABITO”

19/10/2017 - CHIELLINI PROMUOVE BUFFON: “MERITA IL PREMIO FIFA”

19/10/2017 - BETTER, IN APERTURA RASTELLI 'PRIMO ALLENATORE ESONERATO' ERA 20 VOLTE POSTA

19/10/2017 - CALCIO, BENEVENTO: CONTESTATO IL DIRETTORE SPORTIVO DI SOMMA

19/10/2017 - SERIE A: ANDREA BELOTTI SCALPITA PER TORNARE IN CAMPO

19/10/2017 - LOPEZ NUOVO ALLENATORE DEL CAGLIARI: FIRMATO BIENNALE

18/10/2017 - ROMA: STOP DI 3-4 SETTIMANE PER MANOLAS

18/10/2017 - SERIE A, COMMISSARIAMENTO LEGA PROLUNGATO ALL’11 DICEMBRE

18/10/2017 - BALOTELLI, SU INSTAGRAM LA PRIMA FOTO CON IL FIGLIO LION

18/10/2017 - NAPOLI, MERTENS E DIAWARA: “NON SIAMO INFERIORI AL CITY”

18/10/2017 - SERIE A, UN SOLO SQUALIFICATO

18/10/2017 - SERIE A: SAMPDORIA-ROMA RECUPERATA IL 13 DICEMBRE O 24 GENNAIO

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1