1
OGGI: 14/12/2017 09:02:13 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Calcio-SerieA
Bookmark and Share Condividi la notizia
Serie A, Atalanta-Juventus 2-2: Caldara-Cristante, salta settebello bianconero
4 02/10/2017 - Niente da fare, la Juventus non ha calato il suo settebello perché a Bergamo, in vantaggio di due gol contro l'Atalanta, si è fatta rimontare; perché stavolta Dybala ha sbagliato il rigore del 3-2; perché dopo mezz'ora esaltante si è avvitata su se stessa e ha legittimato la reazione dell'avversario; perché probabilmente alcuni giocatori sono stanchi; perché il contributo dei nuovi acquisti continua a essere deficitario. Il pareggio sfila la leadership ai campioni d'Italia, che sono secondi alle spalle del Napoli e che alla ripresa del campionato dopo la sosta affronteranno la Lazio, non proprio una passeggiata di salute. Nella dinamica del match è stata molto invasiva la Var: con la tecnologia è sfumato il gol di Manduzkic (sarebbe stato il 3-2) mentre è rimasto il penalty fallito dalla Joya.

Sembrava tutto finito in venti minuti o poco più, il tempo impiegato dalla Juventus per prendere possesso della partita, segnare due reti con Bernardeschi (21': tap in sulla respinta fasulla di Berisha) e Higuain (24': assist di Bernardeschi, controllo e tiro all'incrocio), per dare un senso quasi definitivo alla sfida contro un'Atalanta appena ordinata e nulla più. Poi una punizione del Papu non trattenuta da Buffon con conseguente gol di Caldara ha rimesso il match in equilibrio. Faccia a faccia senza veli, senza remore, persino con un buon ritmo tenuto conto delle recenti fatiche internazionali. Per la verità, Gasperini aveva provveduto a sostituire l'improponibile Cornelius con Ilicic e a ridare una connotazione credibile alla sua squadra perché così, con lo spilungone a fare a capocciate con Chiellini, non sarebbe andato lontano. L'altro ritocco decisivo è stato l'inserimento di Petagna, ma nella ripresa.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
13/12/2017 - COPPA ITALIA: INTER AI QUARTI, PORDENONE KO SOLTANTO AI RIGORI

13/12/2017 - MERCATO: DONNARUMMA VIA? PARLA IL MILAN

13/12/2017 - SERIE A: RIMONTA ATALANTA, GENOA KO IN CASA

13/12/2017 - LAZIO MINACCIA: "VIA DAL CAMPIONATO"

13/12/2017 - ADDIO ALLA VOCE DI 'TUTTO IL CALCIO MINUTO PER MINUTO'

13/12/2017 - C'È SEMPRE LA ROMA TRA CLUB CALCIO PIÙ "SMART"

12/12/2017 - SERIE A: TORINO BATTE 3-1 LA LAZIO, ESPULSO IMMOBILE CON VAR

12/12/2017 - FASSONE CREDE IN GATTUSO "SPERO MEGLIO NEL 2018"

12/12/2017 - SPALLETTI: “NON SOTTOVALUTIAMO PORDENONE, RISCHIO BRUTTA FIGURA”

12/12/2017 - TORINO, MIHAJLOVIC: “ORGOGLIOSO DELLA SQUADRA”

12/12/2017 - LAZIO, INZAGHI: “LA PARTITA È STATA DECISA DALL’ARBITRO”

12/12/2017 - CORTE FIGC, LEGITTIMA PROROGA COMMISSARIO

12/12/2017 - NEDVED BACCHETTA DYBALA

11/12/2017 - SPALLETTI: "FOGNE VUOTE ANCHE QUESTA SETTIMANA"

11/12/2017 - SERIE A: NAPOLI E ROMA A SECCO, INTER RESTA IN TESTA

11/12/2017 - CALCIO, ARBITRI; RIZZOLI: VAR OK, PROGETTO VA MEGLIO DEL PREVISTO

11/12/2017 - CALCIO, COPPA ITALIA: GLI ARBITRI DEGLI OTTAVI DI FINALE

11/12/2017 - CROTONE, ZENGA: “SECONDO TEMPO INTERPRETATO MALE”

11/12/2017 - SERIE A, SASSUOLO BATTE CROTONE: DEBUTTO AMARO PER ZENGA

11/12/2017 - SERIE A: DOPPIO BONAVENTURA AFFONDA IL BOLOGNA. MILAN, PRIMA VITTORIA DELL'ERA GATTUSO

11/12/2017 - JUVENTUS-INTER FINISCE PARI, ALLEGRI: "MANCATO GOL, LORO DA SCUDETTO"

11/12/2017 - SERIE A, VERONA SI PERDE NEL FINALE: SPAL RIMONTA IN 2 MINUTI, 2-2

11/12/2017 - SERIE A, ROMA SBATTE SU MURO SORRENTINO: È 0-0 CON IL CHIEVO

11/12/2017 - BENEVENTO, DE ZERBI: “TENIAMO BOTTA FINO A GENNAIO, IN ARRIVO GENTE DI ESPERIENZA”

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1