1
OGGI: 14/12/2017 09:06:44 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Calcio-SerieA
Bookmark and Share Condividi la notizia
Sassuolo, Cannavaro: “Napoli da scudetto, basta nascondersi”
4 09/10/2017 - Lunga intervista rilasciata al Corriere dello Sport da Paolo Cannavaro; ecco quanto dichiarato dal difensore del Sassuolo: AVVIO – “A livello di risultati non abbiamo cominciato bene, ma tranne le prime due partite, quando non c’era un Sassuolo cattivo, le altre almeno ce le siamo giocate. Lazio? Eravamo come un pugile chiuso all’angolo, abbiamo subito un k.o. mentale prendendo tre gol in pochi minuti. Magari questa botta ci sveglierà. Dopo essere andati sotto abbiamo pensato ‘ci risiamo’ e abbiamo perso male dopo aver fatto un ottimo primo tempo”. TATTICA – “3-5-2? In questo momento non è importante il modulo, ma la predisposizione di noi tutti. Quando il mister ci ha proposto di cambiare abbiamo accettato e ora siamo più accorti nella fase difensiva. Cerchiamo però di mantenere la stessa mentalità di sempre e di creare in attacco”. RISALIRE – “Il cambio dell’allenatore e di qualche giocatore richiede tempo. Adesso, però, di tempo non ne abbiamo più, sono drastico ma dalla prossima partita giocheremo come se fosse una questione di vita o di morte e dobbiamo fare punti”. BUCCHI – “Il mister è sempre pronto al dialogo e ti trasmette tante emozioni. A oggi il più grande dispiacere è di non avergli dato le gioie che merita. Poca esperienza? Non mi attaccherei all’inesperienza di un allenatore che comunque lavora da anni e che la scorsa stagione ha sfiorato la promozione in Serie A con il Perugia”. NAPOLI – “Scudetto? La squadra ci crede realmente e questo lo trasmette anche a chi è al di fuori. Dipende da loro e dipende dall’antagonista che è altrettanto forte come il Napoli. Da napoletano scaramantico dovrei dire no, ma è arrivato il momento di non nascondersi. La città spera, effettivamente siamo all’apice della nostra storia recente con De Laurentiis, c’è una squadra forte, c’è un allenatore che insegna calcio. Se non provi a vincerlo ora quando ci provi?”. DI FRANCESCO – “Quando è andato via gli ho detto che gli auguravo di vincerle tutte tranne contro Napoli e Sassuolo… Sta facendo molto bene, ma chi lo conosce sa che la squadra può fare ancora meglio quello che chiede lui. E’ un allenatore da seguire, così facendo si divertiranno e giocheranno ancora meglio”. ACERBI – “E’ da Nazionale, per quello che ha fatto nell’ultimo anno e mezzo meriterebbe senza alcun dubbio di essere nel giro azzurro”.
 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
13/12/2017 - COPPA ITALIA: INTER AI QUARTI, PORDENONE KO SOLTANTO AI RIGORI

13/12/2017 - MERCATO: DONNARUMMA VIA? PARLA IL MILAN

13/12/2017 - SERIE A: RIMONTA ATALANTA, GENOA KO IN CASA

13/12/2017 - LAZIO MINACCIA: "VIA DAL CAMPIONATO"

13/12/2017 - ADDIO ALLA VOCE DI 'TUTTO IL CALCIO MINUTO PER MINUTO'

13/12/2017 - C'È SEMPRE LA ROMA TRA CLUB CALCIO PIÙ "SMART"

12/12/2017 - SERIE A: TORINO BATTE 3-1 LA LAZIO, ESPULSO IMMOBILE CON VAR

12/12/2017 - FASSONE CREDE IN GATTUSO "SPERO MEGLIO NEL 2018"

12/12/2017 - SPALLETTI: “NON SOTTOVALUTIAMO PORDENONE, RISCHIO BRUTTA FIGURA”

12/12/2017 - TORINO, MIHAJLOVIC: “ORGOGLIOSO DELLA SQUADRA”

12/12/2017 - LAZIO, INZAGHI: “LA PARTITA È STATA DECISA DALL’ARBITRO”

12/12/2017 - CORTE FIGC, LEGITTIMA PROROGA COMMISSARIO

12/12/2017 - NEDVED BACCHETTA DYBALA

11/12/2017 - SPALLETTI: "FOGNE VUOTE ANCHE QUESTA SETTIMANA"

11/12/2017 - SERIE A: NAPOLI E ROMA A SECCO, INTER RESTA IN TESTA

11/12/2017 - CALCIO, ARBITRI; RIZZOLI: VAR OK, PROGETTO VA MEGLIO DEL PREVISTO

11/12/2017 - CALCIO, COPPA ITALIA: GLI ARBITRI DEGLI OTTAVI DI FINALE

11/12/2017 - CROTONE, ZENGA: “SECONDO TEMPO INTERPRETATO MALE”

11/12/2017 - SERIE A, SASSUOLO BATTE CROTONE: DEBUTTO AMARO PER ZENGA

11/12/2017 - SERIE A: DOPPIO BONAVENTURA AFFONDA IL BOLOGNA. MILAN, PRIMA VITTORIA DELL'ERA GATTUSO

11/12/2017 - JUVENTUS-INTER FINISCE PARI, ALLEGRI: "MANCATO GOL, LORO DA SCUDETTO"

11/12/2017 - SERIE A, VERONA SI PERDE NEL FINALE: SPAL RIMONTA IN 2 MINUTI, 2-2

11/12/2017 - SERIE A, ROMA SBATTE SU MURO SORRENTINO: È 0-0 CON IL CHIEVO

11/12/2017 - BENEVENTO, DE ZERBI: “TENIAMO BOTTA FINO A GENNAIO, IN ARRIVO GENTE DI ESPERIENZA”

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1