1
OGGI: 22/11/2017 19:13:18 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Calcio-Internazionale
Bookmark and Share Condividi la notizia
EUROPA LEAGUE: MILAN NON SA PIÙ VINCERE, SOLO 0-0 CONTRO AEK ATENE
4 20/10/2017 - Il Milan non affoga i dispiaceri del campionato in Europa League. Nel match di San Siro contro l’Aek Atene, infatti, i rossoneri non vanno oltre lo 0-0, mettendo in mostra una prova scialba e non all’altezza delle ultime sfide continentali. Nel primo quarto d’ora il Milan prova ad aggredire l’avversario, ma quando entra in possesso di palla non è preciso nel palleggio. Il match è privo di emozioni fino alla mezz'ora, quando Musacchio perde una clamorosa palla in area recuperata da Simoes, il quale fa partire un diagonale, che anche complice una deviazione di Donnarumma sfiora il palo dopo aver danzato sulla linea di porta. Deludente il primo tempo del Milan, anche grazie all’ottima tenuta della linea difensiva greca, capace di limitare regolarmente le sortite offensive della squadra rossonera. La prima occasione dei padroni di casa arriva solo all’ultimo minuto del primo tempo, grazie ad un’iniziativa personale di Andrè Silva poi murata dalla difesa greca, abilissima anche a stoppare anche il successivo tiro in porta di Bonaventura.

L’avvio di ripresa è ancora piuttosto blando per il Milan, che rischia grosso su di un’iniziativa di Mantalos, bravo a lasciare sul posto Bonucci, ma murato da Musacchio. Prova a risvegliare i rossoneri Locatelli con un gran tiro, che però viene deviato in corner dal portiere ospite Anestis. Sul calcio d’angolo successivo Andrè Silva prende il tempo all’avversario, ma il suo colpo di testa è fuori misura. Sembra essersi scrollato di dosso tutte le insicurezze iniziali il Milan, che al 10’ della ripresa si avvicina alla rete con Calhanoglu che tira a botta sicura, ma trova sulla sua strada Anestis. La squadra di Montella carbura e con Suso serve Cutrone, il suo colpo di testa è però troppo centrale. Il tecnico rossonero prova a sbloccarla inserendo il rientrante Kalinic per Andrè Silva, ma il più pericoloso è Rodriguez che su punizione impegna il portiere greco in angolo. Ormai è un forcing rossonero, con Cutrone che trova spazio per il tiro in area su assist di Kalinic, ma Anestis gli copre miracolosamente la porta. Il numero uno greco si ripete anche a dieci dal termine, quando Suso entra in area e lo affronta, ma invece di passarla al centro per Cutrone prova la conclusione di sinistro, poi deviata in corner. Ci prova anche Bakasetas su punizione, ma Donnarumma ci mette i guantoni. Al novantesimo, ancora su punizione, ci prova anche Calhanoglu, fino a quel momento inesistente, ma Anestis conferma la sua serata positiva. In pieno recupero, con il Milan tutto in avanti alla ricerca della rete della vittoria, è però l’Aek a sfiorare il gol partita con Araujo. Al triplice fischio finale, qualche fischio per i rossoneri.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
22/11/2017 - ITALIA FUORI DAL MONDIALE, L’ARGENTINA ANNULLA L’AMICHEVOLE

22/11/2017 - CHAMPIONS: JUVE, COL BARÇA SI DEVE CAMBIARE: TATTICA, INTERPRETI, ATTEGGIAMENTI

22/11/2017 - VITTORIA DELLA JUVE SUL BARCELLONA A 2,90, ECCO LE QUOTE BETTER

22/11/2017 - SIVIGLIA SOTTO SHOCK, BERIZZO HA UN TUMORE

22/11/2017 - CHAMPIONS: DI FRANCESCO "CON ATLETICO SFIDA DETERMINANTE"

22/11/2017 - CALCIO, CHAMPIONS LEAGUE: LIPSIA ELIMINA MONACO, CITY OK COL FEYENOORD

21/11/2017 - CHAMPIONS: ALLEGRI "EQUILIBRIO", PJANIC "COL BARÇA ALLA PARI"

21/11/2017 - FIGC, PARTE IL TOTO-NOMI

21/11/2017 - LIPPI A TAVECCHIO: "VENTURA È STATA SCELTA SUA"

20/11/2017 - BUNDESLIGA: SCHALKE AGGANCIA IL LIPSIA AL SECONDO POSTO

20/11/2017 - DALL’INGHILTERRA SICURI: “CONTE PRIMA SCELTA PER LA PANCHINA DELL’ITALIA”

20/11/2017 - ANCELOTTI, ALTRO CHE ITALIA: SUGGESTIONE REAL MADRID

20/11/2017 - TOMMASI: “L’ITALIA FUORI DAL MONDIALE È UNA QUESTIONE PUBBLICA. È TEMPO DI CAMBIARE”

20/11/2017 - ITALIA A PICCO, LA RICETTA DI CANNAVARO: “POTERE AGLI EX CALCIATORI E MENO STRANIERI”

20/11/2017 - RANIERI: “NAZIONALE? NON MI HA CHIAMATO NESSUNO. COME TALENTO PURO C’È SOLO INSIGNE”

20/11/2017 - LALIGA: IL VALENCIA TIENE IL PASSO DEL BARCELLONA

20/11/2017 - LIGUE1: DOPPIO CAVANI, POKER PSG AL NANTES

20/11/2017 - PREMIER: ARSENAL PIEGA IL TOTTENHAM, CORRE IL CITY

20/11/2017 - DINAMO KIEV, BLOCHIN: “HO CHIESTO DI ACQUISTARE MERTENS. CON SHEVA NESSUN LITIGIO”

19/11/2017 - CHIELLINI "COLPE DI TUTTI, MAI DELEGITTIMATO VENTURA"

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1