1
OGGI: 23/11/2017 04:38:20 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Calcio-SerieA
Bookmark and Share Condividi la notizia
SERIE A, Rizzo replica a Cristante: Spal frena corsa Atalanta
4 06/11/2017 - Finisce 1-1 il posticipo delle 18,00 all'Atleti Azzurri d'Italia tra Atalanta e Spal. Risultato tutto sommato corretto per quanto visto sul terreno bagnato di Bergamo. Atalanta che non ha saputo chiudere il match quando l'avversario era alle corde; Spal che nel finale fallisce due clamorose occasioni per il colpaccio. Gasperini fa rifiatare Masiello e Ilicic, due pilastri della formazione orobica. Il tecnico ex Genoa, deve centellinare le forze quest'anno con l'insolito doppio impegno, campionato ed Europa League.

I bergamaschi vogliono riscattare il pareggio beffa subito a Limassol nei minuti finali di partita. L'approccio alla gara è estremamente positivo, e il giro palla è rapido ed efficace. Al 14' Petagna trova il colpo di testa vincente su assist del Papu Gomez, ma l'arbitro annulla senza esitazione, per posizione di fuorigioco del n. 29 atalantino. È il preludio al vantaggio dei padroni di casa, che arriva al 23' su azione di corner: sponda intelligente di Toloi, e piatto destro al volo di Bryan Cristante per l'1-0. Per il centrocampista dell'Atalanta è il quarto centro stagionale, il primo di piede in Serie A. Dopo l'errore dal dischetto in quel di Udine, Cristante dunque, sfata una sorta di tabù, realizzando un gol che non sia un colpo di testa. La Spal reagisce con un calcio piazzato dello specialista Federico Viviani, che termina alto di poco.

Ad inizio ripresa, l'Atalanta potrebbe raddoppiare con Petagna, che spreca un calcio di rigore in movimento di testa, su suggerimento pennellato del solito Gomez. Gli emiliani a questo punto ci credono e il tandem Antenucci-Paloschi inizia a dialogare alla ricerca del gol del pari. Proprio l'ex di turno, Alberto Paloschi, tenta una giocata d'alta scuola e serve Mattiello, che libero in area di rigore, spara addosso a Berisha. Passano tre giri di lancette, e la Spal agguanta il pareggio: bello spunto di Rizzo (subentrato a Mora da appena un minuto), che scaglia un destro all'incrocio dei pali, imprendibile per il portiere albanese. Gol capolavoro e partita che si complica per i padroni di casa, che poco dopo restano in inferiorità numerica. Freuler rifila una tacchettata a Viviani, e Chiffi, dopo aver consultato il VAR, decide di espellere il mediano orobico. Gasperini ridisegna la sua creatura, e inserisce Haas e Gosens per Petagna e Spinazzola. L'inerzia del match cambia inevitabilmente in favore della squadra di Semplici, che ci crede e sfiora il gol del sorpasso con Viviani (parata eccezionale di Berisha). Con Gomez unico terminale offensivo, l'Atalanta fatica terribilmente a produrre gioco e a guadagnare campo. Resta però il colpo in canna agli ospiti, che al 91' sbattono sul palo colpito da Antenucci (sinistro a giro da fuori). L'Atalanta sale a quota 16 punti, la Spal va a 9 e conquista un punto prezioso in chiave salvezza, andando a +3 nei confronti del Genoa, terzultimo.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
22/11/2017 - CALCIO, GIUDICE SPORTIVO; SERIE A: DUE TURNI A RADOVANOVIC

22/11/2017 - MILAN, UEFA CHIEDE APPROFONDIMENTI

22/11/2017 - BENEVENTO, VIGORITO: “COMPRENDO LA DELUSIONE DEI TIFOSI, CONTINUEREMO A COMBATTERE”

22/11/2017 - BERLUSCONI: “NON BASTANO SOLO GLI ADDII DI TAVECCHIO E VENTURA. ERRORE PRENDERSELA CON GLI STRANIERI”

22/11/2017 - "MI HA MOLESTATA", ACCUSE A TAVECCHIO

22/11/2017 - LEGA SERIE A: ASSEMBLEA DEL 27/11 DIVENTA ELETTIVA

22/11/2017 - SERIE A: L'UDINESE ESONERA DELNERI, AL SUO POSTO ODDO

22/11/2017 - DYBALA SPAVENTA LA JUVE "NON SO SE RESTERO' A VITA"

22/11/2017 - COSIMO SIBILIA: “TAVECCHIO RESTA IN CARICA PER L’ORDINARIA AMMINISTRAZIONE. NON CI SONO LE CONDIZIONI PER COMMISSARIARE LA FEDERAZIONE”

21/11/2017 - CARRARO: "RINNOVAMENTO CLASSE DIRIGENTE"

21/11/2017 - SERIE A: VERONA ANCORA KO, BATTUTO IN CASA 3-2 DAL BOLOGNA

21/11/2017 - TAVECCHIO SI DIMETTE, FIGC VERSO COMMISSARIAMENTO

21/11/2017 - STATI GENERALI DELLO SPORT, LOTTI: “SIAMO PRONTI A LEGIFERARE”

21/11/2017 - UDINESE: GIGI DEL NERI VERSO L’ESONERO, PRONTO ODDO

21/11/2017 - NAZIONALE, ABETE: “NO A COMMISSARIO, ANCELOTTI AMATO DA TUTTI”

21/11/2017 - MONTELLA, NEL 2016 PARLAI CON LIPPI

21/11/2017 - CONI: OLTRE METÀ INCHIESTE È SUL CALCIO

21/11/2017 - MALAGÒ: “IO COMMISSARIO FIGC? NON SONO DISPONIBILE”

20/11/2017 - SERIE A, CHIESA SALVA LA FIORENTINA: 1-1 CONTRO LA SPAL

20/11/2017 - CALCIO: BENEVENTO BATTE MAN UTD, E' SUO PEGGIOR INIZIO DI SEMPRE

20/11/2017 - FIGC, TAVECCHIO SI È DIMESSO (LE REAZIONI)

20/11/2017 - SERIE A: JUVENTUS KO CON LA SAMP, BENEVENTO PERDE ANCORA

20/11/2017 - SERIE A: DOPPIO ICARDI, INTER BATTE ATALANTA ED E' SECONDA

20/11/2017 - L'ADDIO DI BUFFON: "SMETTO QUEST'ANNO"

20/11/2017 - LA JUVE SBATTE IN CASA DELLA SAMP: LIGURI VINCONO 3-2 CON BRIVIDO FINALE

20/11/2017 - LA CRISI DELLA JUVE TRA BLACK OUT ED ERRORI DI MERCATO

20/11/2017 - SERIE A, BASELLI RISPONDE AD HETEMAJ: È 1-1 TRA TORO E CHIEVO

20/11/2017 - SERIE A, IL CAGLIARI PASSA A UDINE: JOAO PEDRO TRAFIGGE I FRIULANI

20/11/2017 - SERIE A, BALLARDINI RISOLLEVA GENOA: RIGONI STENDE IL CROTONE

20/11/2017 - SERIE A, IL CAGLIARI PASSA A UDINE: JOAO PEDRO TRAFIGGE I FRIULANI

20/11/2017 - RESA TAVECCHIO: CAIRO, OPPORTUNA

20/11/2017 - BENEVENTO, DE ZERBI: “RIPARTIAMO DALLA PRESTAZIONE, MA SI FA DURA”

20/11/2017 - MONTEMURRO, SIBILIA PUÒ ESSERE CANDIDATO

20/11/2017 - CALCIO, ZAPATA: FIERO DELLA SAMP, NAPOLI NON HA CREDUTO IN ME

20/11/2017 - INTER, SPALLETTI: “GARA DA SQUADRA MATURA. ICARDI CAMPIONE”

20/11/2017 - SERIE A, SASSUOLO PASSA AL 94': BENEVENTO RESTA ANCORA A QUOTA ZERO

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1