1
OGGI: 22/02/2018 04:01:17 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Motori
Bookmark and Share Condividi la notizia
Paradise Papers, anche Lewis Hamilton nella 'lista nera'
4 07/11/2017 - Ci sarebbero anche 16,5 milioni di sterline di Lewis Hamilton sui conti offshore scoperti dai Paradise Papers. Il pluricampione di Formula Uno, tra gli sportivi più ricchi del mondo, avrebbe evitato di pagare le tasse sul jet acquistato nel 2013 facendo apparire l'operazione come un leasing, operazione consentita - nel Regno Unito o nell'Ue - solo per velivoli usati a scopo commerciale e non a titolo personale come accade. Hamilton avrebbe così evitato di pagare l'Iva (del 20%), pari a 3,3 milioni di dollari, si legge sul 'Guardian', poiché il suo Bombardier risulta proprietà di una società con sede alle Isole Vergini. Gli avvocati del 32enne hanno dichiarato che non vi sono state attività illegali, ma che effettivamente l'Iva sull'aereo non è stata pagata. Sull'account social della stella Mercedes si vede come lui utilizzi quel jet per girare in tutto il mondo, insieme anche ai suoi due bulldog, Roscoe e Coco. Ora come ora l'aereo risulta essere di una società di Hamilton che si trova nelle Isole Vergini, che a sua volta le mette a disposizione di un'altra sociertà con sede nell'Isola di Man, che a sua volta lo affitta a una società-schermo a Guernsey.

Tra le carte spunta anche il nome del Principe Carlo. Dopo la madre, la regina Elisabetta, anche Carlo d'Inghilterra finisce coinvolto nei cosiddetti Paradise Papers. I documenti, riporta il Guardian, rivelano che il principe del Galles ha investito milioni di sterline in aziende e fondi offshore, compresa un'azienda registrata alle Bermuda e gestita da uno dei suoi migliori amici. La decisione del Ducato di Cornovaglia (al quale fa riferimento il patrimonio privato di Carlo) di acquistare nel 2007 azioni per un valore di 113.500 dollari nell'azienda delle Bermuda, la Sustainable Forestry Management, che acquistava terre per proteggerle dalla deforestazione e commerciava in carbon credit, venne mantenuta segreta. I documenti mostrano che il ducato si avvicinò all'azienda attraverso il suo direttore, Hugh van Cutsem, un allevatore di cavalli milionario che possedeva una tenuta di 1600 ettari a Norfolk. Carlo e Van Cutsem, scomparso nel 2013, si conobbero all'università di Cambridge negli anni '60. (segue) Il Ducato di Cornovaglia ha precisato che l'erede al Trono d'Inghilettra non ha alcun coinvolgimento diretto negli investimenti che vengono fatti amministrando il suo patrimonio. Eppure, i media britannici sollevano il tema del potenziale "conflitto di interessi" di Carlo, che da anni porta avanti battaglie ambientaliste. Per la parlamentare laburista Margaret Hodge, molto attiva sul fronte dell'equità e della trasparenza fiscale, "sembra chiaro che il Principe Carlo potesse non sapere o potesse non aver compreso la natura dell'investimento fatto nell'azienda del suo amico". Tuttavia, "ciò che è chiaro -ha aggiunto- è che ci dovrebbe essere la dovuta trasparenza in tutti gli investimenti fatti dal Ducato di Cornovaglia, che il principe del Galles non dovrebbe essere coinvolto nelle decisioni riguardanti gli investimenti e che il tesoro dovrebbe monitorare gli investimenti per garantire che la reputazione e l'integrità della Famiglia Reale siano protette".

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
21/02/2018 - F1: PRESENTATA LA NUOVA ALFA ROMEO SAUBER C37

21/02/2018 - MOTO: ECCO LIVREA HONDA 2018, MARQUEZ: "VOGLIAMO IL TRIS"

20/02/2018 - REA DOMINA ULTIMI TEST SUPERBIKE IN AUSTRALIA

19/02/2018 - MOTO: PEDROSA DOMINA ULTIMA GIORNATA TEST BURIRAM

19/02/2018 - RALLY, MONDIALE: IN SVEZIA VITTORIA PER NEUVILLE

19/02/2018 - MOTOGP, TEST BURIRAM; ROSSI: DIFFICILE CAPIRE A CHE PUNTO SIAMO

17/02/2018 - ROSSI, COMPLEANNO IN MOTO: “PISTA BUONA MA SI DEVE LAVORARE”

16/02/2018 - MOTOGP, BAGNO DI FOLLA PER ROSSI IN THAILANDIA: "QUI PER MIGLIORARE LA NOSTRA YAMAHA"

16/02/2018 - F1, ECCO LA NUOVA WILLIAMS: AL VOLANTE STROLL E SIROKTIN

16/02/2018 - RALLY, MONDIALE; SVEZIA: SUPER SPECIALE A TANAK, OGIER 9°

15/02/2018 - MARQUEZ SCOPRE IL CIRCUITO DI BURIRAM: “UNA PISTA CHE MI INTRIGA”

15/02/2018 - MOTOGP, TEST BURIRAM; ROSSI: MIGLIORARE ANCORA LA NOSTRA M1

14/02/2018 - MOTOGP, MENO GIRI DAL 2018 A MISANO E LE MANS

10/02/2018 - MOTO: AL VIA LA STAGIONE DEL TEAM SKY VR46

06/02/2018 - F1, BIMBI AL POSTO DELLE OMBRELLINE: ARRIVANO I 'GRID KIDS'

05/02/2018 - FORMULA E, MAHINDRA IN LOTTA PER LA LEADERSHIP

02/02/2018 - ECCLESTONE ATTACCA: “ABOLIRE LE OMBRELLINE? PURITANI”

02/02/2018 - F1: GP IN EUROPA PARTIRANNO ALLE 15.10

01/02/2018 - F1: NIENTE PIÙ OMBRELLINE DAL 2018

31/01/2018 - ALONSO NEL 2018 GAREGGERA' A LE MANS E NEL WEC

31/01/2018 - MOTOGP: LORENZO CHIUDE CON IL RECORD I TEST DI SEPANG

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1