1
OGGI: 23/11/2017 02:55:19 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Calcio-SerieA
Bookmark and Share Condividi la notizia
Calcio, Sandro Mazzola spegne 75 candeline: una vita per il pallone
4 08/11/2017 - Una carriera votata al calcio e a parlare di calcio. Il pallone è sempre stato il filo conduttore della vita di Sandro Mazzola. Il figlio dell'indimenticato capitano del Grande Torino Valentino compie domani 75 anni. Anni spesi per questo sport, prima in veste di giocatore e poi di opinionista.

Mazzola non ha bisogno di presentazioni: idolo indiscusso del panorama calcistico italiano e internazionale degli anni '70, ha legato il proprio nome a quello dell'Inter, vestendo la casacca nerazzurra dal 1960 al 1977, collezionando 565 presenze e segnando 158 gol. È stato il capitano del club meneghino per 7 stagioni dal 1970 al 1977 e con questa maglia ha vinto quattro scudetti, due Coppe dei Campioni e due Coppe Intercontinentali.

Ma Sandro Mazzola ha collezionato numeri importanti anche con la maglia della Nazionale italiana: in azzurro per 70 volte con 22 reti, ha fatto parte della gloriosa spedizione che ha condotto alla vittoria del Campionato Europeo del 1968, l'unico in bacheca per l'Italia. Appesi gli scarpini al chiodo, ha ricoperto diversi ruoli dirigenziali all'interno della società nerazzurra; l'ultimo come direttore sportivo dal 1995 al 1999. Giocatore versatile e capace di ricoprire svariate posizioni sul rettangolo verde, fu un'intuizione di Helenio Herrera a portarlo ad agire dalla zona mediana del campo, tipica degli anni giovanili, all'attacco vero e proprio, sebbene negli anni a venire tornò a ricoprire il ruolo del centrocampista puro. Indimenticabili le sue 'serpentine', espressione di notevole abilità tecnica e atletica.

Accanto alle luci della ribalta calcistica, un grande dolore ha accompagnato questi lunghi 75 anni: la scomparsa del padre Valentino nella tragedia di Superga, lo schianto aereo che nel 1949 spezzò le vite di giocatori e staff del Grande Torino, la squadra che all'epoca dominava il mondo del pallone nazionale e internazionale. Mazzola è rimasto sempre legato a quella figura mitica e ha sempre dichiarato alla stampa di sentirne la presenza: "Lo cerco da sempre. Ogni volta che capitavo in Rai chiedevo i suoi vecchi filmati e me li portavo a casa per vederli con calma. Sento che ritroverò mio padre e giocheremo insieme, come nei sogni". Parole che esprimono un legame forte, oltre la morte. Con il calcio che ha svolto un ruolo di collante tra padre e figlio, una fiamma che non ha mai smesso di ardere nel cuore di uno dei giocatori italiani del passato più amati dagli appassionati di pallone.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
22/11/2017 - CALCIO, GIUDICE SPORTIVO; SERIE A: DUE TURNI A RADOVANOVIC

22/11/2017 - MILAN, UEFA CHIEDE APPROFONDIMENTI

22/11/2017 - BENEVENTO, VIGORITO: “COMPRENDO LA DELUSIONE DEI TIFOSI, CONTINUEREMO A COMBATTERE”

22/11/2017 - BERLUSCONI: “NON BASTANO SOLO GLI ADDII DI TAVECCHIO E VENTURA. ERRORE PRENDERSELA CON GLI STRANIERI”

22/11/2017 - "MI HA MOLESTATA", ACCUSE A TAVECCHIO

22/11/2017 - LEGA SERIE A: ASSEMBLEA DEL 27/11 DIVENTA ELETTIVA

22/11/2017 - SERIE A: L'UDINESE ESONERA DELNERI, AL SUO POSTO ODDO

22/11/2017 - DYBALA SPAVENTA LA JUVE "NON SO SE RESTERO' A VITA"

22/11/2017 - COSIMO SIBILIA: “TAVECCHIO RESTA IN CARICA PER L’ORDINARIA AMMINISTRAZIONE. NON CI SONO LE CONDIZIONI PER COMMISSARIARE LA FEDERAZIONE”

21/11/2017 - CARRARO: "RINNOVAMENTO CLASSE DIRIGENTE"

21/11/2017 - SERIE A: VERONA ANCORA KO, BATTUTO IN CASA 3-2 DAL BOLOGNA

21/11/2017 - TAVECCHIO SI DIMETTE, FIGC VERSO COMMISSARIAMENTO

21/11/2017 - STATI GENERALI DELLO SPORT, LOTTI: “SIAMO PRONTI A LEGIFERARE”

21/11/2017 - UDINESE: GIGI DEL NERI VERSO L’ESONERO, PRONTO ODDO

21/11/2017 - NAZIONALE, ABETE: “NO A COMMISSARIO, ANCELOTTI AMATO DA TUTTI”

21/11/2017 - MONTELLA, NEL 2016 PARLAI CON LIPPI

21/11/2017 - CONI: OLTRE METÀ INCHIESTE È SUL CALCIO

21/11/2017 - MALAGÒ: “IO COMMISSARIO FIGC? NON SONO DISPONIBILE”

20/11/2017 - SERIE A, CHIESA SALVA LA FIORENTINA: 1-1 CONTRO LA SPAL

20/11/2017 - CALCIO: BENEVENTO BATTE MAN UTD, E' SUO PEGGIOR INIZIO DI SEMPRE

20/11/2017 - FIGC, TAVECCHIO SI È DIMESSO (LE REAZIONI)

20/11/2017 - SERIE A: JUVENTUS KO CON LA SAMP, BENEVENTO PERDE ANCORA

20/11/2017 - SERIE A: DOPPIO ICARDI, INTER BATTE ATALANTA ED E' SECONDA

20/11/2017 - L'ADDIO DI BUFFON: "SMETTO QUEST'ANNO"

20/11/2017 - LA JUVE SBATTE IN CASA DELLA SAMP: LIGURI VINCONO 3-2 CON BRIVIDO FINALE

20/11/2017 - LA CRISI DELLA JUVE TRA BLACK OUT ED ERRORI DI MERCATO

20/11/2017 - SERIE A, BASELLI RISPONDE AD HETEMAJ: È 1-1 TRA TORO E CHIEVO

20/11/2017 - SERIE A, IL CAGLIARI PASSA A UDINE: JOAO PEDRO TRAFIGGE I FRIULANI

20/11/2017 - SERIE A, BALLARDINI RISOLLEVA GENOA: RIGONI STENDE IL CROTONE

20/11/2017 - SERIE A, IL CAGLIARI PASSA A UDINE: JOAO PEDRO TRAFIGGE I FRIULANI

20/11/2017 - RESA TAVECCHIO: CAIRO, OPPORTUNA

20/11/2017 - BENEVENTO, DE ZERBI: “RIPARTIAMO DALLA PRESTAZIONE, MA SI FA DURA”

20/11/2017 - MONTEMURRO, SIBILIA PUÒ ESSERE CANDIDATO

20/11/2017 - CALCIO, ZAPATA: FIERO DELLA SAMP, NAPOLI NON HA CREDUTO IN ME

20/11/2017 - INTER, SPALLETTI: “GARA DA SQUADRA MATURA. ICARDI CAMPIONE”

20/11/2017 - SERIE A, SASSUOLO PASSA AL 94': BENEVENTO RESTA ANCORA A QUOTA ZERO

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1