1
OGGI: 24/11/2017 12:10:17 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Motori
Bookmark and Share Condividi la notizia
F1: VETTEL VINCE GARA PERFETTA KIMI RESISTE A HAMILTON
4 13/11/2017 - La Ferrari torna a vincere ad Interlagos nove anni dopo quella di Felipe Massa che perse il titolo mondiale per mezzo chilometro a vantaggio di Lewis Hamilton. A riportarla sul gradino più alta Sebastian Vettel che, dopo la delusione di aver perso per soli 38 millesimi la pole position, si è rifatto in partenza superando la Mercedes di Valtteri Bottas alla staccata della prima curva. Da quel momento il tedesco non ha lasciato più la testa della corsa, facendo un'ottima ripartenza dopo il rientro della safety car e anche al momento dell'unico pit stop, quando è riuscito davanti al finlandese che il giro prima aveva provato l'"undercut" anticipando al sua sosta, allungando quel tanto che gli è poi bastato per mantenere la leadership fino alla bandiera a scacchi.

Un Vettel perfetto e una strategia altrettanto ottima che ha permesso alla Ferrari di tornare alla vittoria, dopo la disastrosa parentesi asiatica che ha, di fatto, consegnato il titolo piloti a Lewis Hamilton. Bella gara anche per Kimi Raikkonen che è tornato sul podio a dieci anni dalla vittoria che gli ha consegnato il titolo iridato. Il finlandese, soprattutto dopo aver sostituito le gomme ha girato sempre su tempi veloci, provando anche ad avvicinarsi a Bottas, ma soprattutto tenenendo dietro un arremnbante Lewis Hamilton. Il quattro volte campione del mondo, partito dalla pit lane con una Mercedes che, dopo la botta ricevuta nella Q1 delle qualifiche, era stata modificata con nuovo motore e anche altre parti meccaniche aggiornate, ha entusiasmato il pubblico presente con una lunga serie di sorpassi che l'hanno portato fino ai piedi del podio, non riuscendo a passare nei giri finali la Ferrari di Raikkonen.

Alle spalle dei primi quattro le due Red Bull, con Max Verstappen che non è mai stato in gradi di tenere testa a Ferrari e Mercedes e con Daniel Riccardo, partito 14° e poi scivolato più indietro per un testacoda in partenza, anche lui autore di una bella serie di sorpassi che l'hanno portato fino al sesto posto finale. Alle sue spalle, bella lotta, fino alla bandiera a scacchi tra le Williams di Felipe Massa e la McLaren di Fernando Alonso. Il paulista, per l'ultima volta davanti al proprio pubblico, è stato protagonista di una gara grintosa fin dal via, con dei bei sorpassi, chiudendo settimo. A punti sono andati anche Sergio Perez con la Force India e Nico Hulkenberg con la Renault.

"Oggi con il cuore ho cercato di dimostrare perchè sono il campione del Mondo", ha aggiunto il fuoriclasse inglese. Deludente il compagno di squadra di Hamilton, Valtteri Bottas, partito dalla pole position, ma sorpassato dall'ottimo scatto di Vettel al via. Il finlandese ha provato in tutti i modi a riprendersi la prima posizione, ma alla fine si è dovuto accontentare della piazza d'onore alle spalle del tedesco abbandonando anche le ultime speranze di agguantare il secondo posto nel Mondiale. Vettel ha ora 22 punti di vantaggio su Bottas prima del Gran Premio finale di Abu Dhabi. Il compagno di squadra Kimi Raikkonen ha respinto l'assalto di Hamilton conquistando il terzo posto e il terzo podio consecutivo. "Sono partito bene, ho dato tutto me stesso per gestire il vantaggio e controllare quelli dietro", ha commentato Vettel. "E stata dura in queste settimane, ma è bello arrivare con due Ferrari sul podio oggi. E' stata una sensazione di sollievo", ha aggiunto.

"E' stata una delle gare più difficili, c'era molto caldo", ha sottolineato ancora il tedesco. "Dedico la vittoria ai tifosi, ai meccanici e a tutti quelli che hanno lavorato per noi a Maranello. Ora pensiamo a finire bene ad Abu Dhabi e poi tornare nel 2018 per vincere il Mondiale", ha concluso parlando in italiano. "Ho visto nel finale che Lewis era dietro, che stava recuperando ma ero fiducioso e sono riuscito a tenere un bel vantaggio nelle ultime tre curve", ha detto invece Raikkonen sul duello finale con Hamilton. Alle spalle dei top 4, quinto e sesto posto per la Red Bull con Max Verstappen e Daniel Ricciardo. Settimo un ottimo Felipe Massa, su Williams, all'ultima apparizione davanti ai tifosi di casa.

L'ex pilota brasiliano della Ferrari è stato poi festeggiato dai suoi tifosi sul podio, intervistato da un altro ex campione carioca Rubens Barrichello. "E' bellissima l'emozione di oggi, una giornata che non dimenticherò mai nella mia vita. Non è stata una vittoria, ma in un certo senso lo è stato", ha detto Massa. Chiudono la top ten Fernando Alonso su McLaren, sportivo nell'applaudire il suo ex compagno Massa ai piedi del podio, Sergio Perez su Force India e Nico Huelkenberg su Renault.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
24/11/2017 - F1: VETTEL DAVANTI A TUTTI NELLE LIBERE DI ABU DHABI

24/11/2017 - F1: VETTEL "IN FERRARI CARICHI AL MASSIMO PER 2018"

24/11/2017 - GP ABU DHABI, RAIKKONEN: “QUEST’ANNO MACCHINA FORTE QUASI SEMPRE”

23/11/2017 - DAKAR: PRESENTATA 40/A EDIZIONE

21/11/2017 - MOTOGP, MARQUEZ: DEL MONDIALE 2017 RICORDERO' SOLO ERRORI

20/11/2017 - ROSSI "RITIRO MI SPAVENTA, MOTOGP TUTTA LA MIA VITA"

14/11/2017 - BRIATORE: “LA FERRARI PRENDA VERSTAPPEN”

14/11/2017 - MONTEZEMOLO: "FERRARI? È STATA UNA BUONA STAGIONE"

13/11/2017 - MOTOGP, GP VALENCIA; MARQUEZ: SENSAZIONE FANTASTICA, BRAVO DOVIZIOSO

13/11/2017 - MOTOGP: DOVIZIOSO DEVE ARRENDERSI, MARQUEZ ANCORA CAMPIONE

13/11/2017 - MOTOGP VALENCIA, DOVIZIOSO: COMPLIMENTI MARC, HA FATTO LA DIFFERENZA

13/11/2017 - F1, GP BRASILE; ARRIVABENE: ONORATO AL MEGLIO LA SCUDERIA

13/11/2017 - MOTOGP, MARQUEZ DETTA ANCORA LEGGE: È 6 VOLTE CAMPIONE, SVOLTA DOPO L'ESTATE

11/11/2017 - GP BRASILE, VETTEL: “DURA STAR DIETRO ALLE MERCEDES”

11/11/2017 - F1: HAMILTON E LA MERCEDES COMANDANO LE LIBERE

11/11/2017 - MOTOGP: LORENZO IL PIU' VELOCE NELLE LIBERE A VALENCIA

10/11/2017 - MOTOGP: MARQUEZ E DOVIZIOSO SI PREPARANO PER ULTIMA SFIDA

10/11/2017 - F1: GP BRASILE, HAMILTON: “NON MI SENTO APPAGATO, NON LO SARÒ MAI”

10/11/2017 - F1: RAIKKONEN "PROSSIMO ANNO VOGLIO LOTTARE PER TITOLO"

10/11/2017 - F1: MASSA, LASCIO A TESTA ALTA

10/11/2017 - F1: GP BRASILE, LA DELUSIONE DI VETTEL

10/11/2017 - MOTOGP: MARQUEZ “IL MIO OBIETTIVO È VINCERE LA GARA”

10/11/2017 - VALENTINO ROSSI: “SE NON CI FOSSE VALENCIA SAREI CAMPIONE 11 VOLTE”

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1