1
OGGI: 23/11/2017 04:42:30 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Calcio-Internazionale
Bookmark and Share Condividi la notizia
NAZIONALE: VENTURA "FARO' DEI CAMBI MA DECIDO DI TESTA MIA". CONFERMA 3-5-2, GABBIADINI E FLORENZI DAL 1'
4 13/11/2017 - Si va verso la conferma del 3-5-2 questa sera a San Siro, quando l'Italia cerchera' di ribaltare la sconfitta di Solna per approdare ai Mondiali: questo l'orientamento di Gian Piero Ventura, che dovra' fare a meno degli infortunati Spinazzola e Zaza (solo fisioterapia e palestra), e dello squalificato Verratti. Difesa invariata rispetto al primo round contro la Svezia, col trio davanti a Buffon composta da Barzagli, Bonucci e Chiellini; regia affidata a Jorginho, al posto di De Rossi, con Florenzi e Parolo esterni, mentre sulle fasce confermati Candreva e Darmian. In avanti la grande novita' dovrebbe essere Gabbiadini dal 1' al fianco di Immobile, con conseguente partenza in panchina per Belotti. Nella seduta a porte chiuse di ieri pomeriggio, svoltasi al centro 'Suning' di Appiano Gentile, per gli Azzurri esercitazioni tecnico-tattiche e verifiche delle situazioni su palla inattiva. Circa un centinaio di tifosi hanno provato a farsi sentire all'esterno del centro nerazzurro dai giocatori della Nazionale, con Insigne, Candreva e Immobile i piu' acclamati. Oggi previsto un risveglio muscolare, a seguire una breve seduta atletica sul campo.

"Rispetto a Solna cambieremo qualcosa. Speriamo che alla fine cambi anche il risultato". Gian Piero Ventura è pronto ad apportare modifiche nell'undici azzurro che questa sera, lunedì, cercherà al 'Meazza' di ribaltare l'1-0 subito in Svezia nel ritorno del play-off mondiale che vale l'accesso a 'Russia2018'. Nomi, il ct dell'Italia, non ne fa, ma pare proprio che a Milano, in un probabile 3-4-1-2, toccherà ad Insigne partire titolare al fianco di Immobile, con Gagliardini al posto dello squalificato Verratti e De Rossi in panchina. Ci sarà Leonardo Bonucci, sceso in campo ad Appiano Gentile con una maschera aderente per attutire la frattura al naso rimediata all'andata, per una difesa che non rinuncerà alla 'BBC', la formula magica che prevede anche i muscoli e la forza di Andrea Barzagli e Giorgio Chiellini. "Domani servira' tutto: tattica, cuore e determinazione - avverte in conferenza stampa il mister azzurro, sotto il mirino di critiche sempre più fitte - Dopo la partita in Svezia abbiamo analizzato le cose buone e meno buone, prendendo coscienza che potevamo fare molto di piu'. E questo aumenta la nostra consapevolezza: quanto poi tutto cio' produca, bisogna aspettare domani sera".

Dopotutto, secondo l'ex allenatore di Bari e Torino, era inevitabile che l'Italia arrivasse a giocarsi il Mondiale in uno spareggio: "Quando sono arrivato in Nazionale - ricorda - lo scenario era questo: si qualificava una sola e nel girone c'era la Spagna. Il percorso e' stato buono, avevamo messo in preventivo che la Spagna era piu' forte e sapevamo che saremmo andati ai play-off: ora bisogna superarli, se non ci riusciremo ci saranno disquisizioni negative, sennò saranno positive. Aspettiamo domani sera". Ventura torna poi sulle critiche all'arbitro turco Cakir, 'reo' di aver permesso all'andata un gioco particolarmente duro: "A fine partita ho solo detto che poteva essere gestita in maniera piu' corretta, ma non entro nel merito. Dispiace pero' che qualcuno sia costretto a giocare con la maschera per una frattura al naso (Bonucci, ndr): noi siamo una squadra che, se si qualifica, dobbiamo giocare al calcio. Non so che partita sara' domani, so che partita vogliamo fare noi: mi auguro ci sia piu' rispetto". Nel frattempo, tutta Italia sta suggerendo al ct formazione e modulo: "Per ascoltare tutti i consigli mi ci vorrebbero dei mesi e non ho tutto questo tempo. Appena arrivato mi hanno spiegato che in Italia funziona cosi', ma non pensavo in maniera così grande... Gli allenatori che ricevano consigli li ascoltano, li analizzano ma poi decidono di testa loro. Nell'ultima conferenza, ognuna delle due parti della sala mi suggeriva undici giocatori: non si possono schierarne ventidue, usiamo la nostra testa, poi il campo dira'...". Ai microfoni di Raisport Ventura ammette anche che, nei suoi confronti, c'è "un filino di accanimento".

Questo perché, "dalla sconfitta con la Spagna, si e' scatenato l'inferno. Dopo la sconfitta dovevi cercare di arrivare secondo e arrivare fra le migliori seconde e l'abbiamo fatto, ora dobbiamo passare il play-off e vediamo di farlo. Una volta centrato forse qualche riflessione in più andrebbe e verrà fatta, adesso dobbiamo solo avere la lucidita' e la determinazione di prenderci quello che riteniamo ci spetti". Ventura assicura infine che i rapporti con gli azzurri e' sempre stato buono: "Sin dal primo giorno da ct ho avuto la fortuna di avere un rapporto straordinariamente positivo con questi giocatori, sul piano della disponibilita' sono sempre stati partecipi e attivi, mai ho visto nei giocatori questa grande voglia di giocare la partita di domani. Lo dico prima della gara perche' dopo sarebbe facile, ma ringrazio tutti perche' fino ad oggi sono stati veramente straordinari".

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
22/11/2017 - ITALIA FUORI DAL MONDIALE, L’ARGENTINA ANNULLA L’AMICHEVOLE

22/11/2017 - CHAMPIONS: JUVE, COL BARÇA SI DEVE CAMBIARE: TATTICA, INTERPRETI, ATTEGGIAMENTI

22/11/2017 - VITTORIA DELLA JUVE SUL BARCELLONA A 2,90, ECCO LE QUOTE BETTER

22/11/2017 - SIVIGLIA SOTTO SHOCK, BERIZZO HA UN TUMORE

22/11/2017 - CHAMPIONS: DI FRANCESCO "CON ATLETICO SFIDA DETERMINANTE"

22/11/2017 - CALCIO, CHAMPIONS LEAGUE: LIPSIA ELIMINA MONACO, CITY OK COL FEYENOORD

21/11/2017 - CHAMPIONS: ALLEGRI "EQUILIBRIO", PJANIC "COL BARÇA ALLA PARI"

21/11/2017 - FIGC, PARTE IL TOTO-NOMI

21/11/2017 - LIPPI A TAVECCHIO: "VENTURA È STATA SCELTA SUA"

20/11/2017 - BUNDESLIGA: SCHALKE AGGANCIA IL LIPSIA AL SECONDO POSTO

20/11/2017 - DALL’INGHILTERRA SICURI: “CONTE PRIMA SCELTA PER LA PANCHINA DELL’ITALIA”

20/11/2017 - ANCELOTTI, ALTRO CHE ITALIA: SUGGESTIONE REAL MADRID

20/11/2017 - TOMMASI: “L’ITALIA FUORI DAL MONDIALE È UNA QUESTIONE PUBBLICA. È TEMPO DI CAMBIARE”

20/11/2017 - ITALIA A PICCO, LA RICETTA DI CANNAVARO: “POTERE AGLI EX CALCIATORI E MENO STRANIERI”

20/11/2017 - RANIERI: “NAZIONALE? NON MI HA CHIAMATO NESSUNO. COME TALENTO PURO C’È SOLO INSIGNE”

20/11/2017 - LALIGA: IL VALENCIA TIENE IL PASSO DEL BARCELLONA

20/11/2017 - LIGUE1: DOPPIO CAVANI, POKER PSG AL NANTES

20/11/2017 - PREMIER: ARSENAL PIEGA IL TOTTENHAM, CORRE IL CITY

20/11/2017 - DINAMO KIEV, BLOCHIN: “HO CHIESTO DI ACQUISTARE MERTENS. CON SHEVA NESSUN LITIGIO”

19/11/2017 - CHIELLINI "COLPE DI TUTTI, MAI DELEGITTIMATO VENTURA"

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1