1
OGGI: 24/11/2017 12:14:01 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Calcio-Internazionale
Bookmark and Share Condividi la notizia
NAZIONALE: BUFFON "È L'ORA DEI FATTI, DIPENDE TUTTO DA NOI"
4 13/11/2017 - "Non servono messaggi: è l'ora dei fatti. La Svezia è una squadra consolidata ma dipende tutto da noi. Il pubblico di San Siro può darci una grossa mano". Queste, in sintesi, le parole del capitano azzurro, Gigi Buffon, alla vigilia di Italia-Svezia, gara decisiva per l'accesso ai Mondiali del 2018. A circa 30 ore dalla importantissima sfida di San Siro il portierone della squadra di Ventura prova a prendere per mano i compagni di Nazionale, mantenendo fermezza e concentrazione. "La stiamo vivendo come deve essere vissuta la vigilia di un appuntamento importante: ognuno di noi poi la vive a modo proprio. Ognuno sa come affrontare il tutto al meglio: personalmente è da venerdì che sono concentratissimo. E' un momento molto alto di tensione. Ciò è inevitabile, vista la posta in palio e il senso di responsabilità che ognuno di noi deve avere: c'è la possibilità di ribaltare il risultato dell'andata", ha detto il capitano azzurro. "Vogliamo andare al Mondiale. Inseguiamo questo sogno e questo obiettivo: sappiamo che domani sara' una gara difficile per noi ma molto, troppo importante per la storia del calcio italiano. Mi è capitato tante volte nella carriera di essere di fronte a bivi come questo, da dentro o fuori. Più volte sono andato dentro, altre fuori: è il destino di ognuno di noi, è il percorso di ognuno di noi", ha spiegato ancora Buffon. "Il tutto, però, non cambia niente nel mio futuro e nel mio cammino azzurro. Cambia solo che se vinciamo domani vuol dire tanto per noi, per il mister e per tutto il movimento. In questo momento, invece, la mia situazione e i numeri personali non contano alcunchè", ha puntualizzato il portiere dell'Italia, a caccia del suo sesto Mondiale. "Sarei felice di abbinare un importante risultato personale al successo collettivo. Per il resto, messaggi a parole ce ne sono pochi da fare. Dobbiamo mandare messaggi sul campo affinchè diventi realtà quella che è diventata una piccola impresa, alla quale teniamo tutti molto. E' arrivata l'ora dei fatti", ha affermato Buffon. "Secondo me la Svezia è una squadra che gioca in un modo consolidato da vent'anni: più o meno le caratteristiche e il modulo degli scandinavi sono sempre gli stessi. La differenza sarà data da come noi interpreteremo il match", ha proseguito il numero uno dell'Italia, puntando tutto sui suoi compagni e sulla compattezza della squadra. L'ultimo pensiero, poi, l'ha rivolto al pubblico. "San Siro può aiutarci tanto. Sicuramente una predisposizione all'accettare qualche sbavatura e qualche errore, che domani potremo compiere, farà sì che ogni giocatore possa sentirsi capito e supportato. Non bisogna approcciare la gara con uno spirito critico: questo farebbe solo del male. Di conseguenza, ribadisco che mi piacerebbe e mi emozionerebbe che ogni persona allo stadio si spogliasse della maglia del proprio club per indossare soltanto l'azzurro. Per i fischi e le critiche eventualmente ci sarà spazio dal 90' in poi. Finchè c'è speranza invece servirà un atteggiamento positivo da parte di tutti", ha concluso Buffon.
 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
24/11/2017 - MANITA ALL'AUSTRIA VIENNA, MILAN AVANZA IN EUROPA

24/11/2017 - EUROPA LEAGUE: PARI LAZIO CONTRO VITESSE, IN GOL LUIS ALBERTO

24/11/2017 - ATALANTA VOLA IN EUROPA LEAGUE, E' AI SEDICESIMI

23/11/2017 - IL PERÚ RISCHIA L'ESCLUSIONE DAI MONDIALI: L'ITALIA TORNA A SPERARE

23/11/2017 - CHAMPIONS: JUVENTUS-BARCA SENZA RETI, TUTTO RINVIATO

23/11/2017 - RECORD IBRAHIMOVIC, UNICO GIOCATORE IN CHAMPIONS CON 7 SQUADRE

23/11/2017 - CHAMPIONS LEAGUE, PICCOLA JUVE CONTRO IL BARÇA

23/11/2017 - ATLETICO MADRID, SIMEONE: “I CAMBI HANNO FATTO LA DIFFERENZA”

23/11/2017 - BARCELLONA, VALVERDE: “HO RISPARMIATO MESSI PER DOMENICA”

23/11/2017 - ROMA, DI FRANCESCO: “L’ATLETICO MADRID AVEVA PIÙ RABBIA E CATTIVERIA”

23/11/2017 - CALCIO, RANKING FIFA: COMANDA LA GERMANIA, ITALIA SALE AL 14/O POSTO

23/11/2017 - BERLUSCONI: “ANCELOTTI C.T. È UNA GARANZIA”

23/11/2017 - CHAMPIONS: ROMA PERDE A MADRID MA HA DESTINO TRA LE MANI

23/11/2017 - CHAMPIONS LEAGUE, GIRONE ROMA: CONTE, POKER AL QARABAG E OTTAVI DI FINALE

23/11/2017 - JUVENTUS, ALLEGRI: “BUONA PRESTAZIONE, È UN PUNTO IMPORTANTE”

22/11/2017 - CHAMPIONS: JUVE, COL BARÇA SI DEVE CAMBIARE: TATTICA, INTERPRETI, ATTEGGIAMENTI

22/11/2017 - CHAMPIONS: DI FRANCESCO "CON ATLETICO SFIDA DETERMINANTE"

22/11/2017 - VITTORIA DELLA JUVE SUL BARCELLONA A 2,90, ECCO LE QUOTE BETTER

22/11/2017 - ITALIA FUORI DAL MONDIALE, L’ARGENTINA ANNULLA L’AMICHEVOLE

22/11/2017 - CALCIO, CHAMPIONS LEAGUE: LIPSIA ELIMINA MONACO, CITY OK COL FEYENOORD

22/11/2017 - ATALANTA, GASPERINI: “NON SARÀ GARA SCONTATA CONTRO L’EVERTON. IN CAMPO I MIGLIORI”

22/11/2017 - LAZIO, INZAGHI: “DOBBIAMO DIMENTICARE IL DERBY”

22/11/2017 - SIVIGLIA SOTTO SHOCK, BERIZZO HA UN TUMORE

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1