1
OGGI: 14/12/2017 14:15:08 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Calcio-SerieA
Bookmark and Share Condividi la notizia
MALAGO' "COMMISSARIARE ORA FIGC NON E' POSSIBILE"
4 23/11/2017 - "C'e' un problema formale, amministrativo, che riguarda i pezzi di carta. Gli uffici legali sostengono che oggi non ci sono i presupposti per il commissariamento della Federcalcio". Con queste parole, il presidente del Coni Giovanni Malago' al termine della Giunta nazionale al Foro Italico, ha annunciato che almeno per il momento non ci sara' il commissariamento in Figc. "Cosi' come sono scritte le regole, se noi oggi avessimo portato in Giunta una delibera di commissariamento della Figc, saremmo stati oggetto di un ricorso da parte di uno di questi signori che vogliono evitare tale scenario.

Cosi' come sono scritte le carte, sappiamo che il ricorso avrebbe grande possibilita' di successo. Io non posso esporre il Coni a questo rischio, perche' questa e' un'organizzazione seria, solida, e non puo' finire in un disastro. Ma questa situazione fa riflettere" le parole del numero uno dello sport italiano, che si dice pero' convinto della necessità di un lungo commissariamento. "La mia posizione e' netta: non si puo' non passare per un commissariamento della Figc. Ma lo statuto della Federcalcio quasi impedisce di cambiare pagina e riformare il mondo del calcio. E' un dato di fatto. Frustrante? Non lo so, ma cosi' si perde una grande occasione. Sotto il profilo sostanziale, questa vicenda del mondo del calcio coinvolge non solo il sistema Coni, ma l'intero sistema paese - ha spiegato il numero uno dello sport italiano - E' un'onda, una piena che travolge e coinvolge tutto e tutti. In questo senso la mia posizione e' netta, chiara, categorica: per me il calcio italiano va riformato, le regole vanno cambiate sotto tanti punti di vista.

Come? Non si puo' non passare da un commissariamento lungo, con poteri ampi. Perche' il mare e' profondo e ha delle radici di carattere statutario. Ma per gli uffici legali oggi non ci sono i presupposti per il commissariamento della Federcalcio". L'elezione o meno dei vertici della Lega di serie A entro l'11 dicembre decidera' le prossime scelte del Coni in questo senso. "So che e' stata convocata una assemblea della Lega di A per il 27 novembre. Se non vengono rinnovate le cariche, se entro l'11 dicembre non si arriva a dama, il commissariamento di Tavecchio non puo' essere procrastinato perche' si andrebbe nella straordinaria amministrazione, mentre il presidente dimissionario deve limitarsi all'ordinaria amministrazione.

In questo caso, a quel punto, riconvocheremmo la Giunta e prenderemmo le decisioni conseguenti" ha spiegato Malago'. "Conosco Tavecchio, non credo che convochi l'assemblea elettiva prima dell'11 dicembre. Se lo fa, sbaglia. Penso che voglia prima assicurarsi che tutta la griglia di partenza sia al suo posto. Ora la Serie A ha veramente l'occasione per dimostrare che conta. Devono rinnovare la cariche: se questo succede, in bocca al lupo al calcio. In questo caso non possiamo fare niente: siamo dispiaciuti, pensiamo si debba seguire un'altra squadra, ma non abbiamo gli strumenti per impedirlo".

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
14/12/2017 - MILAN SUPERA VERONA 3-0, DERBY IN TIM CUP CON INTER

14/12/2017 - COPPA ITALIA: DOPPIETTA VERETOUT, FIORENTINA AI QUARTI

14/12/2017 - SERIE A: IMMOBILE SE LA CAVA CON UN SOLO TURNO DI STOP

14/12/2017 - MILAN: “DONNARUMMA PATRIMONIO DEL CLUB, E NON È TEMPO DI MERCATO”

14/12/2017 - ITALIAN SPORT AWARDS, PREMIO A IMMOBILE

13/12/2017 - COPPA ITALIA: INTER AI QUARTI, PORDENONE KO SOLTANTO AI RIGORI

13/12/2017 - ADDIO ALLA VOCE DI 'TUTTO IL CALCIO MINUTO PER MINUTO'

13/12/2017 - LAZIO MINACCIA: "VIA DAL CAMPIONATO"

13/12/2017 - MERCATO: DONNARUMMA VIA? PARLA IL MILAN

13/12/2017 - C'È SEMPRE LA ROMA TRA CLUB CALCIO PIÙ "SMART"

13/12/2017 - GATTUSO: "IL VAR LEVA I CATTIVI PENSIERI". MA LA LAZIO NON CI STA E GRIDA AL COMPLOTTO

13/12/2017 - SERIE A: RIMONTA ATALANTA, GENOA KO IN CASA

12/12/2017 - SERIE A: TORINO BATTE 3-1 LA LAZIO, ESPULSO IMMOBILE CON VAR

12/12/2017 - LAZIO, INZAGHI: “LA PARTITA È STATA DECISA DALL’ARBITRO”

12/12/2017 - NEDVED BACCHETTA DYBALA

12/12/2017 - FASSONE CREDE IN GATTUSO "SPERO MEGLIO NEL 2018"

12/12/2017 - TORINO, MIHAJLOVIC: “ORGOGLIOSO DELLA SQUADRA”

12/12/2017 - CORTE FIGC, LEGITTIMA PROROGA COMMISSARIO

12/12/2017 - SPALLETTI: “NON SOTTOVALUTIAMO PORDENONE, RISCHIO BRUTTA FIGURA”

11/12/2017 - SERIE A: NAPOLI E ROMA A SECCO, INTER RESTA IN TESTA

11/12/2017 - SPALLETTI: "FOGNE VUOTE ANCHE QUESTA SETTIMANA"

11/12/2017 - CALCIO, ARBITRI; RIZZOLI: VAR OK, PROGETTO VA MEGLIO DEL PREVISTO

11/12/2017 - CALCIO, COPPA ITALIA: GLI ARBITRI DEGLI OTTAVI DI FINALE

11/12/2017 - CROTONE, ZENGA: “SECONDO TEMPO INTERPRETATO MALE”

11/12/2017 - SERIE A, SASSUOLO BATTE CROTONE: DEBUTTO AMARO PER ZENGA

11/12/2017 - SERIE A: DOPPIO BONAVENTURA AFFONDA IL BOLOGNA. MILAN, PRIMA VITTORIA DELL'ERA GATTUSO

11/12/2017 - JUVENTUS-INTER FINISCE PARI, ALLEGRI: "MANCATO GOL, LORO DA SCUDETTO"

11/12/2017 - SERIE A, VERONA SI PERDE NEL FINALE: SPAL RIMONTA IN 2 MINUTI, 2-2

11/12/2017 - SERIE A, ROMA SBATTE SU MURO SORRENTINO: È 0-0 CON IL CHIEVO

11/12/2017 - BENEVENTO, DE ZERBI: “TENIAMO BOTTA FINO A GENNAIO, IN ARRIVO GENTE DI ESPERIENZA”

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1