1
OGGI: 26/02/2018 04:47:46 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Ciclismo
Bookmark and Share Condividi la notizia
PRESENTATO GIRO D'ITALIA 2018, ANCHE FROOME AL VIA
4 30/11/2017 - Sarà un Giro d'Italia tutto da vivere quello dell'edizione numero 101. Non solo perché sarà la prima volta con il via da un paese extraeuropeo (partenza il 4 maggio da Gerusalemme in Israele), ma soprattutto perché si prospetta un parterre di corridori da togliere il fiato. La notizia era nell'aria, ma oggi durante la presentazione della corsa rosa a Milano il direttore Mauro Vegni ha sciolto il mistero.

Chris Froome sarà al via della prossima edizione, con ovviamente il Team Sky pronto a supportarlo. "Sarò presente alla partenza, parteciperò al Giro", ha detto il 4 volte maglia gialla, attraverso un video messaggio. Vedremo se risponderanno alla sfida anche i campioni nostrani, Fabio Aru e Vincenzo Nibali, presenti quest'oggi alla presentazione. Quasi certo il siciliano, ancora dubbioso il campione sardo, che da poco ha lasciato il Team Astana per accasarsi alla squadra di Beppe Saronni, la UAE Team Emirates: "Vedremo se partecipare - ammette Aru - devo programmare la stagione con la mia nuova squadra, vedremo. Conosco tante salite, soprattuto in Piemonte. La crono è per specialisti, ma ci sono tante salite, è un Giro molto vario. Lo Zoncolan è una salita tosta, molto dura. Froome? Rende il Giro più importante, ma è uno in più, tra i tanti già forti".

In effetti sarà una corsa a tappe particolare, non tra le più dure e con solo due cronometro, tra queste il prologo a Gerusalemme, in onore di un grande del passato come Gino Bartali, che proprio in Italia salvò numerosi ebrei durante la seconda guerra mondiale. Dopo 3 tappe in Israele si tornerà nei nostri confini, ripartendo dalla Sicilia, passando sulle pendici dell'Etna per la prima vera salita. Vincenzo Nibali lascia intendere che ci sarà, conoscendo nei dettagli già tutte le tappe presentate oggi: "Giro interessante, molto graduale con la salita dell'Etna, Monte Vergine di Mercogliano e Campo Imperatore (Gran Sasso). L'ultima settimana sarà decisiva, con lo Zoncolan, Jafferau (Bardonecchia) e l'arrivo di Cervinia. Ho memorizzato bene, la cronometro non è lunghissima, a differenza dell'anno scorso. Froome può essere uno stimolo in più, bisognerà vedere come arriverà a questo appuntamento. Lui predilige il caldo, mentre al Giro si rischia di trovare anche il freddo. La salite sono più adatte a lui, ma il Colle delle Finestre (Cima Coppi del Giro, ndr) può fare male. Le cronometro non lunghe possono essere uno stimolo".

Queste saranno le salite che Nibali già conosce, senza dimenticare alcuni passaggi doverosi, che ogni anni l'organizzazione riserva. Si passerà da Rigopiano nella decima tappa Penne-Gualdo Tadino, mentre il giorno dopo nella Osimo-Assisi si farà onore a Michele Scarponi nella sua Filottrano: "Quando si parla di Michele ti viene sempre il sorriso, è il ricordo che ci ha voluto lasciare" confida sempre Nibali, suo ex compagno di squadra.

La cronometro di Trento ricorderà il centenario dell'annessione all'Italia della città, in un Giro che potrebbe non ritrovare il campione in carica, Tom Dumoulin, anche se molti restano ottimisti sulla sua presenza. 3.546 i chilometri totali, con ben 8 arrivi in salita. Un Giro su misura per i nostri corridori, anche se la presenza di Froome sposta qualsiasi equilibrio. Si arriverà a Roma il 27 maggio.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
20/02/2018 - FABIO ARU ANNUNCIA: “PARTECIPERÒ AL GIRO D’ITALIA”

15/02/2018 - FROOME: “NON HO FATTO NULLA DI SBAGLIATO”

14/02/2018 - CICLISMO: MORTO L'INVESTITORE DI SCARPONI

12/02/2018 - CICLISMO CUP, MOSER CONQUISTA IL TROFEO LAIGUEGLIA

12/02/2018 - CICLISMO CUP, MOSER CONQUISTA IL TROFEO LAIGUEGLIA

08/02/2018 - LUCCA, OPERAZIONE ANTIDOPING NEL CICLISMO: ARRESTATI DIRIGENTI E FARMACISTA

30/01/2018 - CICLISMO: GANNA CHIUDE SUL PODIO ALLA VUELTA SAN JUAN

25/01/2018 - DOPING, 4 ANNI SQUALIFICA A RUMSAS

22/01/2018 - CICLISMO: ZAMPATA VINCENTE GAVIRIA ALLA VUELTA SAN JUAN

18/01/2018 - CICLISMO: ELIA VIVIANI VINCE IN AUSTRALIA AL TOUR DOWN UNDER 2018

15/12/2017 - NIENTE GIRO PER NIBALI: “TOUR PIÙ ADATTO A MIE CARATTERISTICHE”

14/12/2017 - FROOME, IL DOPING E GLI HACKER RUSSI

14/12/2017 - DOPING FROOME: “FORNIRÒ LE SPIEGAZIONI NECESSARIE”

14/12/2017 - DOPING FROOME, IL TEAM SKY: “NESSUNA VIOLAZIONE”

13/12/2017 - FROOME POSITIVO AL DOPING, CICLISMO SOTTO CHOC

13/10/2017 - CILCISMO: NIBALI "STAGIONE VOTO 9, OBIETTIVO MONDIALE"

09/10/2017 - CICLISMO, NIBALI: “VITTORIA CILIEGINA SULLA STAGIONE”

09/10/2017 - CICLISMO, TRENTIN VINCE LA PARIGI-TOURS

02/10/2017 - CICLISMO, GP BEGHELLI: COLPO DI LL SANCHEZ, BEFFATI COLBRELLI E VIVIANI

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1