1
OGGI: 18/01/2018 06:50:04 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Nuoto
Bookmark and Share Condividi la notizia
NUOTO: 5 PASS EUROPEI E 5 RECORD NELLA PRIMA GIORNATA
4 02/12/2017 - La prima giornata dgli Assoluti invernali in vasca corta regala agli appassionati presenti nella vasca di Riccione quattro record italiani e uno di società e cinque nuovi pass individuali, più due di specialità. A metà percorso dei campionati, ai pass individuali ottenuti questa mattina da Elena Di Liddo e Silvia Scalia, nel pomeriggio si aggiungono quelli di Margherita Panziera nei 200 dorso, Simone Sabbioni e Lorenzo Mora nei 100 dorso, Simone Geni nei 100 misti e Lorenzo Zazzeri nei 100 stile libero. Subito i primi botti con i primi due record italiani di giornata. Matteo Rivolta (Fiamme Oro Roma) stabilisce quello dei 200 farfalla con 1'53"06, ben al di sotto del personale di 1'56"34 nuotato il 10 novembre scorso al Nico Sapio di Genova e del primato "gommato" di 1'53"72 stabilito da Niccolò Beni il 21 novembre 2009 nella stessa piscina. Rivolta, già qualificato agli europei nei 100, va sotto al limite anche nei 200. Successivamente tocca a Margherita Panziera (Fiamme Oro Roma/CC Aniene) portare sul 2'03"15 il record italiano dei 200 dorso che apparteneva con sei decimi in più a Federica Pellegrini (22 novembre 2013 a Viareggio). Le emozioni continuano con l'exploit di Simone Sabbioni. Il riccionese di Esercito e Swim ProSS9, passato ad allenarsi con Matteo Giunta al Centro Federale di Verona, serve il poker nei 100 dorso: vince col record italiano di 49"96, sgretola il suo precedente di 50"57 che risale agli europei di Netanya (4 dicembre 2015), nuota abbondantemente sotto il limite di riferimento per volare a Copenaghen (50"8) e diventa il primo italiano a scendere sotto i 50". Nel ranking stagionale europeo Sabbioni si pone alle spalle del solo 17enne russo Kliment Kolesnikov, autore di 49"84. la sfida per la corona è lanciata. Secondo posto di Lorenzo Mora (FF Rosse) che nuota in 50"81 per il pass europeo e il primato personale (precedente 50"94).

Altra gara ed altro record con Marco Orsi. L'azzurro di Fiamme Oro Roma e Uisp Bologna migliora se stesso nei 100 misti. Vince in 52"12 e lima tre centesimi al precedente che risaliva al 13 novembre 2015 al "Mussi-Lombardi-Femiano" di Massarosa. Con lui sul podio Simone Geni (Uisp Bologna), in 53"00, e Fabio Scozzoli (Esercito/Imolanuoto), in 53"06, che nuotano sotto al tempo limite per gli europei. Grande attesa per i 50 stile libero. Se lo aggudica Erika Ferraioli (Esercito / CC Aniene) in 24"26 con Federica Pellegrini (CC Aniene) seconda col primato personale di 24"55, 47 centesimi in meno del precedente che risale addirittura al 21 febbraio 2004. Nei 100 stile libero, privi del primatista italiano Marco Orsi (46"04) ma con il campione e primatista italiano in lunga Luca Dotto (Carabinieri/Larus Nuoto, 47"96), vince a sorpresa e con grande merito Lorenzo Zazzeri (Esercito), che ottiene il visto per l'europeo di Copenhagen. Zazzeri, 23enne fiorentino che si divide tra nuoto e pittura (ZazzArt), allenato da Fabrizio Verniani, mette la mano davanti e chiude col personale di 46"72 (precedente 47"27 del 9 aprile scorso alla finale del campionato a squadre nella stessa piscina). Alle sue spalle Dotto con 47"30 e Alessandro Miressi (Fiamme Oro Roma/CN Torino) con 47"38. Il quinto record della sessione e sesto della giornata (dopo quello dei ragazzi delle Fiamme Oro al mattino nella 4x50 stile libero) arriva in chiusura di programma con il successo delle ragazze del Circolo Canottieri Aniene nella staffetta 4x50 mista. Silvia Scalia, Marta Verzi, Elena Di Liddo e Federica Pellegrini stampano il primato nazionale di società con 1'48"79, migliorando il precedente di 1'49"31 ottenuto dal quartetto dell'Esercito il 4 agosto 2011 al Centro Federale di Ostia. In precedenza bella vittoria di Claudio Fossi (SMGM Team Nuoto Lombardia) nei 200 rana. Chiude con 2'07"66, ma in questo caso il tempo conta relativamente.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
03/01/2018 - PELLEGRINI: "MOLESTIE CI SONO ANCHE NEL NUOTO"

30/12/2017 - BARELLI E IL 2017 DEL NUOTO AZZURRO "MERITIAMO 9"

20/12/2017 - PELLEGRINI: “BUDAPEST MI HA RIPAGATO DELLA DELUSIONE DI RIO”

18/12/2017 - ITALNUOTO LEADER TRA LE NAZIONI AGLI EUROPEI

17/12/2017 - ALTRE TRE MEDAGLIE, ITALNUOTO A QUOTA TREDICI

17/12/2017 - PALLANUOTO: CATANIA-ACQUACHIARA 11-5

16/12/2017 - MAGNINI: "FEDERICA MI HA LASCIATO, HO SOFFERTO PER UN ANNO"

16/12/2017 - CINQUE MEDAGLIE E TRE RECORD PER L'ITALNUOTO

15/12/2017 - NUOTO: DOPPIETTA AZZURRA AGLI EUROPEI IN VASCA CORTA

14/12/2017 - ITALNUOTO DA URLO AGLI EUROPEI IN VASCA CORTA

09/12/2017 - NUOTO PARALIMPICO, PANCALLI "STORIA MONDIALE"

06/12/2017 - NUOTO PARALIMPICO, MONDIALI: ANCORA PIOGGIA DI MEDAGLIE PER GLI AZZURRI

05/12/2017 - NUOTO, MONDIALI PARALIMPICI: ITALIA SECONDA IN MEDAGLIERE

04/12/2017 - NUOTO: MONDIALI PARALIMPICI, SUBITO 8 MEDAGLIE PER L'ITALIA

03/12/2017 - ASSOLUTI VASCA CORTA, PELLEGRINI VINCE I 100 STILE LIBERO

03/12/2017 - NUOTO: MAGNINI SI RITIRA "ADESSO PUNTO A FARE ALTRO"

03/12/2017 - TRA VASCA E GOSSIP: CHI È FILIPPO MAGNINI

30/11/2017 - IL PARLAMENTO EUROPEO ACCOGLIE I CASCHI BLU DEL MARE

28/11/2017 - TANIA CAGNOTTO: 'MAMMA TRA DUE MESI, SARÀ UNA FEMMINA'

26/11/2017 - PALLANUOTO A1 MASCHILE: CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA-PRO RECCO 16-3

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1