1
OGGI: 18/01/2018 12:35:50 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Calcio-Napoli
Bookmark and Share Condividi la notizia
Orsi, Bucchioni, Santos, Di Domenico, Bucchioni, Venerato e Angelozzi a Radio Crc
4 12/12/2017 - A Radio Crc è intervenuto Nando Orsi, allenatore: “Era impossibile pensare che il Napoli potesse giocare 38 partite ad altissimo livello e adesso che le alternative sono venute meno complici anche gli infortuni, stanno arrivando risultati non troppo positivi. Detto questo, non credo che ci sia qualcosa di male a cambiare il modulo, anche a partita in corso. Il Napoli prima era una lepre, adesso è inseguitrice ed è meglio perché si toglie di dosso qualche responsabilità. Il 4-2-3-1 potrebbe essere il piano B, l’allenatore ha anche il dovere di rovere situazioni diverse. Certo, per caratteristiche tecniche, il Napoli è squadra da 4-3-3, ma quando ci sono delle assenze, si può e si deve cambiare”.

Enzo Bucchioni, giornalista: “Spalletti è un fine psicologo, non ha pensato a vincere contro la Juventus: voleva il pari e lo ha ottenuto. Le squadre che affrontano il Napoli marcano quasi a uomo il costruttore di gioco Jorginho per cui Sarri non deve stravolgere i suoi principi di gioco, ma magari cablare qualcosa o spostare qualche calciatore. Un conto è affrontare formazioni che giocano a viso aperto e in questo caso va in scena il braccio di ferro e un altro è affrontare squadre come è accaduto anche con la Juventus che ha adottato una strategia, in cui è necessario cambiare per non andare in difficoltà”.

Joao Santos, procuratore di Jorginho: “In Europa League mi piacerebbe evitare l’Atletico Madrid e l’Arsenal. Guardo soprattutto alla temperatura e giocare a Mosca a febbraio per esempio non è piacevole mentre in Portogallo la temperatura è più adeguata e vicina a quella del Napoli. Adesso inizia il campionato più duro perché in inverno è dura. Il Napoli è ancora lì per cui il cammino non è negativo, manca solo buttarla dentro. Bisogne restare lì fino a marzo con questa poca distanza da Inter e Juventus per poi fare il rush finale. Quando il Napoli gioca come sa fare fa incantare tutti, ma sono fiducioso perché in primavera tornerà ad essere devastante. Sono soddisfatto della stagione fin qui di Jorginho. Nelle ultime partite il Napoli ha speso molte energie e in Europa il dispendio è tanto. Non è importante segnare tanto, si può anche segnare un solo gol e vincere le partite. Aspettiamo di vedere Leandrinho e in coppa Italia contro l’Udinese potrebbe essere la partita ideale. Anche se giocasse negli ultimi 25 minuti finali così da capire se può fare bene o meno”.

Gianluca Di Domenico, procuratore di Rodriguez: “Non auguravo al Napoli di incontrare il Lipsia, in Europa League ci sono avversari più deboli. Il Lipsia ha una filosofia unica in Europa: non prende più giocatori oltre i 24 anni. Lavorano molto sulla velocità e sulla fisicità, ma essendo una squadra giovane, manca un po' di esperienza e questo può essere un vantaggio per il Napoli. Ci sono diverse buone individualità in ogni reparto. L’allenatore Hasenhüttl ha fatto un grandissimo lavoro e col Lipsia può mettersi in mostra. Tre le italiane, il Milan è stata quella più fortunata incontrando il Ludogorets. Giocare con la difesa a 4 credo sia stata la medicina giusta e con questo modulo, anche Rodriguez riesce ad esprimersi meglio”.

Stefano Barigelli, condirettore del Corriere dello Sport: “A questo punto della competizione il Napoli può essere uno dei favoriti in questa Europa League per cui bisogna elogiare la forza del Lipsia, ma credo siano più preoccupati loro dei napoletani. Senza Ghoulam e Insigne il Napoli fa fatica. Non condivido il pessimismo che c’è attorno alla squadra azzurra perché è vero che li Napoli ha perso qualche battuta, ma tutte le squadre abbasseranno il ritmo e livello di gioco nell’arco della stagione. Il momento di flessione è determinato anche da assenze importanti e col lavoro di Sarri e qualche rinforzo a gennaio, le cose possono cambiare. Serve un altro difensore di fascia e pensare di non rinforzare questa squadra in alcuni ruoli sarebbe sbagliato. Il Napoli non è più raccolto in 30 metri, si allunga e questo va al di là dei singoli. E’ un momento della stagione in cui provi a fare delle cose, ma non ti riescono. Poi magari far giocare di più qualche giocare può essere giusto, ma credo che la squadra stia pagando lo sforzo dei preliminari di Champions”.

Ciro Venerato, giornalista: “Stamattina c’è stato un colloquio telefonico tra l’entourage di Vrsaljko e Giuntoli: Riso ha ribadito la volontà del calciatore di trasferirsi al Napoli. Il contratto anche se a livello regolamentare non può superare i 4 anni e 6 mesi, di fatto, c’è un accordo sulla parola su 5 anni e 6 mesi col Napoli. La società azzurra può mettere sul piatto 20 milioni e consentire all’Atletico di mettere a bilancio una cifra importante. Questo è un dettaglio non da poco perché anche la Roma è interessata a Vrsaljko e vorrebbe prenderlo a gennaio, a differenza della Juve che lo vorrebbe a giugno. Poi c’è da convincere l’Atletico Madrid che deve mettere a posto i suoi conti visto che a gennaio prenderà 2 calciatori ossia Vitolo e Diego Costa e non potrà prenderne un terzo per sostituire Vrsaljko. Il Napoli al momento non ha l’ok di De Laurentiis per un investimento economico sull’esterno offensivo per gennaio".

Guido Angelozzi, direttore tecnico del Sassuolo: “Stiamo cercando di guarire, bisogna recuperare dei giocatori importanti e che in questo momento non stanno rendendo per varie situazioni. Berardi sta venendo fuori, ieri ha dato segnali di risveglio, ma ci sono anche altri giocatori che piano piano stanno venendo fuori. Berardi al Napoli a gennaio? I rapporti tra Sassuolo e Napoli sono buonissimi, c’è stima reciproca. Quest’estate Berardi è stato vicino al Napoli, poi volevamo tenerlo ed è rimasto, ma a gennaio come filosofia è difficile che lasciamo partire qualcuno. Per rispetto, devo dire che Zapata quest’estate non ha rifiutato il Sassuolo, ma è non siamo riusciti a chiudere per Berardi. In pochi conoscono il Berardi uomo, lui ha un amore verso il Sassuolo e la proprietà smisurata e fa fatica ad andar via. E’ un ragazzo troppo affezionato alla società, poi verrà il momento in cui deciderà di andare altrove. Nessun calciatore del Sassuolo ha clausole, neppure Berardi. Non confermo che Cannavaro a gennaio lascerà il Sassuolo, c’è questa situazione con la Cina, ma vediamo. Tonelli è un buon calciatore, ma se prima non decidiamo cosa fare con Cannavaro sono discorsi prematuri. Seguiamo anche Paletta”.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
15/01/2018 - OGGI IN DIRETTA ORE 16:00 SU TCS (CANALE 87) DEL GENIO CONDUCE "TUTTO IL NAPOLI MINUTO PER MINUTO"

15/01/2018 - NAPOLI, L’EX BIANCHI: “E’ L’ANNO DELLO SCUDETTO”

15/01/2018 - DENIS: “RIFIUTARE IL NAPOLI? PURA FOLLIA. IL CLUB MERITEREBBE LO SCUDETTO”

15/01/2018 - NAPOLI, BENITEZ CHIAMA REINA AL NEWCASTLE

15/01/2018 - BENEVENTO, TAPPA SPAGNOLA PRIMA DEL NAPOLI: CICIRETTI AL GETAFE

15/01/2018 - JORGINHO: “BRASILE-ITALIA? NON CI HO CAPITO NULLA. QUANTE LACRIME POST SVEZIA…”

15/01/2018 - CAGNI: “NAPOLI GIOCA BENE MA SE OUT DA COPPE E SCUDETTO…”

15/01/2018 - NAPOLI, HYSAJ: “PROGETTO? TUTTO PARTE DA SARRI. PRONTO A RESTARE QUI A VITA”

15/01/2018 - FANTACALCIO, MERTENS: “‘STAT SENZA PENSIER’, MI SONO RIPOSATO”

15/01/2018 - NAPOLI, HAMSIK: “CHIUDO QUI LA CARRIERA. SARRI MI HA CAMBIATO”

13/01/2018 - MERCATO: IL BARÇA HA FRETTA DI VENDERE MA ASPETTA IL NAPOLI: PER DEULOFEU PARTITA ANCORA IN CORSO

13/01/2018 - MERCATO NAPOLI: VERDI VICINO, DEULOFEU VUOLE TROPPO

13/01/2018 - CALCIOMERCATO: ARRIVA LISANDRO LOPEZ E L'INTER PUNTA RAFINHA. IL NAPOLI VUOLE VERDI

13/01/2018 - CORRIERE DELLO SPORT: NAPOLI, È FATTA PER VERDI

13/01/2018 - NAPOLI, FERLAINO: “MARADONA IL VERO AFFARE? NO CARECA”

13/01/2018 - MERCATO: NAPOLI, SE SARRI VA VIA ARRIVERÀ GIAMPAOLO

13/01/2018 - MASCHERANO RIVELA: "FUI VICINO AL NAPOLI DI BENÌTEZ"

13/01/2018 - NAPOLI, PRIMO ALLENAMENTO PER MACHACH

12/01/2018 - VRENNA: “SIAMO STATI INTERESSATI A TONELLI, MA PRENDENDO CAPUANO L’AFFARE È SFUMATO”

12/01/2018 - AGENTE GIACCHERINI: "NON GIOCA MAI, LASCIA IL NAPOLI"

12/01/2018 - ZINEDINE MACHACH SI È SOTTOPOSTO ALLE VISITE MEDICHE

12/01/2018 - GIUFFREDI: “VIGORITO MI HA CHIESTO SEPE, MA IL NAPOLI NON LO CEDE”

12/01/2018 - BENVENUTI, FOCOLARI, PALMERI, SIGNORI, MARTORELLI, CONDÒ E LAUDISA A RADIO CRC

12/01/2018 - DE LAURENTIIS: "VERDI O DEULOFEU? FINALIZZATORE E' SARRI"

12/01/2018 - REINA, L'AGENTE: "AL MOMENTO NESSUNA OFFERTA PERVENUTA"

12/01/2018 - ATALANTA-NAPOLI, IL PREFETTO DI BERGAMO ADOTTA LE PRESCRIZIONI PER I TIFOSI PARTENOPEI

12/01/2018 - ALVARO GARCIA NEL MIRINO DEL NAPOLI SECONDO IL GIORNALE "AS"

12/01/2018 - NAPOLI, MACHACH: “ORGOGLIOSO DI ESSERE ARRIVATO IN QUESTO CLUB”

12/01/2018 - NAPOLI, AVVIATI I CONTATTI PER MERTENS: SI LAVORA AL RITOCCO DELLA CLAUSOLA

12/01/2018 - GIULIANI, MALDERA, CAPUTI, NANI, JACOBELLI, COPPOLA, NANI, VENERATO, DI DOMENICO A RADIO CRC

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1