1
OGGI: 18/01/2018 06:53:15 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Calcio-Napoli
Bookmark and Share Condividi la notizia
Bucchioni, Orsi, Barigelli, Varriale, Valcareggi, Venerato e Valentini a Radio Crc
4 11/01/2018 - A radio Crc è intervenuto Enzo Bucchioni: “Credo che Verdi sia più utile di Deulofeu per il Napoli perché mi fa impressione l’essere anarchico di quest’ultimo. Poi, Deulofeu ha bisogno di spazi ed è vero che salta l’uomo ma non sa fare la fase difensiva. Non credo che Sarri abbia voglia di cambiare il suo modo di intendere il calcio, l’unico dubbio che ho è che Verdi mentalmente può non essere pronto a giocare in una squadra che ambisce allo scudetto. Sotto l’aspetto mentale Deulofeu è più pronto, ma se penso alla tattica e al gioco di Sarri, penso a Verdi. Oltretutto, l’attaccante del Bologna conosce già Sarri e i suoi metodi di allenamento, l’unica cosa che mi preoccupa è lo scarso entusiasmo di Verdi”.

Nando Orsi, allenatore: “Deulofeu credo sia più adatto di Verdi per il Napoli e non guardo solo in prospettiva. Alla squadra azzurra serve un calciatore che spacchi le partite, un calciatore alla Insigne e Deulofeu tutto questo lo sa fare, poi con Sarri migliorerà anche la fase difensiva. Verdi è un ottimo giocatore, ma nei prossimi 6 mesi al Napoli serve un calciatore che spacca, serve Deulofeu. Posso sbagliarmi, ma il fatto che il Napoli stia parlando con Deulofeu mi fa pensare che il calciatore può essere davvero utile a questa squadra.

Stefano Barigelli, condirettore del Corriere dello Sport: “Verdi conosce meglio Sarri e credo sia più adatto al Napoli e oltretutto, la trattativa con Deulofeu è davvero complicatissima perché il Barcellona intende darlo solo a titolo definitivo. Verdi ha qualità e aspetta la grande occasione per cui serve sol convincere il giocatore ad accettare Napoli per concludere l’affare. E’ difficile che Verdi possa ambire ad un club migliore del Napoli ed è per questo che alla fine il calciatore si convincerà. Probabilmente vuole qualche garanzia e Sarri può essere il grimaldello giusto per venire a capo della situazione e credo che alla fine l’affare si concluderà. Avere una rosa che permetta al Napoli di battersi per lo scudetto e lottare anche in Europa League sarebbe il massimo, ma mi rendo conto che lo scudetto è il primo obiettivo anche perché la Juve sta crescendo, sta migliorando ed è abituata a crescere nell’arco della stagione ed essere in Primavera al top”.

Enrico Varriale, giornalista: “La sosta era inevitabile, fa parte del contratto dei calciatori. L’Italia si è adeguata al modello inglese che però non si ferma perché i calciatori hanno un contratto di lavoro diverso, ma da noi era inevitabile fermarsi. Dalla prossima giornata, ogni partita sarà un confronto diretto a distanza tra Napoli e Juve. Entrambe stanno viaggiando ad un ritmo infernale e anche un pari può essere determinante. La prossima giornata è favorevole alla Juve perché il Napoli affronterà l’Atalanta su un campo ostico mentre la Juve giocherà contro il Genoa in casa. Verdi o Deulofeu? Credo che alla fine arriverà Verdi perché è vero che per un calciatore avere continuità è importante, ma a Bologna non può togliersi chissà quali soddisfazioni. Oltretutto, Sarri conosce Verdi e viceversa ed è vero che l’allenatore non può garantirgli il posto, ma ha stima di lui”.

Furio Valcareggi, procuratore di Giaccherini: “Giaccherini alle Maldive? Un pò di riposo ci vuole dopo tanta fatica mentale che è poi quella più difficile da smaltire. Verdi è stato già un calciatore di Sarri, a Bologna è uno dei protagonisti mentre a Napoli guadagnerebbe più soldi, ma è emerso tardi ed è giusto che rifletta sul suo futuro. Non è incoraggiante per chi non parte negli undici titolari per cui è giusto che Verdi si faccia qualche domanda. In questo momento, tutto ciò che tocca diventa platino, ma a Napoli è tutto un po' complicato e Sarri ha ragione perché è primo in classifica. Giaccherini è in una posizione di privilegio perché raramente trovi a gennaio un calciatore così pronto ed intatto. I requisiti che l’hanno portato a Napoli li possiede ancora tutti perché si è sempre allenato come fosse titolare. Giaccherini all’Atalanta? La squadra gioca senza esterni e pure se l’allenatore ha intenzione di cambiare qualcosa, torna il problema dello stipendio. Sartori tra l’altro è un amico per cui mi avrebbe chiamato. Dal Chievo invece qualche messaggio lo ho avuto e all’allenatore piace Giaccherini. Domattina se loro vogliono, siamo a Verona. La soluzione sullo stipendio si trova, con la buona volontà ed il rispetto che Giaccherini merita, si trova la soluzione. Certe operazioni si fanno solo alla fine del calciomercato per cui dalla prossima settimana potrebbe allenarsi a Castelvolturno. La Turchia e la Russia sono due bufale e siamo disponibili a arare di lavoro con tutti, ma non con chi non esiste come Turchia e Russia”.

Ciro Venerato, giornalista Rai: “Deulofeu? A breve ci sarà una call conference tra Giuntoli e un’agenzia specializzata che ha il Barcellona per le cessioni. Il Napoli tergiverserà perché l’offerta di 18 milioni più 2 milioni di bonus la farà la prossima settimana. Quando si conoscerà la decisione di Verdi, il Napoli deciderà se affondare o meno su Deulofeu che tra Siviglia e Napoli preferisce Napoli. Il procuratore di Deulofeu sarebbe felicissimo di dismettere il calciatore attraverso la clausola perché prenderebbe il 15%. 20 milioni è la clausola netta e non lorda mentre sullo stipendio ci siamo perché Deulofeu firmerebbe un contratto di 5 anni alla cifra comprensiva di diritti di immagine di 2 milioni e 100. Il mancato arrivo di Inglese renderebbe più sereno Verdi che potrebbe occupare le tre caselle sul fronte offensivo. Il Bologna è disposto a dismettere Verdi, ma non a mettere dentro Giaccherini. C’è stato un incontro tra il Napoli e l’entourage di Pau Lopez. E’ un profilo che può interessare per giugno, che si svincola nel 2018 e si tratta di un profilo seguito. Si attende il comunicato sul rinnovo di Allan. L’accordo c’è ed è economicamente vantaggioso visto che il giocatore guadagnerà 2 milioni netti stagione bonus compresi. Machach? Il Napoli vuole farlo giocare per cui se al Chievo avrebbe poco spazio, oltre al Carpi, tramite un’intermediario si è fatto avanti anche il Bari”.

Antonello Valentini: “Verdi rappresenta insieme a Chiesa uno dei migliori prospetti italiani. Voglio aspettare la fine del calciomercato, ma credo che la tendenza delle squadre italiane sia ancora quella tenere gli italiani in panchina e far giocare i giovani. Sarri si è dovuto affidare a chi gli dava più garanzie, ma la verità sta sempre nel mezzo perché se non si fa ruotare la rosa e non si permette ai calciatori di inserirsi, poi è inevitabile che si scelgano sempre gli stessi. Il primo ad essere convinto della necessità dei ricambi, deve essere proprio l’allenatore del Napoli. Non sono prevenuto nei confronti dei capitali stranieri, ma il Napoli è una delle poche società ad aver imboccato la strada giusta. De Laurentiis ha grandi meriti nella rinascita e nella costruzione di q usto Napoli”.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
15/01/2018 - OGGI IN DIRETTA ORE 16:00 SU TCS (CANALE 87) DEL GENIO CONDUCE "TUTTO IL NAPOLI MINUTO PER MINUTO"

15/01/2018 - NAPOLI, L’EX BIANCHI: “E’ L’ANNO DELLO SCUDETTO”

15/01/2018 - DENIS: “RIFIUTARE IL NAPOLI? PURA FOLLIA. IL CLUB MERITEREBBE LO SCUDETTO”

15/01/2018 - NAPOLI, BENITEZ CHIAMA REINA AL NEWCASTLE

15/01/2018 - BENEVENTO, TAPPA SPAGNOLA PRIMA DEL NAPOLI: CICIRETTI AL GETAFE

15/01/2018 - JORGINHO: “BRASILE-ITALIA? NON CI HO CAPITO NULLA. QUANTE LACRIME POST SVEZIA…”

15/01/2018 - CAGNI: “NAPOLI GIOCA BENE MA SE OUT DA COPPE E SCUDETTO…”

15/01/2018 - NAPOLI, HYSAJ: “PROGETTO? TUTTO PARTE DA SARRI. PRONTO A RESTARE QUI A VITA”

15/01/2018 - FANTACALCIO, MERTENS: “‘STAT SENZA PENSIER’, MI SONO RIPOSATO”

15/01/2018 - NAPOLI, HAMSIK: “CHIUDO QUI LA CARRIERA. SARRI MI HA CAMBIATO”

13/01/2018 - MERCATO: IL BARÇA HA FRETTA DI VENDERE MA ASPETTA IL NAPOLI: PER DEULOFEU PARTITA ANCORA IN CORSO

13/01/2018 - MERCATO NAPOLI: VERDI VICINO, DEULOFEU VUOLE TROPPO

13/01/2018 - CALCIOMERCATO: ARRIVA LISANDRO LOPEZ E L'INTER PUNTA RAFINHA. IL NAPOLI VUOLE VERDI

13/01/2018 - CORRIERE DELLO SPORT: NAPOLI, È FATTA PER VERDI

13/01/2018 - NAPOLI, FERLAINO: “MARADONA IL VERO AFFARE? NO CARECA”

13/01/2018 - MERCATO: NAPOLI, SE SARRI VA VIA ARRIVERÀ GIAMPAOLO

13/01/2018 - MASCHERANO RIVELA: "FUI VICINO AL NAPOLI DI BENÌTEZ"

13/01/2018 - NAPOLI, PRIMO ALLENAMENTO PER MACHACH

12/01/2018 - VRENNA: “SIAMO STATI INTERESSATI A TONELLI, MA PRENDENDO CAPUANO L’AFFARE È SFUMATO”

12/01/2018 - GIULIANI, MALDERA, CAPUTI, NANI, JACOBELLI, COPPOLA, NANI, VENERATO, DI DOMENICO A RADIO CRC

12/01/2018 - REINA, L'AGENTE: "AL MOMENTO NESSUNA OFFERTA PERVENUTA"

12/01/2018 - GIUFFREDI: “VIGORITO MI HA CHIESTO SEPE, MA IL NAPOLI NON LO CEDE”

12/01/2018 - BENVENUTI, FOCOLARI, PALMERI, SIGNORI, MARTORELLI, CONDÒ E LAUDISA A RADIO CRC

12/01/2018 - DE LAURENTIIS: "VERDI O DEULOFEU? FINALIZZATORE E' SARRI"

12/01/2018 - ATALANTA-NAPOLI, IL PREFETTO DI BERGAMO ADOTTA LE PRESCRIZIONI PER I TIFOSI PARTENOPEI

12/01/2018 - ALVARO GARCIA NEL MIRINO DEL NAPOLI SECONDO IL GIORNALE "AS"

12/01/2018 - NAPOLI, MACHACH: “ORGOGLIOSO DI ESSERE ARRIVATO IN QUESTO CLUB”

12/01/2018 - NAPOLI, AVVIATI I CONTATTI PER MERTENS: SI LAVORA AL RITOCCO DELLA CLAUSOLA

12/01/2018 - ZINEDINE MACHACH SI È SOTTOPOSTO ALLE VISITE MEDICHE

12/01/2018 - AGENTE GIACCHERINI: "NON GIOCA MAI, LASCIA IL NAPOLI"

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1