1
OGGI: 23/02/2018 08:59:19 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Calcio-SerieA
Bookmark and Share Condividi la notizia
Serie A, la Juve cala il settebello: Higuain tris, Sassuolo travolto
4 05/02/2018 - Quattro gol in meno di mezzora, sette in totale e la Juve manda un segnale forte al campionato. I bianconeri di Massimiliano Allegri travolgono il Sassuolo 7-0 all'Allianz Stadium e in attesa del posticipo serale fra Benevento e Napoli, si riportano da soli al comando della classifica. Alex Sandro, due volte Khedira e Pjanic bucano la porta di Consigli a conferma di una prolificità che va aldilà degli attaccanti. Nel secondo tempo, poi, Higuain si produce in un autentico show personale firmando una tripletta in poco più di un quarto d'ora che lo proiettano a quota 13 gol in campionato. La conferma di un momento di forma strepitoso per il Pipita. Per il resto, netto il divario dei valori in campo. Sassuolo troppo molle per sperare di tornare a casa indenne, la squadra di Iachini non entra mai in partita e dopo il primo gol si scioglie letteralmente come neve al sole. Un atteggiamento da cambiare il prima possibile quello dei neroverdi, per evitare di farsi risucchiare di nuovo in zona retrocessione. Scontata la sospensione per la vicenda dei presunti rapporti fra ultrà e criminalità organizzata, la Juve ritrova contro il Sassuolo la parte della tifoseria più calda, quella situata nella curva Scirea. Allegri continua con il 4-3-3 schierando fra i pali Buffon; in difesa De Sciglio e Alex Sandro sulle fasce. In mezzo Barzagli si ferma nel riscaldamento: al suo posto Rugani a far coppia con Chiellini. A centrocampo Pjanic, Khedira e Matuidi. In avanti c'è Bernardeschi: l'ex viola stringe i denti e con Mandzukic è la spalla di Higuain. Nel Sassuolo invece subito dal 1' i neo acquisti Lemos e Babacar, ma gli occhi saranno puntati su Politano. L'uomo mercato, ad un passo dal Napoli, era dato in dubbio fino a ieri ma alla fine Iachini lo schiera insieme a Berardi alle spalle dell'unica punta. Prima della partita osservato un minuto di silenzio in ricordo dell'ex ct della Nazionale Azeglio Vicini.

Inizio deciso della Juventus, che si riversa subito nella metà campo del Sassuolo. Dopo un paio di scaramucce, al 9' i bianconeri passano con un gol di Alex Sandro in mischia su azione di calcio d'angolo. Per l'esterno brasiliano, protagonista di una prima parte di stagione di alti e bassi, è il primo gol in questo campionato. Sbloccato il risultato la Juve, complice anche un atteggiamento poco aggressivo del Sassuolo, si limita a controllare il gioco accusando però qualche calo di concentrazione di troppo che si traducono in alcune palle perse pericolose nella propria metà campo, di cui i ragazzi di Iachini non riescono ad approfittare. Solo dopo il 20' si rivede in avanti la squadra bianconera con una azione personale di Higuain, che con un delizioso pallonetto da posizione defilatissima costringe Consigli al calcio d'angolo. Sugli sviluppi del corner arriva il raddoppio, firmato da Khedira abile a deviare in rete una spizzata di testa di Alex Sandro. Neanche il tempo di riassestarsi che la Juve, prima vede l'uscita dell'acciaccato Matuidi sostituito da Marchisio e poi trova il terzo gol firmato ancora da Khedira abile a sfruttare un buco apertosi nella retroguardia avversaria. Al festival del gol si unisce al 37' anche Pjanic, micidiale il suo destro da fuori area sulla respinta di Lemos. Partita di fatto già in ghiaccio. La reazione del Sassuolo prima dell'intervallo, infatti, è tutta in una conclusione di Lirola respinta da Buffon e in un sinistro di prima intenzione di Politano dal limite di poco alto. Troppo poco. Il secondo tempo è poco più di un allenamento per la squadra di Allegri, che si prende il lusso di far rifiatare Khedira mandando in campo Sturaro. Per precauzione il tecnico bianconero toglie anche l'acciaccato Rugani inserendo Benatia. Nel Sassuolo, Inchini toglie ben presto gli insufficienti Berardi e Politano inserndo Matri e Biondini. Fuori poi anche Babacar, dentro Ragusa. La musica però non cambia, perché al 63' la Juve cala il pokerissimo con uno splendido diagonale destro di Higuain. Il Pipita si ripete al 74' fulminando ancora Consigli in uscita, su splendido lancio di Marchisio. Non pago, il bomber argentino firma la sua personale tripletta all'83' bucando ancora il povero Consigli con un delizioso pallonetto su assist di Bernardeschi.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
21/02/2018 - CALCIO, SERIE A: SEI SQUALIFICATI PER UN TURNO, MULTA CROTONE

21/02/2018 - MILAN: LI, LA SITUAZIONE DELLE MIE RISORSE È SANA

21/02/2018 - SPALLETTI "LAVORO PER VINCERE E RESTARE QUI A LUNGO"

21/02/2018 - IL 21 MAGGIO LA PARTITA DI ADDIO DI PIRLO A SAN SIRO

21/02/2018 - CALCIO, MILAN; BERLUSCONI: CESSIONE A LI PULITA E SICURA

20/02/2018 - CALCIO: PIRLO ANNUNCIA PARTITA DI ADDIO 21 MAGGIO A SAN SIRO

20/02/2018 - CALCIO, SERIE A: NAPOLI E JUVE AVANTI COL MINIMO SFORZO

20/02/2018 - ICARDI: "COMPLEANNO AMARO"

20/02/2018 - SERIE A: LAZIO-VERONA 2-0, DOPPIETTA IMMOBILE

20/02/2018 - ROSETTI "VAR? RAGGIUNGERE UNA MAGGIORE UNIFORMITA'

19/02/2018 - BENEVENTO, DE ZERBI: “CON UN K.O. SAREBBE STATA RETROCESSIONE”

19/02/2018 - SERIE A: DERBY DELLA MOLE ALLA JUVE, DECIDE ALEX SANDRO

19/02/2018 - SERIE A: BADELJ E PETAGNA, FINISCE 1-1 ATALANTA-FIORENTINA

19/02/2018 - SERIE A: BONAVENTURA-GOL, MILAN BATTE E AGGANCIA SAMP

19/02/2018 - BOGARELLI: "A MEDIAPRO PERSONE CHE STIMO MA NON HO NESSUN RUOLO"

19/02/2018 - JUVE: DISTORSIONE HIGUAIN, BERNARDESCHI OUT

19/02/2018 - BENEVENTO-CROTONE 3-2: IL NUOVO ACQUISTO DIABATÉ TIENE VIVO IL SOGNO GIALLOROSSO

19/02/2018 - TORINO, MAZZARRI: “DISPIACE PER I TIFOSI, MA LA JUVENTUS PIÙ BRAVA A FARE GOL”

19/02/2018 - MILAN, GATTUSO: “SODDISFATTO DEL LAVORO CHE STIAMO FACENDO”

19/02/2018 - JUVENTUS, ALLEGRI: “SIAMO FORTI CON GIOCATORI STRAORDINARI”

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1