1
OGGI: 24/04/2018 16:09:30 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Calcio-Napoli
Bookmark and Share Condividi la notizia
DE LAURENTIIS ASPETTA SARRI "RINNOVO DIPENDE DA LUI"
4 14/04/2018 - “Sarri ha un contratto fino al 2020, poi è stata una mia scelta, sono stato io che l’ho portato a Napoli, mi sono preso gli improperi da parte dei tifosi perché avevo portato lui a Napoli, ma poiché io ho le spalle molto grosse, ormai anche nel calcio dove non sapevo nulla mi sono fatto la mia esperienza, gli allenatori li ho sempre scelti io”. Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, a margine di una conferenza stampa a Roma, fa il punto sul futuro di Maurizio Sarri che finora ha rimandato qualsiasi discussione sul rinnovo. "I tifosi stessero tranquilli il Napoli non sarà mai messo in condizione di ritornare in serie B come è successo nel passato con precedenti presidenti. Il problema è duplice: ci sarà qualcuno che verrà a rompere le scatole? Accetterà Sarri? Queste sono domande che andranno fatte a lui, non a me. Noi il rinnovo lo abbiamo già proposto quando ci siamo incontrati in Toscana. Lui sa perfettamente come la penso, ha tutta la mia stima, quando vorrà firmare con eventuali sue richieste, perché noi siamo sempre democraticamente disponibili al negoziato e alla discussione, noi siamo qui. Perché devo andarlo a disturbare quando è concentrato a preparare una partita contro il Milan o contro l’Udinese? Credo che il problema sia importantissimo ma di secondaria importanza rispetto alle partite. Poi io sono sempre disponibile 24 ore su 24”. A chi gli chiedeva se ci fosse un piano B ha spiegato: “Io sono fatalista, perché devo pensare ai piani B, C o D? Poi secondo me ci sono solo piani A, non ci sono piani B. Già la parola B...”. rispondendo così a chi gli chiedeva se avesse un piano di riserve in caso di addio di Sarri.

Per quanto riguarda il format della Champions, De Laurentiis torna a parlare di Superlega. "Io rimpianti non ne ho mai, sono contento di aver partecipato. Bisognerebbe, però, rivedere il sorteggio monegasco quando fanno gli abbinamenti, perché capitare con il Real Madrid in prima battuta e capitarci al quarti di finale è ben altra cosa. Il percorso diventa più complicato. Bisognerebbe stabilire che le partite siano di meno, le squadre che competono nella Champions League siano di meno e che tutti si giochi contro tutti, come se fosse un campionato parallelo europeo, una specie di Superlega. La Uefa fa orecchie da mercante da anni, anche se adesso c’è un presidente molto intelligente e preparato, se riusciremo a convincerlo di modificare la Champions League bene, altrimenti noi come società dei club europei dovremmo creare un campionato alternativo a livello europeo”.

Il presidente del Napoli propone poi una sorta di nuova Coppa delle Coppe. "Io sono contro la coppa nazionale che è una perdita di tempo che compromette il campionato italiano, però la coppa nazionale c’è in tutti i Paesi e allora facciamo una Supercoppa dal 25 luglio al 10 agosto tra quelli che hanno vinto la coppa nazionale. Facciamo la supercoppa solo tra quelli che hanno vinto la coppa nazionale in Europa, un mini campionato che si svolga a partite secche durante il periodo che va dal 25 luglio al 10 agosto. Così riportiamo interesse, visto che si parte con i campionati dal 10 agosto. Questo potrebbe essere interessante e permetterebbe di mettere a vera prova i vari ritiri fatti, per vedere dove uno ha delle debolezze e dove è forte”. Infine, commentando lo sfogo di Andrea Agnelli a Madrid, si dice d'accordo su Collina e Var: "qui si tratta di dire: signori, sediamoci a un tavolo, parliamone. Quello che trovo disturbante è che sembra che siamo ancora a scuola quando ti mettono dietro la lavagna. Se siamo in un clima democratico - ha aggiunto - tutti possiamo parlare e dobbiamo parlare per migliorarci, che è il nostro scopo. La Var va benissimo in qualunque tipo di competizione, ma va migliorata, va estesa, serve un decalogo di come si utilizza la Var e ogni anno va messa a punto”.

VERSO IL MILAN - Ma la questione rinnovo dovrà attendere ancora un po', visto che ora c'è altro nella testa di Maurizio Sarri: il finale di stagione e soprattutto la delicata trasferta contro il Milan. La sconfitta con la Juve e i due pareggi con Inter e Sassuolo hanno rallentato la corsa della squadra di Gattuso, che domenica dovrà anche far fronte alle assenze pesanti di Bonucci e Romagnoli. D'altronde il Napoli non ha altri risultati al di fuori della vittoria se vuole tenere aperta la lotta scudetto: deve vincere con Milan e Udinese e sperare in un passo falso della Juve tra Sampdoria e Crotone. Per rosicchiare qualche punto e prepararsi al meglio per l'ormai imminente scontro diretto del prossimo 22 aprile all'Allianz Stadium.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
24/04/2018 - MOGGI: “IL NAPOLI HA GIOCATO MEGLIO E AVREBBE POTUTO VINCERE CON ALMENO 2-3 GOL DI SCARTO”

24/04/2018 - DE MAGISTRIS: CONCENTRATI SULLA VOLATA

24/04/2018 - JORGINHO, L’AGENTE: “RINNOVO? ASPETTO UNA CHIAMATA DEL NAPOLI”

24/04/2018 - NAPOLI, L’EX REJA: “VINCERE AL 90’ NON RISPECCHIA QUANTO VISTO IN CAMPO”

24/04/2018 - EVADE PER VEDERE JUVENTUS-NAPOLI: ARRESTATO TIFOSO 20ENNE

24/04/2018 - KOULIBALY: POTEVA ARRIVARE GIÀ NEL 2011

24/04/2018 - NAPOLI, ALBIOL: “SCUDETTO? NON POTREMMO USCIRE PER UN MESE”

24/04/2018 - SARRI DOPO IL SUCCESSO CONTRO LA JUVENTUS

24/04/2018 - FABBRICINI: “E' UN FINALE DI STAGIONE ESALTANTE"

24/04/2018 - MIGUEL ALBIOL BALAGUER: "RAUL È ENTUSIASTA E CI CREDE ALLO SCUDETTO"

24/04/2018 - SNAI: QUOTE, JUVE E NAPOLI ORA APPAIATE

23/04/2018 - JUVE, CUADRADO: "ABBIAMO UN PUNTO DI VANTAGGIO, DIPENDE SOLO DA NOI"

23/04/2018 - DE LUCA, NAPOLI MORALMENTE GIÀ CAMPIONE

23/04/2018 - ZOFF "GRANDE NAPOLI, HA CHIUSO LA JUVE"

23/04/2018 - FESTA NAPOLI NEGLI SPOGLIATOI E IN CITTÀ, "ESULTATE TUTTI" (I VIDEO)

23/04/2018 - PIERPAOLO MARINO: “CUORE NAPOLI. VINTO CON PERSONALITÀ, PRESSING E…”

23/04/2018 - MARADONA ESULTA: “MAMMA MIA”

23/04/2018 - PRESIDENTE CAMERA FICO, 'GRANDE NAPOLI'

23/04/2018 - TARDELLI: “CONTRO IL NAPOLI UNA JUVENTUS SENZA IDEE”

23/04/2018 - TONELLI A KOULIBALY: “DA OGGI A NAPOLI MANGI GRATIS”

23/04/2018 - FESTA NAPOLI, 15 MILA ACCOLGONO SQUADRA CHE OGGI RIPOSA

23/04/2018 - CALCIO, NAPOLI; HAMSIK: IL NOSTRO SOGNO CONTINUA

23/04/2018 - EROS RAMAZZOTTI: “CANTA NAPOLI, HAI MERITATO DI VINCERE IN CASA DELLA JUVE”

23/04/2018 - A NAPOLI SUONANO LE CAMPANE PER 17 MINUTI

23/04/2018 - JUVENTUS, ALLEGRI: "JUVE BRUTTISSIMA, CON L'INTER SARÀ DECISIVA" (VIDEO)

23/04/2018 - PIOLI, CON NAPOLI FAREMO NOSTRA PARTITA

23/04/2018 - NAPOLI, L’EX BRUSCOLOTTI: “DELIRIO IN CITTÀ? MI SEMBRA NORMALE”

23/04/2018 - JUVE-NAPOLI, QUESTURA "TIFOSI TUTTO OK"

23/04/2018 - VENERATO, DI GENNARO, PARDO, BONGIORNI , MARINO, CONDÒ, JACOBELLI, PUCCI A RADIO CRC

23/04/2018 - ROCCHI, JUVE-NAPOLI SFIDA CORRETTA

23/04/2018 - NAPOLI, INSIGNE: CI GODIAMO QUESTO RISULTATO INSIEME AI NOSTRI TIFOSI

23/04/2018 - NAPOLI, KOULIBALY: "FATTA MISSIONE IMPOSSIBILE"

23/04/2018 - IL TWEET DI DE LAURENTIIS

23/04/2018 - SARRI: “E’ UNA SODDISFAZIONE ENORME, ORA DOBBIAMO VINCERE A FIRENZE” (VIDEO)

23/04/2018 - LE PAGELLE DI JUVE-NAPOLI. KOULIBALY PIÙ ALTO DI TUTTI

23/04/2018 - KOULIBALY RIAPRE IL CAMPIONATO. IL NAPOLI BATTE LA JUVE E ORA È A -1 PUNTO (IL GOL)

23/04/2018 - NAPOLI, REINA: "TESTA BASSA E TANTO LAVORO!"

23/04/2018 - NAPOLI, INSIGNE RISPONDE ALLA JUVENTUS

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1