1
OGGI: 22/07/2018 05:20:01 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRINEWS FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
Capri Watch, Tennis
  CALCIO Napoli Lega Pro
  ALTRI SPORT Motori Basket Tennis Nuoto Ciclismo Altri

facebook

contatti
RUBRICA: Calcio-SerieA
CONDIVIDI LA NOTIZIA

Nicchi, si rischia nuova Calciopoli
4
16/04/2018 - "Minare l'indipendenza e la terzietà della classe arbitrale potrebbe significare l'inizio di una nuova Calciopoli". Marcello Nicchi, presidente Aia, prospetta "scenari nefasti", nel caso l'associazione arbitri perdesse il suo 2% di diritto di voto in assemblea, se la Figc recepirà i principi informatori degli statuti federali approvati dal Consiglio nazionale Coni. "Lo sciopero? Io faccio di tutto per calmare gli arbitri - ha aggiunto - ma se un giorno qualcuno arriverà al campo e non troverà l'arbitro non si sorprenda". "L'arbitro deve votare perché è un principio democratico", ha aggiunto Nicchi a 'Radio anch'io sport'. "Qualcuno vuole mettere le mano sugli arbitri: il 2% è un'attribuzione residuale. A chi gioverebbe questa decisione, se non alla serie A che non ci vuole riconoscere questo diritto, come del resto dichiarato dal commissario Malagò? - ha aggiunto Nicchi - . Tutte le altre componenti sono a nostro favore. Mettere le mani sugli arbitri significherebbe che ognuno dice la sua".

"La Var è uno strumento riconosciuto, che funziona. Migliorabile, ma ormai da tutti accettato e voluto. Durante una partita Var e arbitro centrale si scambiano opinioni in modo silenzioso decine di volte. Però decide sempre l'arbitro in campo, questo rimane un caposaldo. Quando c'è un dubbio abbiamo detto che deve andare al monitor per verificare ed è quello che stanno facendo. Ma non deve avvenire ogni volta che c'è un decisione da prendere". Marcello Nicchi, presidente Aia, ha così chiarito i criteri ai quali si deve attenere il direttore di gara nel ricorso allo strumento tecnologico. L'utilizzo della Var, ha aggiunto Nicchi a 'Radio anch'io port', "si migliora con la conoscenza sempre più approfondita, cercando di creare un rapporto sempre più stretto con gli operatori. Dal punto di vista generale si deve essere non soddisfatti, di più, anche al netto degli errori che pure ci sono stati. Ma già l'anno prossimo, di questo passo, credo saranno ridotti al lumicino".


 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 


Notizie correlate
1 - MILAN, SCARONI NUOVO PRESIDENTE E A.D. AD INTERIM, VIA FASSONE

1 - MILAN RESTA IN EUROPA. EX PRESIDENTE LI INDAGATO PER FALSO IN BILANCIO

1 - PALLOTTA SOSPESO PER TRE MESI DALL'UEFA

1 - FIGC, NULLA DI FATTO SULLE ELEZIONI

1 - COPPA ITALIA, C'È IL TABELLONE: MILAN-INTER E JUVENTUS-ROMA POSSIBILI SEMIFINALI

1 - MERCATO: FIORENTINA, UFFICIALE, ARRIVA GERSON

1 - FIORENTINA, CONQUISTIAMO EUROPA SUL CAMPO

1 - MERCATO: BOLOGNA, ARRIVA MATTIELLO DALL'ATALANTA

1 - MERCATO: LA SAMPDORIA ALL'ASSALTO DI PJACA

1 - GATTUSO 'SALUTA' BONUCCI, SCELTE DA RISPETTARE

1 - TORINO: MAZZARRI, MERCATO? HO I MIGLIORI

1 - 1-1 CON L'AVELLINO CHIUDE RITIRO ROMA

1 - INTER: DISTRAZIONE MUSCOLARE NAINGGOLAN

1 - MERCATO: HIGUAIN-RUGANI DA SARRI, ROMA SU MALCOM, MILAN SOGNA MORATA, L'INTER VRSALJKO

1 - DIRITTI TV: SERIE A, A CINEMA E A TEATRO

1 - CALCIO, ROMA: UFFICIALE ALISSON AL LIVERPOOL PER 72,5 MLN

1 - MERCATO: REAL MADRID ALL'ASSALTO DI ICARDI

1 - MERCATO: SARRI VUOLE REINA, IL VALZER DEI PORTIERI

1 - FIORENTINA, DELLA VALLE: “NON VENDIAMO I NOSTRI PEZZI PREGIATI”

1 - MERCATO: ROMA, ASSALTO A MALCOM


 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1