1
OGGI: 24/05/2018 04:17:33 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Calcio-Internazionale
Bookmark and Share Condividi la notizia
E' ufficiale: Mancini è il nuovo ct della Nazionale
4 15/05/2018 - Adesso è ufficiale: Roberto Mancini è il nuovo ct della Nazionale. Mancini ha firmato il suo nuovo contratto con la Federcalcio poco prima delle 21 e resterà sulla panchina azzurra per due anni. L'allenatore sarà presentato domani alle 12 presso il Centro tecnico federale di Coverciano.

Qualche giorno fa lo Zenit San Pietroburgo aveva annunciato di aver raggiunto l'accordo con il tecnico per la rescissione anticipata del contratto, l'ultimo 'via libera' che serviva allo jesino per potersi legare alla Nazionale.

Il 53enne ex tecnico del Manchester City ha deciso di rinunciare a due anni di contratto e a un sacco di soldi garantiti dallo Zenit per lanciarsi in una avventura che lo entusiasma molto: rilanciare una Nazionale italiana uscita con le ossa rotte dalle qualificazioni Mondiali, con il mancato approdo alla fase finale per la prima volta dal 1958.

Mancini esordirà sulla panchina azzurra con una prima amichevole internazionale di fine stagione contro l'Arabia Saudita il 28 maggio, seguita da quelle con la Francia il 1 giugno e con l'Olanda il 4. Sarà un debutto con tante possibili novità: una su tutte è quella del ritorno in azzurro di Mario Balotelli. Il tecnico che ha lanciato SuperMario all'Inter e che lo ha allenato successivamente al City, è convinto di poter gestire al meglio il carattere dell'attaccante bresciano. C'è da dire che a Nizza Balotelli è rinato, è reduce da due buone stagioni in cui le famose 'balotellate' si sono ridotte sempre di più per lasciare spazio ai gol e alle prestazioni.

I legali della Federcalcio e del tecnico di Jesi hanno definito gli ultimi dettagli del contratto: Mancini ha firmato e martedì sarà presentato a Coverciano. "La Federazione Italiana Giuoco Calcio comunica di aver concluso un accordo di collaborazione tecnica con Roberto Mancini, che ricoprirà l'incarico di Ct della Nazionale" si legge in una nota della Figc. Notizia che era nell'aria. "Stanno limando qualche aspetto ma possiamo dire che per Mancini commissario tecnico è fatta" aveva detto in giornata il commissario straordinario della Federcalcio, Roberto Fabbricini, che dopo la firma ha sottolineato il "grande desiderio di sedere sulla panchina azzurra" dell'ex allenatore dello Zenit. "E lo ha dimostrato anche con fatti concreti. Speriamo adesso di lavorare bene e basta''. Il tecnico di Jesi, sorridente al termine della riunione, non ha rilasciato dichiarazioni lasciando la sede dello studio del vice commissario federale Clarizia a Roma, dove è stato messo nero su bianco l'accordo.

Nato a Jesi il 27 novembre del 1964, Roberto Mancini da calciatore tra Samp e Lazio ha vinto 2 scudetti, 6 coppe Italia, 2 Supercoppe italiane, 1 coppa delle Coppe e 2 Supercoppe europee, dopo aver debuttato tra i pro con il Bologna. A fine carriera veste anche la maglia del Leicester. In panchina inizia nel 2000 come vice-Eriksson alla Lazio, poi sostituisce Terim alla Fiorentina. Quindi il primo periodo interista e l’approdo al City, che nel 2012 conduce alla vittoria della Premier. Dopo un anno al Galatasaray, torna nerazzurro al posto di Mazzarri. Nell’agosto 2016 lascia l’Inter e a giugno 2017 firma con lo Zenit con cui ha chiuso domenica.

Questa mattina l'ex tecnico di Inter e Manchester City verrà presentato in conferenza stampa al Centro tecnico di Coverciano. "Roberto Mancini aveva questo grande desiderio di sedere sulla panchina azzurra e lo ha dimostrato anche con fatti concreti. Speriamo adesso di lavorare bene e basta", ha commentato Roberto Fabbricini, commissario straordinario della Figc. L'ex tecnico dello Zenit, visibilmente sorridente, non ha rilasciato dichiarazioni lasciando lo studio del vice commissario federale Angelo Clarizia dove è stato messo nero su bianco l'ingaggio. "La giornata si è conclusa come volevamo, siamo contenti e anche Roberto è contento. Oggi ci sarà la presentazione ufficiale a Coverciano a mezzogiorno - ha aggiunto Fabbricini - È stata una formalizzazione di un discorso che era praticamente concluso. Il contratto? Ne parliamo domani, daremo i particolari e lui spiegherà tempi e convocazioni, non i nomi chiaramente ma come si organizzerà questa prima permanenza di tre partite". Che l'accordo fosse in cassaforte lo si era capito già al mattino grazie alle parole di Fabbricini: "Stanno lavorando in Federcalcio, stanno limando qualche aspetto ma possiamo dire che per Mancini commissario tecnico è fatta. C'è soddisfazione, la cosa più importante è che ha manifestato più volte la volontà forte di essere su questa panchina, non tanto per una questione personale ma per suggellare una carriera in cui ha indossato tante maglie importanti". "Roberto Mancini ha dimostrato di volere moltissimo questo ruolo, facendo un gesto importante, apprezzato, di rinunciare a molti anni di contratto con lo Zenit e credo che questo, nel contesto storico che stiamo vivendo, un allenatore della Nazionale Italiana lo dovesse dare. Poi è sempre difficile parlare di scelta migliore, ma io penso che questa di Mancini sia una scelta giusta", il viatico del presidente del Coni, Giovanni Malagò.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
23/05/2018 - PROCEDIMENTI UEFA PER LIVERPOOL E ROMA

23/05/2018 - CHAMPIONS: ZIDANE, FAME DI VITTORIA DEL REAL È INTATTA

23/05/2018 - ARSENAL, È UFFICIALE: EMERY NUOVO ALLENATORE

23/05/2018 - "PORTATE NAINGGOLAN AI MONDIALI". PROTESTE E PETIZIONI IN BELGIO

23/05/2018 - GERMANIA PREPARA MONDIALI IN ALTO ADIGE

22/05/2018 - MONDIALE: IN 11 CITTÀ PREVISTA NO-FLYZONE

22/05/2018 - CALCIO, WEST HAM: UFFICIALE, PELLEGRINI NUOVO TECNICO

22/05/2018 - CALCIO, PSG; CAVANI: HO RINNOVATO PER RESTARE, QUI STO BENE

22/05/2018 - NAZIONALE: GIGI DI BIAGIO RITROVA L'UNDER 21

22/05/2018 - LIVERPOOL, KLOPP: "REAL FORTE, MA NOI SIAMO CORAGGIOSI"

22/05/2018 - NAZIONALE, EMERSON E MARCHISIO OUT PER I PROSSIMI IMPEGNI

22/05/2018 - NIENTE MONDIALE PER ICARDI

22/05/2018 - NAINGGOLAN FUORI DAL MONDIALE

21/05/2018 - CHELSEA DI CONTE VINCE FA CUP: MANCHESTER UTD KO 1-0 IN FINALE

21/05/2018 - ECCO L'ITALIA DI MANCINI, TORNA BALOTELLI

21/05/2018 - RUSSIA 2018, I CONVOCATI DELLA SPAGNA ARRIVANO SU WHATSAPP. NO CALLEJON, SI REINA

21/05/2018 - CALCIO: ITALIA KO AI RIGORI, OLANDA CAMPIONE EUROPA UNDER 17

20/05/2018 - COPPA DI GERMANIA, IL BAYERN TRAVOLTO DALL’EINTRACHT CHE VINCE A SORPRESA IL TROFEO

18/05/2018 - RONALDO E MESSI NEL MIRINO DELL'ISIS

18/05/2018 - MARADONA: LA SUA VITA DIVENTA UN FILM

18/05/2018 - MONDIALE RUSSIA, CONTO ALLA ROVESCIA

18/05/2018 - PSG OFFRE UN BIENNALE A BUFFON

18/05/2018 - PREMIER LEAGUE, MANCHESTER CITY: GUARDIOLA RINNOVA FINO AL 2021

18/05/2018 - CALCIO, EURO UNDER 17: OLANDA IN FINALE CONTRO ITALIA

18/05/2018 - CALCIO, REAL MADRID: RONALDO OFFRE 14 MLN A FISCO PER PATTEGGIARE

18/05/2018 - CALCIO, PREMIER; PACE FATTA MOU-CONTE: CI SIAMO CHIARITI

18/05/2018 - L’ITALIA UNDER 17 BATTE IL BELGIO 2-1 E VA IN FINALE ALL’EUROPEO

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1