1
OGGI: 21/07/2018 01:57:54 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRINEWS FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
Capri Watch, Tennis
  CALCIO Napoli Lega Pro
  ALTRI SPORT Motori Basket Tennis Nuoto Ciclismo Altri

facebook

contatti
RUBRICA: Altri
CONDIVIDI LA NOTIZIA

Karate, Premier League: quattro medaglie per l'Italia a Istanbul
4
11/06/2018 - Donne da urlo. A Istanbul, nel quinto appuntamento della Premier League di karate, le atlete italiane conquistano due ori, un argento e un bronzo. Un ottimo bottino che sarebbe potuto essere anche più largo, ma i tre uomini impegnati nelle finali per il terzo posto del kumite, il combattimento, hanno perso i rispettivi incontri. In ogni caso, con le sette finali disputate e le quattro medaglie conquistate, gli atleti italiani sono riusciti a confermarsi dopo la grande prestazione agli Europei di Novi Sad. Grandi protagoniste di giornata sono state Viviana Bottaro e Sara Cardin che hanno affrontato le numero 1 al mondo delle rispettive discipline. Tornata a giocarsi una vittoria di tappa dopo oltre un anno, Bottaro si è scontrata con la giapponese Kiyou Shimizu, due volte campionessa del mondo di kata, il combattimento simulato. Con una perfetta esecuzione del kata Papuren, stile Shito-Ryu, l'italiana ha sconfitto per 3-2 la propria avversaria, mostrandosi anche sorpresa a fine incontro. Cardin ha vinto la categoria -55kg del kumite. In finale ha battuto per 2-0, con due Yuko (tecniche di braccio), Tzu-Yun Wen, karateka di Taipei, rischiando qualcosa nel finale quando ha bloccato a pochi centimetri dal proprio viso un calcio che avrebbe ribaltato il risultato. A lottare per l'oro c'era anche la squadra femminile di kata, in rappresentanza del gruppo Fiamme Oro, composta da Sara Bernardi, Valeria D'Agostini e Noemi Nicosanti. Sconfitta, in questo caso, per 5-0 a opera della Turchia, ma le ragazze hanno comunque conquistato un importante secondo posto.

Tra i quattro atleti impegnati nelle finali per il bronzo, tutti nel kumite, Clio Ferracuti è l'unica a tornare a casa con una medaglia. Nella categoria +68kg, l'italiana ha pareggiato per 1-1 con l'inglese Amelia Harvey, vincendo l'incontro grazie al Senshu, il vantaggio che ottiene chi mette a segno il primo colpo incontrastato della sfida. Tre erano gli uomini in gara. Primo a scendere sul tatami è stato Angelo Crescenzo, -60kg, beffato con tre Yuko nei secondi finali dal montenegrino Nenad Dulovic, dopo aver attaccato per oltre due minuti. Nei -75kg Ahmed El Sharaby è stato sconfitto per 3-0 dal turco Erman Eltemur che l'aveva già battuto al terzo turno, costringendolo alla fase dei ripescaggi per arrivare a giocarsi il bronzo. Infine ha gareggiato Michele Martina, categoria -84kg, che, più di tutti, è stato vicino a vincere il match, ma a 11 secondi dalla fine, quando era in vantaggio, ha abbassato la guardia facendosi colpire dal greco Georgios Tzanos e perdendo la medaglia.


 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 


Notizie correlate
1 - VOLLEY: SERIE A AL VIA IL 14 OTTOBRE

1 - EUROPEI ATLETICA, 89 I CONVOCATI AZZURRI

1 - VELA: MONDIALE TP52, AZZURRA SUBITO BENE

1 - GIUSY VERSACE, ATLETA PARALIMPICA PREMIATA A CAPRI: "LO STATO RICONOSCA IL DIRITTO ALLO SPORT". VIDEO INTERVISTA

1 - ATLETICA: MONDIALI U20,ORO AZZURRO 4X400

1 - BOXE: PACQUIAO BATTE MATTHYSSE, 60ESIMA VITTORIA IN CARRIERA

1 - UNIVERSIADI: DE LUCA, POSSIAMO PROCEDERE

1 - ECCELLENZE A CAPRI - SPORT, TURISMO, MODA, SPETTACOLO E SOLIDARIETÀ”

1 - VELA: EXTREME SAILING, DOMINIO DI ALINGHI

1 - FOOTBALL AMERICANO, 38° ITALIAN BOWL: SEAMEN ANCORA CAMPIONI, BATTUTI I GIANTS

1 - UIM XCAT, DUBAI POLICE VINCE ANCHE GARA 2 DEL GRAND PRIX A STRESA

1 - FOOTVOLLEY, WORLD STARS: FELIPE E BRUNINHO VINCONO LA PRIMA EDIZIONE

1 - VELA: BASE LUNA ROSSA RESTA A CAGLIARI

1 - OLIMPIADI 2026, GOVERNO FA DECIDERE IL CONI

1 - EUROPEI ATLETICA, TORTU NON FARÀ I 200

1 - FOOTBALL AMERICANO, XXXVIII ITALIAN BOWL: BOLZANO CERCA L'IMPRESA CONTRO MILANO

1 - DI MAIO: UNIVERSIADI OK SE C'È L'ACCORDO

1 - UNIVERSIADI: DE LUCA ATTACCA,NO CAMPO ROM

1 - UNIVERSIADI: DE MAGISTRIS,SI DEVONO FARE

1 - DE LUCA, RINVIO UNIVERSIADI NON È DRAMMA


 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1