1
OGGI: 16/11/2018 05:58:56 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRINEWS FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
Capri Watch, Tennis
  CALCIO Napoli Lega Pro
  ALTRI SPORT Motori Basket Tennis Nuoto Ciclismo Altri

facebook

contatti
RUBRICA: Calcio-Internazionale
CONDIVIDI LA NOTIZIA

Mondiali 2018, oggi via ai quarti: Francia-Uruguay e Brasile-Belgio
4
06/07/2018 - Lo spettacolo dei Mondiali entra nel vivo. E non poteva presentare un programma migliore nella lunga strada che porta verso Mosca. Francia-Uruguay e Brasile-Belgio aprono il tabellone dei quarti di finale della Coppa del Mondo. Due sfide affascinanti, in un doppio incrocio Europa/Sud America, tra filosofie di calcio diverse fra loro, tra squadre di tradizione che vogliono tornare a imporsi e fresche novità che si affacciano per la prima volta a certi livelli.

Tre le tante stelle che scenderanno in campo potrebbe però mancarne una, forse la più splendente tra le fila della 'Celeste', destinata a condizionare la partita: Edinson Cavani lotta contro il tempo a causa dell'infortunio che l'ha costretto a uscire dopo la doppietta capolavoro nel match con il Portogallo. L'attaccante del Psg ha lavorato a parte ma un suo eventuale recupero avrebbe del miracoloso. In ogni caso Oscar Tabarez fa pretattica alla vigilia. "In 24 ore saprete se sarà in campo o in panchina - si è limitato a dire il ct dell'Uruguay - È un giocatore essenziale per la nostra nazionale, questo è sicuro. Dal momento in cui si è fatto male, ha iniziato a lavorare sulla sua guarigione. Si affida alla speranza e ai suoi sogni". In caso di probabile forfait del 'Matador' pronto uno tra Stuani e Rodriguez, con il primo favorito.

Non ha di questi problemi Didier Deschamps, che a parte l'assenza per squalifica di Matuidi (c'è Tolisso in rampa di lancio) confermerà in blocco la formazione che ha eliminato l'Argentina. L'ex allenatore della Juventus si aspetta però tutta un'altra partita. "Il profilo dell'Uruguay è diverso dall'Argentina. Bisogna essere pazienti, ma non solo. È una squadra ben organizzata in fase difensiva, prende pochi gol, ma è anche efficace davanti, molto brava in fase di transizione", ha spiegato il ct dei 'bleus' tratteggiando le qualità dell'avversario di venerdì. "Sanno verticalizzare grazie a un giocatore come Bentancur che velocizza il gioco e ha due attaccanti formidabili come Cavani e Suarez. L'ideale sarebbe essere bravi nelle due fasi, tenendo conto che è un avversario forte anche sui calci piazzati - ha proseguito - Dovremo fare tante cose, siamo ai quarti di finale di un Mondiale, l'avversario è per forza di cose di qualità".

Il forfait di Cavani potrebbe facilitare il compito dei transalpini, ma il ct della Francia non si fida. "Preparo la mia squadra nel caso in cui ci sia - ha sottolineato - Ma hanno altre opzioni, come Stuani, un ottimo attaccante, o Rodriguez, che ha un profilo diverso. Preparo i ragazzi in base alle diverse situazioni che possono verificarsi durante la partita. È però ovvio che se Cavani, un calciatore di livello mondiale, non ci fosse, cambierebbe il volto dell'Uruguay". Belgio e Brasile, insieme alla Francia, sono le squadre che possono vantare in rosa il maggior tasso qualitativo di tutto il Mondiale. In questo caso la sfida di Kazan rappresenta uno spartiacque tra il nuovo che avanza e chi vuole confermarsi ai piani alti dell'elitè del calcio mondiale. "A livello tecnico le due squadre si equivalgono, la differenza è che il Brasile ha il vantaggio di essere consapevole di poter vincere la Coppa del Mondo. Hanno un vantaggio psicologico su di noi", ha ammesso alla vigilia il ct dei Diavoli Rossi Roberto Martinez giocando a nascondino. Probabile la conferma del 3-4-3 che ha battuto in rimonta il Giappone, con Chadli e Fellaini che dovrebbero comunque ripartire dalla panchina nonostante le reti contro gli asiatici. Il Belgio è chiamato all'esame di maturità per dimostrare di essere diventato davvero grande. "Giocare contro la squadra migliore del torneo sarà un buon test per noi - ha ammesso Romelu Lukaku - Giochiamo con lo stesso sistema da tanto tempo, sappiamo cosa fare. La pressione? Ce l'abbiamo sempre, non cambia molto se hai lo status di outsider o meno".

Il Brasile invece perde per squalifica Casamiro - al suo posto Paulinho - ma ritrova sulla corsia mancina Marcelo, che torna a presidiare la fascia di competenza prestata momentaneamente a Filipe Luis. Il ct Tite è piuttosto rilassato alla vigilia. "La più grande sfida in un Coppa del Mondo è a livello mentale. La pressione è enorme e la sentiamo tutti, ma dico ai giocatori 'non ascoltate e non guardate'. È importante mantenere la calma e fornire un'altra prestazione valida", ha evidenziato l'allenatore della Seleçao, che auspica che la gara non finisca ai rigori. "Una partita di calcio non dovrebbe mai essere risolta con la terribile lotteria dei rigori - ha ammesso - Non lo vedo come un risultato valido. Per me deve esserci un altro modo". Chissà se i suoi ragazzi lo accontenteranno.

Lapresse

 




Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 


Notizie correlate
1 - NAZIONALE: OUT BERNARDESCHI SI SCALDA IMMOBILE

1 - FOOTBALL LEAKS, LA UEFA: "PRONTI A RIAPRIRE CASI MANCHESTER CITY E PSG"

1 - REAL MADRID, SOLARI CONTRATTO FINO AL 2021

1 - UFFICIALE – FULHAM, RANIERI NUOVO ALLENATORE

1 - IL SENEGAL SBAGLIA L'INDIRIZZO EMAIL DELL'INTER: PER KEITA BALDÉ NIENTE NAZIONALE

1 - VERRATTI: “L’ITALIA È GUARITA”

1 - RIBERY PRENDE A SCHIAFFI UN GIORNALISTA

1 - MANCINI: "BELOTTI? IO NON BOCCIO NESSUNO"

1 - COPPA LIBERTADORES, FINISCE 2-2 IL SUPERCLASICO TRA BOCA E RIVER

1 - AZZURRI: PRIMA CHIAMATA PER SENSI, TONALI E GRIFO

1 - REAL MADRID, LA CURA SOLARI FUNZIONA

1 - PREMIER LEAGUE: GUARDIOLA VINCE 3-1 IL DERBY CON MOURINHO

1 - LA LIGA: BETIS VINCE 4-3 A BARCELLONA

1 - LIGUE1: PSG VINCE 4-0 A MONACO, MARSIGLIA OK

1 - BUNDESLIGA: IL DORTMUND NON SI FERMA, BAYERN KO

1 - LO SFOGO DI BALOTELLI CONTRO I RAZZISTI: "SIETE LA PARTE MALATA DEL MONDO"

1 - CHAMPIONS: MOURINHO, INSULTATO PER 90'

1 - EUROPA LEAGUE, MILAN A SIVIGLIA

1 - CHAMPIONS LEAGUE, LA ROMA SOFFRE MA BATTE 2-1 IL CSKA

1 - FOOTBALL LEAKS, NUOVE ACCUSE A MBAPPÉ E GUARDIOLA


 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1