1
OGGI: 23/07/2018 04:00:22 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRINEWS FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
Capri Watch, Tennis
  CALCIO Napoli Lega Pro
  ALTRI SPORT Motori Basket Tennis Nuoto Ciclismo Altri

facebook

contatti
RUBRICA: Calcio-SerieA
CONDIVIDI LA NOTIZIA

Cristiano Ronaldo: 'Voglio cominciare un nuovo ciclo'
4
11/07/2018 - Cristiano Ronaldo è della Juventus: lo ufficializza il Real Madrid, con un comunicato nel quale sottolinea che il club "in accordo con la volontà e le richieste avanzate dal giocatore, ha raggiunto un'intesa per il trasferimento del giocatore alla Juventus". "Per il Real - conclude il comunicato - Cristiano Ronaldo sarà sempre uno dei grandi simboli e un riferimento unico per le prossime generazioni: il Real sarà sempre la sua casa". Juventus Football Club ha raggiunto l'accordo col Real Madrid per l'acquisizione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Cristiano Ronaldo a fronte di un corrispettivo di 100 milioni, pagabili in due esercizi, oltre il contributo di solidarietà previsto dal regolamento FIFA e oneri accessori per 12 milioni. Juventus, si legge in una nota del club bianconero, ha sottoscritto col calciatore un contratto di prestazione sportiva quadriennale fino al 30 giugno 2022.

Ronaldo: "Devo cambiare, voglio cominciare un nuovo ciclo" - "É arrivato il momento di percorrere una nuova strada nella mia vita e per questo ho chiesto al Real di accettare la mia cessione". Lo scrive Cristiano Ronaldo in un lunga lettera pubblicata sul sito del Real nel giorno della sua cessione alla Juventus. "Il Real ha conquistato il mio cuore e non smetterò mai di dire grazie: ma ho riflettuto molto e so che è arrivato il momento di cominciare un nuovo ciclo".

Totti, felice di vederlo in Italia - "Cristiano Ronaldo? Felice di vederlo in Italia". Francesco Totti, da Mosca dove si trova per la 'Legends Super Cup' della Fifa, commenta con questa battuta il trasferimento del cinque volte Pallone d'Oro alla Juventus. "Come vedo il Mondiale? In televisione...", è poi l'altra battuta dell'ex capitano della Roma, che nel match d'esordio delle 'Italia Legends' (con Oddo, Zaccardo e Zambrotta, come lui campioni del mondo nel 2006) è stato sconfitto da un All Star capitanata da un altro 'Pallone d'Oro, il bulgaro Stoichkov.

Per la Juventus i conti tornano. L'arrivo a Torino di Cristiano Ronaldo ha già fatto balzare il titolo dei bianconeri in Piazza Affari, mentre gli esperti della Kpmg stimano che, per il bilancio della società, Cr7 può significare qualcosa come 100-130 milioni di ricavi in più all'anno, a partire dal bilancio 2019-2020. La Borsa ha antenne sensibili e, come spesso accade, annusa gli avvenimenti prima che accadano. E' successo anche con Ronaldo. Il titolo ha cominciato a muoversi quando le voci della trattativa con la Juventus circolavano solo in corridoi molto esclusivi. Poi ha preso il volo. Dal 2 luglio, quando veniva scambiato a 0,66 euro, all'ultima seduta, quando ha chiuso a 0,898 euro (+5,77%), è balzato del 34,8%, arrivando a capitalizzare 900 milioni, circa 330 milioni in più dall'inizio del mese. La Juve ha pagato Ronaldo 100 milioni, per un contratto quadriennale da 30 milioni all'anno.

Capello, complimenti Agnelli,non ci credevo - "Sicuramente farà la differenza ma oltre a questo è molto importante per tutto il calcio italiano. L'acquisto è geniale per la Juventus e per tutta la Serie A. L'investimento avrà dei ritorni economici per la Juve, Ronaldo è una macchina da soldi per se stesso e per la società. Comunque non pensavo che l'affare si sarebbe fatto, da Madrid mi arrivavano voci contrarie". Dai microfoni di Sky, Fabio Capello, che in passato ha allenato il Real Madrid, commenta il trasferimento del secolo. "Bisogna fare i complimenti ad Agnelli e Marotta - aggiunge -: questo è il vero colpo del calciomercato mondiale". Poi due considerazioni tecniche: "ormai gioca da centravanti, e a questo punto credo che Higuain possa lasciare la Juve. Sarri al Chelsea lo aspetta a braccia aperte. I due Ronaldo sono sullo stesso piano? No, non possiamo metterceli - dice ancora Capello -. Io ho allenato il Fenomeno, e sul piano della tecnica e della velocità di saltare l'uomo era un'altra cosa, e di livello nettamente superiore. Se quel Ronaldo si fosse curato come si cura questo...Ma ha fatto tutto l'opposto".

L'affare dell'estate è stato chiuso nel resort di Costa Navarino, nel Peloponneso, dove il campione è in vacanza. Qui i tre protagonisti della trattativa dell'anno, il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, e il procuratore del calciatore, Jorge Mendes, hanno messo a punto gli ultimi dettagli. Il procuratore, prima di raggiungere la Grecia, aveva incontrato a Madrid il presidente del Real, Florentino Perez.

"Sono felice". Forse è un po' poco per riassumere le emozioni che si provano dopo aver acquistato Cristiano Ronaldo, uno dei più grandi di sempre. Eppure Giuseppe Marotta, uno dei grandi artefici della crescita della Juventus negli ultimi anni e della trattativa Ronaldo, e Fabio Paratici, appena usciti da Palazzo Parigi a Milano, non hanno saputo dire niente di più ai microfoni di Sky Sport. Comprensibile, la trattativa è stata breve ma intensa, specialmente nella parte conclusiva, quella del colpo di scena del viaggio greco di Agnelli. Alle 17.30 l'email sul suo smartphone ha confermato la chiusura della trattativa e l'inizio dell'era CR7.

"Cristiano Ronaldo è un'operazione storica non solo per la Juve e la città di Torino, ma anche per lo sport italiano". Così il presidente della Lega di serie A, Gaetano Micciché, ha espresso le proprie congratulazioni al presidente della Juventus Andrea Agnelli per "essere riuscito ad attrarre in Italia Cristiano Ronaldo. "A beneficiarne sarà il sistema calcio italiano nel suo insieme non solo in termini di spettacolo e competizione, ma anche per quanto riguarda la creazione di valore del settore".

Ecco infine il parere dell’allenatore della Juventus: “Ronaldo è un salto di qualità per tutti. La società ha fatto una cosa straordinaria per la Juventus e per il calcio italiano. Come giocherà? Cercando di fare gol. Non ho assolutamente sentito il giocatore al telefono. Lunedì credo ci sarà la conferenza stampa, quindi lo vedrò lunedì. So che è molto contento, è un grande professionista e un valore importante per una squadra che ha già fatto grandissime cose”.

ANSA


 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 


Notizie correlate
1 - MILAN, SCARONI NUOVO PRESIDENTE E A.D. AD INTERIM, VIA FASSONE

1 - MILAN RESTA IN EUROPA. EX PRESIDENTE LI INDAGATO PER FALSO IN BILANCIO

1 - PALLOTTA SOSPESO PER TRE MESI DALL'UEFA

1 - FIGC, NULLA DI FATTO SULLE ELEZIONI

1 - COPPA ITALIA, C'È IL TABELLONE: MILAN-INTER E JUVENTUS-ROMA POSSIBILI SEMIFINALI

1 - MERCATO: FIORENTINA, UFFICIALE, ARRIVA GERSON

1 - FIORENTINA, CONQUISTIAMO EUROPA SUL CAMPO

1 - MERCATO: BOLOGNA, ARRIVA MATTIELLO DALL'ATALANTA

1 - MERCATO: LA SAMPDORIA ALL'ASSALTO DI PJACA

1 - GATTUSO 'SALUTA' BONUCCI, SCELTE DA RISPETTARE

1 - TORINO: MAZZARRI, MERCATO? HO I MIGLIORI

1 - 1-1 CON L'AVELLINO CHIUDE RITIRO ROMA

1 - INTER: DISTRAZIONE MUSCOLARE NAINGGOLAN

1 - MERCATO: HIGUAIN-RUGANI DA SARRI, ROMA SU MALCOM, MILAN SOGNA MORATA, L'INTER VRSALJKO

1 - DIRITTI TV: SERIE A, A CINEMA E A TEATRO

1 - CALCIO, ROMA: UFFICIALE ALISSON AL LIVERPOOL PER 72,5 MLN

1 - MERCATO: REAL MADRID ALL'ASSALTO DI ICARDI

1 - MERCATO: SARRI VUOLE REINA, IL VALZER DEI PORTIERI

1 - FIORENTINA, DELLA VALLE: “NON VENDIAMO I NOSTRI PEZZI PREGIATI”

1 - MERCATO: ROMA, ASSALTO A MALCOM


 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1