1
OGGI: 19/11/2018 16:49:32 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRINEWS FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
Capri Watch, Tennis
  CALCIO Napoli Lega Pro
  ALTRI SPORT Motori Basket Tennis Nuoto Ciclismo Altri

facebook

contatti
RUBRICA: Calcio-Napoli
CONDIVIDI LA NOTIZIA

Bucchioni, Canovi, Henkel, Damiani e Ambrosini a Radio Crc
4
11/07/2018 - A Radio Crc è intervenuto Enzo Bucchioni, giornalista: “Qualche colpo il Napoli lo farà prima della fine del mercato e poi Ancelotti dovrà recuperare gli azzurri che si sono visti pochi negli anni scorsi. Quando partirà la stagione, il Napoli avrà qualcosa di più e di meglio, altrimenti Ancelotti non avrebbe accettato se non avesse avuto delle garanzie anche perchè il Napoli ha un obiettivo: competere per lo scudetto e per farlo dovrà essere rinforzato. Rog mi piace moltissimo e credo che sarà un nuovo acquisto per il Napoli perché lo si è visto poco e certamente può dare tanto”.

Alessandro Canovi, procuratore: “Ancelotti crea sempre un ambiente positivo attorno a lui e non ha un sistema di gioco predefinito, lo adatta al materiale umano a disposizione. Bisognerà aspettare che il mercato del Napoli finisca per capire come giocherà, ma sono certo che i giocatori daranno tutto per lui, è sempre stata questa la sua forza. Di Maria potrebbe partire, da Parigi si parla di una sua possibile cessione, ma c’è da capire che mercato vorrà fare il Psg considerando i vincoli Uefa”.

Christoph Henkel, direttore generale dell’Eupen: “Siamo molto orgogliosi del Mondiale che sta disputando il Belgio è una nazionale fatta di giocatori che si stanno facendo le ossa. Moussa Wagué lo seguiamo da quando aveva 14 anni per cui siamo molto orgogliosi della sua crescita e di quanto ha fatto nel Mondiale. Il nostro obiettivo è assistere il ragazzo per ciò che concerne il suo futuro ed è chiaro che col Mondiale si è messo in mostra. Ci è arrivato l’interesse di varie squadre, ma non c’è una reale trattativa con nessuna. Waguè può giocare ovunque, in qualsiasi campionato top ed anche in una squadra importante e d'altronde l’ha dimostrato nel Mondiale di potersi batterete contro chiunque. Napoli? Parleremo con chiunque manifesti interessi per Wague, poi decideremo per il meglio. Mi piace il calcio italiano, Napoli e la sua atmosfera, ma non c’è stato nessun contatto col club. Stiamo pianificando la prossima stagione e abbiamo incluso anche Wague per cui per noi nulla è cambiato”.

Oscar Damiani: “Benzema al Napoli la vedo difficile perché il club azzurro generalmente non spende tanti soldi per un calciatore sì forte, ma non più giovane. E’ una suggestione perché Ancelotti lo conosce, ma credo sia una trattativa molto complicata. Milik e Inglese formano una coppia valida, poi se capitasse qualche opportunità nel mercato degli attaccanti, il Napoli ne approfitterà, ma la rosa siffatta non manca di nulla in fase offensiva. Calabria non credo lascerà il Milan, ha rinnovato da poco e proviene dal settore giovanile ed è difficile che il club lo cederà. Prima di rinnovare c’è stato qualche contatto col Napoli, Giuntoli se n’era interessato, ma nulla si è concluso perché ha rinnovato col Milan è lì resterà”.

Massimo Ambrosini: “Ancelotti avrà certamente chiesto qualcosa a De Laurentiis sul mercato, ma la base del Napoli è ottima perché gli azzurri hanno talento ed esperienza. Ancelotti è sempre stato capace di farsi voler bene da tutti: l’ambiente in cui lavora, i calciatori e lo staff. L’obiettivo del Napoli prendendo Ancelotti è abbastanza chiaro e ciò che ha contraddistinto il tecnico negli anni è la gestione delle personalità. Ancelotti sa insegnare calcio, ma anche far rendere al massimo ogni elemento. Ad Ancelotti piacciono i giocatori forti, come a tutti gli allenatori e quelli fisici, ma al Milan l’albero di natale nacque con Inzaghi attaccante che di fisico aveva ben poco per cui parliamo di un allenatore che sa adeguarsi. Da qui alla fine del mercato il Napoli probabilmente farà qualcosa, sul taccuino del club di sicuro ci sarà qualche calciatore interessante da poter proporre. Con Ancelotti c’è sempre un clima sereno perché lui riesce a trovare la parola giusta sempre: gli piace scherzare e ridere e lo fa anche nei moneti delicati. E’ una persona straordinaria ed è bravo a gestire ogni situazione, soprattutto i momenti complicati”.

 




Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 


Notizie correlate
1 - CHELSEA, SARRI: “NAPOLI? PIÙ DI 91 PUNTI NON SI POTEVA E RINGRAZIO DE LAURENTIIS”

1 - PSG, CAVANI SUL RITORNO A NAPOLI: “VOI PARLATE TROPPO”

1 - MARIO RUI, L’AGENTE: “NON TEME IL RITORNO DI GHOULAM”

1 - ALLAN DEBUTTA CON IL BRASILE: “QUESTO È UN SOGNO DIVENTATO REALTÀ”

1 - VALCAREGGI: “ VENTURA MINACCIAVA QUOTIDIANAMENTE DI ANDAR VIA. ANCELOTTI AL NAPOLI? LO SAPEVO DA MARZO”

1 - D’ANNA: “ IL CASO PLUSVALENZE HA CONDIZIONATO IL NOSTRO INIZIO DI STAGIONE”

1 - OSPINA: "IL NAPOLI VUOLE RISCATTARE DAVID"

1 - LE INTERVISTE A CURA DI RADIO CRC

1 - GIUFFREDI: “ HYSAI? PIACE ANCORA AL CHELSEA E ALLA PREMIER”

1 - CURRÒ, TACCHINARDI, CECCARINI, IANNICELLI, BELLINAZZO E PELUCCHI A RADIO MARTE

1 - ZAZZARONI: "AL NAPOLI NON SERVONO CENTROCAMPISTI"

1 - LE INTERVISTE A CURA DI RADIO CRC

1 - PARDO, GIUSTINIANI, GOMENA CELLINI E DI GENNARO A RADIO MARTE

1 - MARCHETTI: "HAMSIK NON ANDRÀ VIA A GENNAIO"

1 - SANTONI, PECCI, RANUCCI, DI MARZIO E SABATINI A RADIO MARTE

1 - SOPRANZI SU INGLESE: “È STATA UNA SCELTA NOSTRA QUELLA DI ANDARE VIA”

1 - MARADONA SENTENZIA: “IL REAL È ANCORA FORTE MA CR7 HA FATTO BENE”

1 - NAPOLI, FABIAN RUIZ: “RINGRAZIO LA FIDANZATA DI DAVIDE ANCELOTTI”

1 - NAPOLI, HAMSIK: “POSSIAMO RECUPERARE”

1 - NAPOLI, CALVARIO MERET: IL RIENTRO CONTINUA A SLITTARE


 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1