1
OGGI: 16/01/2019 15:00:28 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRINEWS FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
Capri Watch, Tennis
  CALCIO Napoli Lega Pro
  ALTRI SPORT Motori Basket Tennis Nuoto Ciclismo Altri

facebook

contatti
RUBRICA: Calcio-Napoli
CONDIVIDI LA NOTIZIA

Adailton: “PSG? Il San Paolo farà la differenza. Allan si merita la convocazione col Brasile”
4
05/11/2018 - Grande ospite della trasmissione “Terzo Tempo”, organizzata dalla redazione di “Europa Calcio”, Adailton ha parlato del suo futuro, delle partite di Inter e Napoli impegnate in Champions, dei migliori allenatori avuti in carriera, di Allan e… Jorginho.

Ecco cosa ha detto l’ex attaccante, tra le altre, di Verona, Genoa e Bologna: “La partita tra Napoli e Psg, insieme a quella dell’Inter col Barcellona, è la gara più affascinante di questo turno di Champions, soprattutto per la classifica del girone, con tre squadre attaccate e molto forti. Era tanto che non si vedeva un Napoli così competitivo in Europa. Il San Paolo domani sera farà la differenza anche se il Psg ha dei giocatori fenomenali, tra i più forti al mondo”.

Su Milik: “Sono d’accordo con quanto ha detto Sosa: il Napoli ha fortemente voluto Milik e ora deve goderselo. Ha avuto due anni sfortunati a causa degli infortuni ma ora sta bene con il modulo di Ancelotti può essere determinante perché può essere colui che detta i tempi alla squadra. Con lui il Napoli può giocare in maniera diversa, sia centralmente sia con i cross. Il problema dell’anno scorso era che il gioco dei partenopei era sempre lo stesso, non cambiava mai. Con Milik ci sono più soluzioni”.

Sui problemi della nazionale brasiliana: “11 grandi giocatori non sempre fanno una grande squadra. Per esempio l’Argentina con Messi, Di Maria, Higuain, Mascherano e Aguero non è riuscita a vincere. A volte giocatori con nomi meno noti possono essere più utili a livello di squadra e di gruppo”.

Su Allan: “E’ cresciuto tantissimo, la convocazione è il giusto premio, era inevitabile. Può dare al Brasile l’equilibrio che sta cercando. E poi il Brasile aveva già perso un altro giocatore fondamentale, Jorginho, convocato poi dall’Italia, e non poteva commettere di nuovo lo stesso errore”.

Sulle squadre in cui ha giocato: “Ho avuto la fortuna di essermi trovato bene in tutte le squadre in cui ho giocato però ovviamente il mio cuore è gialloblù: ho trascorso 7 anni indimenticabili all’Hellas Verona. Ma sono stato benissimo anche a Genova e a Bologna. Poi a Parma è stato fantastico perché ho avuto la fortuna di essere allenato da Ancelotti e aver giocato con gente come Cannavaro, Crespo, Buffon, Thuram, era una squadra pazzesca. Tutte le squadre mi hanno dato qualcosa, l’Hellas un po’ di più”.

Sul Genoa: “L’esonero di Ballardini è stata una sorpresa ma Preziosi non era contento delle prestazioni della squadra. Con Juric non sta andando benissimo ma ha avuto gare difficili. Forse mancano i due punti con l’Udinese ma a Torino ha strappato un ottimo pareggio e poi perdere con le milanesi può starci. Col Milan ha preso gol al 90′. Adesso per il Genoa ci saranno partite contro avversari più abbordabili”.

Sui migliori allenatori avuti in carriera: “Come nell’intervista di un mesetto fa, confermo i tre nomi che ho fatto: Ancelotti, Prandelli e Gasperini. Con Ancelotti è stata la mia prima esperienza, Prandelli veniva dalla Primavera dell’Atalanta quindi aveva l’intuito giusto e sapeva come lavorare coi giovani. Con Gasperini ero più maturo ma mi ha insegnato tanto, lui è 10 anni avanti”.

Infine, parlando del suo futuro: “Al momento non ho novità professionali, aspetto una chiamata, spero che qualcuno mi dia fiducia. Sono convinto di poter diventare un buon allenatore”.

Europacalcio.it

 




Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 


Notizie correlate
1 - GIUNTOLI: "NESSUNA INTERVISTA AD ABC, NOTIZIE FALSE DAL MEDIA SPAGNOLO"

1 - ALLENAMENTO A CASTEL VOLTURNO IN VISTA DI NAPOLI-LAZIO, DIFFERENZIATO PER HAMSIK

1 - AUTOPSIA TIFOSO MORTO PRIMA DI INTER-NAPOLI AFFIDATA A MEDICO DEL CASO DI YARA GAMBIRASIO

1 - INCIDENTI IN OCCASIONE DI NAPOLI-VERONA: LA POLIZIA ARRESTA CINQUE TIFOSI PARTENOPEI ED ESEGUE DIECI PERQUISIZIONI

1 - ANCELOTTI DICE BASTA AL RAZZISMO NEGLI STADI

1 - PARTE ROG ARRIVA LOBOTKA?

1 - LEGALE NAPOLI, 'KOULIBALY VUOLE SPIEGARE COME SI E' SENTITO'

1 - MARKO ROG, IL NAPOLI APRE AL DIRITTO DI RISCATTO PER IL SIVIGLIA

1 - ACCENSIONE DI FUMOGENI IN CURVA B, DENUNCIATO DALLA DIGOS TIFOSO DEL NAPOLI

1 - PISTA INGLESE AL WEST HAM PER AMADOU DIAWARA

1 - NAPOLI AI QUARTI DI COPPA ITALIA, ORA PREPARA LA SFIDA ALLA LAZIO. MERCATO: OCCHIO ALLE TRATTATIVE PER ALLAN E LOZANO

1 - IL TWEET DI YOUNES: "PROSSIMO TURNO PER NOI, UN ALTRO PASSO PER ME"

1 - SASSUOLO-NAPOLI, DE ZERBI: "DUE GOL INEVITABILI,BUONA PARTITA PER NOI"

1 - MILIK: "COPPA ITALIA GRANDE CHANCE, MA ORA OCCHI AL CAMPIONATO E ALLA LAZIO"

1 - IL NAPOLI SUPERA IL SASSUOLO 2-0 E SI QUALIFICA AI QUARTI DI COPPA ITALIA

1 - ANCELOTTI"NAPOLI OK,INTERROMPERE GARA NON E' DRAMMA"

1 - ANCELOTTI, CONFERENZA STAMPA PRIMA DEL MATCH COL SASSUOLO

1 - ANCELOTTI: "RAZZISMO PROBLEMA DEL CALCIO ITALIANO, NON SOLO DEL NAPOLI"

1 - COPPA ITALIA NAPOLI-SASSUOLO, DE ZERBI "MARLON OUT A LUNGO, VOGLIO REAZIONE"

1 - ULTIME ORE PRIMA DEGLI OTTAVI DI FINALE DI COPPA ITALIA AL SAN PAOLO CONTRO IL SASSUOLO. LE SCELTE DI ANCELOTTI


 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1