1
OGGI: 21/07/2019 04:27:42 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRINEWS FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
Capri Watch fashion accessories
  CALCIO Napoli Lega Pro
  ALTRI SPORT Motori Basket Tennis Nuoto Ciclismo Altri

facebook

contatti
RUBRICA: Calcio-Napoli
CONDIVIDI LA NOTIZIA

Il Sole 24 Ore, l'esperto analizza i bilanci del Napoli e spiega la vera debolezza
4
05/02/2019 - Ecco cosa scrive sul Sole 24 Ore il giornalista esperto del settore, Marco Bellinazzo, analizzando i bilanci del Napoli.

"Il conto economico del 2018 rileva la vera debolezza del club causata fondamentalmente da uno stallo nella crescita dei ricavi che dura da troppi anni e che è il riflesso del mancato sviluppo infrastrutturale e commerciale dell’azienda “Sscn”.
I ricavi da stadio sono stati pari a 19 milioni nella stagione 2017/18, così come in quella precedente. Il settore commerciale ha prodotto poco meno di 35 milioni tra sponsorizzazioni, proventi pubblicitarie royalties. Un dato in lievissimo miglioramento rispetto all’anno prima. Lo sponsor tecnico Kappa versa 8 milioni. Gli sponsor ufficiali 8,7 milioni. I ricavi tv pesano per 78,4 milioni (73 per il contratto collettivo di Serie A). I ricavi europei nella scorsa stagione tra Champions ed Europa League hanno raggiunto i 40 milioni (contro i 66 della stagione precedente). Rispetto al bilancio al 30 giugno 2017 (Higuain) le plusvalenze si sono più che dimezzate da 104 a 30 milioni (circa 20 per la sola cessione di Duvan Zapata alla Sampdoria). Il fatturato “strutturale” del Napoli – escluse le plusvalenze e l’Europa – è pari 145 milioni. Cinque anni fa, nel bilancio al 30 giugno 2013 il Napoli aveva un fatturato strutturale pari a 145 milioni.
Il problema è che in questi cinque anni i costi della produzione sono saliti. Nel 2013 il Napoli pagava 67 milioni di stipendi e aveva ammortamenti (il costo del cartellino spalmato sugli anni di contratto) per 36 milioni circa. La rosa costava in altri termini poco più di 100 milioni. Nel 2018 il Napoli paga ingaggi (sempre inclusi della imposte) per 114 milioni ed ha ammortamenti per 65 milioni. Fanno circa 180 milioni. Significa l’80% in più. Quasi 35 milioni in più dei ricavi strutturali. Ecco perché saltare una qualificazione in Champions mette il club nelle condizioni di dover fare plusvalenze di rilievo per non bruciare le riserve fin qui accumulate".
 




Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 


Notizie correlate
1 - James: Che succede se anche Mendes non sostiene il prestito?

1 - Le aperture di Icardi

1 - Finalmente il vero Napoli

1 - Il Tottenham perde Trippier e pensa a Hysaj

1 - Per Callejon pronto il rinnovo fino al 2022

1 - James-Napoli, non è ancora finita: gli azzurri lo acquisterebbero in caso di sconto

1 - Sabato a Dimaro arriva Elif Elmas

1 - Doppia trattativa col Lille, oltre a Pèpè piace Leao

1 - Il Napoli vira su Nicolas Pépé

1 - Dimaro 12 giorno: assenti Manōlas e Karnezīs

1 - Verdi Ounas e Hysaj in lista di sbarco

1 - Lorenzo Insigne sogna lo Scudetto

1 - Per Elif Elmas pronto un contratto quinquennale

1 - Simone Verdi richiesto dal Torino, per averlo servono 25 milioni di euro

1 - Dimaro: Insigne, Manolas e Mertens rispondono alle domande dei tifosi

1 - Marko Rog verso l'Eintracht Francoforte

1 - Si allungano i tempi per James Rodriguez

1 - Definito l'accordo con Elmas, l'annuncio atteso nelle prossime ore

1 - Si complica l'affare James Rodriguez

1 - Milik vuole vincere con la maglia del Napoli


 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1