1
OGGI: 22/04/2019 01:07:27 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRINEWS FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
Capri Watch, Tennis
  CALCIO Napoli Lega Pro
  ALTRI SPORT Motori Basket Tennis Nuoto Ciclismo Altri

facebook

contatti
RUBRICA: Altri
CONDIVIDI LA NOTIZIA

Baseball: morta colpita da palla, Lega vuole alzare reti protezione
4
06/02/2019 - Dopo la morte di una anziana tifosa, colpita alla testa dalla pallina durante una partita tra i Los Angeles Dodgers e i San Diego Padres, la lega professionisti vuole correre ai ripari: dalla prossima stagione le reti di recinzione potrebbero riguardare anche i posti piu' costosi, vicino al campo, finora esclusi. Il dibattito si e' aperto dopo una tragedia tenuta nascosta per mesi ed emersa due giorni fa. Il caso riguarda Linda Goldbloom, 79 anni, morta il 29 agosto dell'anno scorso a Los Angeles, quattro giorni dopo essere stata colpita alla testa dalla pallina schizzata all'improvviso dal monte di battuta. La figlia, Jana Brody, aveva parlato di una "pallina piombata come fosse stata un proiettile". La donna era seduta a pochi metri dal battitore, sotto la postazione della stampa, in uno dei posti piu' costosi e ambiti, ma senza protezione. Colpita con violenza dalla pallina, Goldbloom era stata poi ricoverata in ospedale dove e' morta. I Dodgers hanno avviato una trattativa privata per trovare un accordo con la famiglia della vittima. L'assenza di immagini tv avevano fatto passare la storia sotto silenzio, fino a quando negli ultimi giorni non se n'e' occupato un giornalista di Espn. Da quattro anni le reti di recinzione sono state alzate in tutti e trenta i campi del campionato professionistico, ma non riguardano le 'tribune' poste vicino al campo, dietro il battitore. La Lega, ora, ha chiesto alle franchigie di rimediare, ma ha registrato freddezza proprio per la qualita' del pubblico. Secondo uno studio della William & Mary Law Review, i tifosi seduti dietro il monte di battuta sono, in media, il 20 per cento piu' vicini all'azione di quanto non fossero in passato, mentre il gioco e' diventato molto piu' potente e veloce. "Una pallina viaggia a 160 chilometri l'ora - ha aggiunto la figlia della vittima - l'avvertenza sul biglietto a stare attenti non puo' bastare. La morte di mia madre lo dimostra".
 




Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 


Notizie correlate
1 - Golf: Coppa d'oro Cittą di Roma, al via sabato 65esima edizione

1 - Ginnastica: Ferrari intervento ok, 6 mesi per tornare al top

1 - Tennis Rolex Montecarlo Masters, Fognini ai quarti

1 - Golf, scommette su Tiger Woods e vince 1,2 mln

1 - Golf: Tiger Woods vince 83° Masters Tournament, Molinari quinto

1 - Boxe: Lomachenko si conferma campione leggeri WBA-WBO

1 - Lotta, europei: Aurora Campagna argento in categoria 62 KG

1 - Lotta, Europei: Aurora Campagna in finale nei 62kg

1 - Lotta, Europei: Chamizo conquista terza corona continentale

1 - Lotta, Europei: Chamizo in finale per l'oro

1 - Golf: la statunitense Jennifer Kupcho vince primo Augusta National donne

1 - Atletica: bis di Eleonora Giorgi nella 20km di marcia di Podebrady

1 - Sci alpinismo: Robert Antonioli vince la Coppa del Mondo

1 - Golf: Molinari, al Masters per stupire

1 - Tennis, Murray riprende gli allenamenti

1 - Trail running, 230 atleti corrono il trail delle ferriere

1 - Karate, Europei: Oro Busą, poi due argenti e tre bronzi per l'Italia

1 - Atletica: Test biomeccanici a Formia per le staffette azzurre 4x400

1 - Sci: INNERHOFER DI NUOVO A CASA DOPO INTERVENTO AL CROCIATO

1 - Golf, Molinari al WGC Dell Technologies Match Play


 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1