1
OGGI: 10/12/2019 05:40:06 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRINEWS FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
Capri Watch fashion accessories
  CALCIO Napoli Lega Pro
  ALTRI SPORT Motori Basket Tennis Nuoto Ciclismo Altri

facebook

contatti
RUBRICA: Calcio-Napoli
CONDIVIDI LA NOTIZIA

Ammutinamento e faccia a faccia: Comprensione o linea dura?
4
29/11/2019 - "Questo faccia a faccia servirà ai calciatori per chiedere scusa a De Laurentiis, per pentirsi privatamente e, volendo, per aprire anche ad una dichiarazione pubblica". Così scrive l'edizione odierna del Corriere dello Sport, che spiega come un messaggio pubblico della squadra potrebbe abbattere una distanza creatasi in questi giorni. All'interno dell'incontro si parlerà, ovviamente di quei due milioni e mezzo lordi di euro, circa, che la squadra dovrà riconoscere, se il Collegio Arbitrale darà l’ok, ma anche del rischio concreto che poi il Napoli, stavolta inteso come società, faccia altro, invocando anche il risarcimento per i danni d’immagine. "Qui ci saranno due posizioni - si legge sul quotidiano - ADL resterà aggrappato alla propria posizione mentre gli ammutinati, cospargendosi il capo di cenere, tenteranno disperatamente di strappare comprensione, una più mite applicazione della pena che arrivi al 5% ed eviti così spargimento di ulteriore tensione". Cosa potrebbe accadere nell'incontro in programma per oggi tra squadra e presidente De Laurentiis? Prova a delineare i possibili scenari l'edizione odierna di Tuttosport: "Oggi sarà la prima volta che squadra e presidente si incontreranno dopo la levata di scudi immediatamente successiva all'1-1 contro il Salisburgo: che cosa bisogna aspettarsi? E' prevedibile che vada in scena il basso profilo, a cominciare dal patron che potrebbe arrivare davanti alla squadra con una proposta di armistizio, che non preveda la cancellazione delle multe richieste al Collegio Arbitrale. Potrebbe avanzare l'ipotesi di congelare il contenzioso civile con la richiesta di risarcimento per danno all'immagine del club e di ridurre il quantum delle multe più onerose, destinando una parte delle stesse in beneficenza. Per i calciatori con le multe meno pesanti sarebbero anche disposti a chiuderla così, magari con la promessa che il club possa alzare la portata dei premi collegati alle prossime gare di Champions".
 




Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 


Notizie correlate
1 - Zielinski: "La gara col Genk è importantissima"

1 - Ancelotti: "Mai pensato alle dimissioni!!!"

1 - L'assurda espulsione di Maksimovic per inutili proteste

1 - Rabbia, sprazzi, sfortuna e confusione: Napoli incapace di vincere ad Udine

1 - Il Genk passa in casa del fanalino di coda

1 - E a proposito di futuro...

1 - Una grande voglia di rimettersi in gioco

1 - Sognando ancora Ibra

1 - Koulibaly recupera, lo aspetta Manolas

1 - La sfida del futuro

1 - Come sarà la Rivoluzione Azzurra?

1 - SKY: Udinese-Napoli, Ancelotti ha le idee chiare: deciso modulo e coppia d'attacco?

1 - Angoscia Napoli: come un film noir o gore che mette paura

1 - Napoli senza pace: si ferma Koulibaly

1 - Un quotidiano rivela tutta l'originalità del contratto di Ancelotti: utile lettura anche per gli eventuali successori?

1 - Sarà Udine la svolta?

1 - Il 'pugno duro' di Ancelotti e le reazioni

1 - Napoli diviso: Chi sono i ribelli, i dissidenti e i mediatori

1 - Ancelotti via da Napoli? Interviene ADL

1 - Caos Napoli, spogliatoio spaccato in 4: senatori in rivolta, mediatori, gli scontenti e i giovani


 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1