1
OGGI: 19/01/2020 02:18:23 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRINEWS FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
Capri Watch Fashion Accessories
  CALCIO Napoli Lega Pro
  ALTRI SPORT Motori Basket Tennis Nuoto Ciclismo Altri

facebook

contatti
RUBRICA: Calcio-Napoli
CONDIVIDI LA NOTIZIA

Coppa Italia: Napoli ai quarti, battuto 2-0 il Perugia, ma gara che non fa testo
4
14/01/2020 - Il napoli vince 2-0 ma non esalta. Il Perugia appare subito essere un gradino troppo in basso per dare giudizi pericolosamente affrettati sulla prestazione. Umbri massicciamente schierati da cosmi a coprire gli spazi difensivi iniziano con grosse velleità, ma poca incisività. Il Napoli appare tranquillo dei propri mezzi e psicologicamente capace di governareuna gara che certamente alla portata. Dopo almeno due interventi "sospetti" su lozano e Llorente in area partenopea, Lorenzo Insigne regala un pomeriggio di serenità al pubblico del San Paolo e permette al Napoli di accedere ai quarti di finale di Coppa Italia, segnando due rigori decisivi a superare 2-0 il Perugia di Serse Cosmi. Il capitano degli azzurri, che in campionato trovò l’ultimo sigillo proprio su rigore nella trasferta di Lecce (era il 22 settembre) è uno dei tanti titolari che Gattuso schiera contro il Perugia (con lui Manolas, Di Lorenzo, Mario Rui, Zielinski e Fabian Ruiz), consapevole che in questo momento per il Napoli la Coppa Italia sembra l’obiettivo più alla portata per entrare in Europa. E’ una giornata in cui si riscatta Ospina, dopo la sciagurata papera contro la Lazio in campionato. Il portiere colombiano para un rigore a Iemmello allo scadere del primo tempo, quando il Napoli è già in vantaggio 2-0. Una Lazio che sarà l’avversaria della squadra di Gattuso nei quarti di finale della competizione. C’è tempo anche per il debutto del nuovo acquisto Diego Demme, appena arrivato dal Lipsia ed entrato in campo al 65’ al posto di Ruiz. Una giornata in cui Lozano (titolare) dà segnali positivi, così come Llorente e Zielinski (a cui viene annullato un gol nel recupero del primo tempo). Pericoloso anche Elmas, entrato nel finale: il macedone va due volte vicino al tris, che Fulignati gli nega con due buone parate.
 




Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 


Notizie correlate
1 - Lenti, prevedibili e questa volta con poche scusanti per la nuova pesante sconfitta del Napoli: 0-2 Fiorentina

1 - Agenti di Allan ieri a Castelvolturno

1 - Pedullà: "Il Napoli prepara di sicuro due cessioni"

1 - Il Psg torna su Koulibaly con stipendio faraonico per il difensore

1 - Gattuso: "In questo sabato ci giochiamo molto"

1 - Indizi social: si riapre l'affare Tsimikas?

1 - De Laurentiis ha fiutato il colpo e sfida Juventus e Inter

1 - Uno vuol restare e l'altro non può arrivare

1 - "Caso" Younes, il tedesco e la sua richiesta al Napoli

1 - Amir Rrahmani e Sofyan Amrabat nuovi volti del Napoli: Chiuso per il primo, accordo vicino per l'altro

1 - Quell'antagonismo in porta che fa discutere

1 - A volte ritornano.. in Inghilterra

1 - Ricavi stadio: divario con Europa è evidente

1 - Mertens e il super bonus

1 - "Onorato di far parte del Napoli, farò tutto il meglio possibile per gli azzurri"

1 - Anche la Fiorentina su Amrabat, urge il rilancio del Napoli

1 - Gianluca Gaetano andrà in prestito alla Cremonese

1 - E'ufficiale Stanislav Lobotka è del Napoli, ha scelto la maglia numero 68

1 - A breve la firma di Lobotka

1 - Quarti di finale di Coppa Italia: Napoli-Lazio il 21 gennaio


 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1