1
OGGI: 04/08/2020 12:37:51 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRINEWS FIERACITTA'
1
cs
CANALE 74
DEL DIGITALE TERRESTRE
Capri Watch Fashion Accessories
  CALCIO Napoli Lega Pro
  ALTRI SPORT Motori Basket Tennis Nuoto Ciclismo Altri

facebook

contatti
RUBRICA: Calcio-Napoli
CONDIVIDI LA NOTIZIA

Coppa Italia: Napoli ai quarti, battuto 2-0 il Perugia, ma gara che non fa testo
4
14/01/2020 - Il napoli vince 2-0 ma non esalta. Il Perugia appare subito essere un gradino troppo in basso per dare giudizi pericolosamente affrettati sulla prestazione. Umbri massicciamente schierati da cosmi a coprire gli spazi difensivi iniziano con grosse velleità, ma poca incisività. Il Napoli appare tranquillo dei propri mezzi e psicologicamente capace di governareuna gara che certamente alla portata. Dopo almeno due interventi "sospetti" su lozano e Llorente in area partenopea, Lorenzo Insigne regala un pomeriggio di serenità al pubblico del San Paolo e permette al Napoli di accedere ai quarti di finale di Coppa Italia, segnando due rigori decisivi a superare 2-0 il Perugia di Serse Cosmi. Il capitano degli azzurri, che in campionato trovò l’ultimo sigillo proprio su rigore nella trasferta di Lecce (era il 22 settembre) è uno dei tanti titolari che Gattuso schiera contro il Perugia (con lui Manolas, Di Lorenzo, Mario Rui, Zielinski e Fabian Ruiz), consapevole che in questo momento per il Napoli la Coppa Italia sembra l’obiettivo più alla portata per entrare in Europa. E’ una giornata in cui si riscatta Ospina, dopo la sciagurata papera contro la Lazio in campionato. Il portiere colombiano para un rigore a Iemmello allo scadere del primo tempo, quando il Napoli è già in vantaggio 2-0. Una Lazio che sarà l’avversaria della squadra di Gattuso nei quarti di finale della competizione. C’è tempo anche per il debutto del nuovo acquisto Diego Demme, appena arrivato dal Lipsia ed entrato in campo al 65’ al posto di Ruiz. Una giornata in cui Lozano (titolare) dà segnali positivi, così come Llorente e Zielinski (a cui viene annullato un gol nel recupero del primo tempo). Pericoloso anche Elmas, entrato nel finale: il macedone va due volte vicino al tris, che Fulignati gli nega con due buone parate.
 




Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 


Notizie correlate
1 - Manchester United e Napoli riaprono il discorso per Koulibaly

1 - Sondaggio per Ben Godfrey, il Norwich fissa il prezzo

1 - Osimhen-Napoli, operazione di finanza creativa

1 - Sfogo Gattuso non è piaciuto: Sembrava Natale in casa Cupiello

1 - Milik via da Napoli, la Juve lo ha in pugno

1 - Napoli preoccupato per l'infortunio di Insigne

1 - Il Napoli chiude la surreale Serie A al 7° posto superando 3-1 la Lazio. Record per Ciro Immobile

1 - Inter facile 2-0 sul Napoli: la stanchezza mette in rilievo tutti i deficit degli azzurri

1 - Il Napoli vince 2-0, non ruba nulla, ma non esalta per nulla. Sassuolo penalizzato dal Var quattro volte

1 - Rifinitura al San Paolo, Fabian riposa, dubbio in attacco

1 - Messi e Suarez pizzicati in vacanza su uno yacht ad Ibiza. Barcellona-Napoli è ancora lontana

1 - Under-Ospina, il Napoli propone lo scambio

1 - Koulibaly via? Giuntoli pensa a Pezzella

1 - Napoli-Osimhen, questione di ore o al massimo di giorni

1 - Arriva l'offerta per Boga

1 - Dalla Francia: "La verità sul rallentamento della trattativa Osimhen"

1 - Tifosi furiosi sul web: “E’ già da Juve”

1 - Barcellona, il Napoli sulle tracce di Umtiti

1 - Napoli ko, Gattuso furioso con l'arbitro

1 - Il Napoli pensa al Barcellona, Parma in salvo


 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1