1
OGGI: 21/02/2020 00:08:21 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRINEWS FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
Capri Watch Fashion Accessories
  CALCIO Napoli Lega Pro
  ALTRI SPORT Motori Basket Tennis Nuoto Ciclismo Altri

facebook

contatti
RUBRICA: Calcio-Napoli
CONDIVIDI LA NOTIZIA

Il camaleontico Gattuso adatta squadra e giocatori a ogni situazione e così vince
4
13/02/2020 - Gattuso sorride e si vede che è contento, così lui vuole il Napoli. Dopo la vittoria contro l'Inter si mostra felice in conferenza stampa, orgoglioso della prova del suo Napoli. A chi gli chiede, però, quale sia il vero Napoli fra quello visto contro i nerazzurri e quello sconfitto dal Lecce in campionato, il tecnico risponde: "Me lo sono chiesto molte volte ma è questo il vero Napoli. Per fare cose importanti bisogna soffrire, e stasera grazie alla giusta mentalità abbiamo fatto un grande risultato". "Bisogna lavorare ancora – ha aggiunto Gattuso -, quando prendiamo gol non è solo colpa della difesa. Oggi con i centrali rompevamo sempre il gioco su Lautaro e Lukaku. Il vero Napoli è questo, dobbiamo solo portare il pallone negli ultimi 20 metri con più frequenza". "Questa è una squadra che negli ultimi anni ha fatto più di quattrocento punti, ma dobbiamo guardare al presente. Come risolvere tutti i problemi? Dando il cento per cento" ha aggiunto il tecnico calabrese. A decidere il match di ieri a favore degli uomini di Gennaro Gattuso è stato un gol di Fabian Ruiz al 57′, che ha piegato la resistenza dei nerazzurri incapaci poi di raggiungere il pari nella restante mezz’ora di gioco. Per i partenopei si tratta di un ritorno alla vittoria fondamentale dopo la deludente prestazione di domenica contro il Lecce, una sconfitta mal digerita dalla tifoseria che però ha avuto modo di festeggiare un importante risultato a San Siro. Ridimensionate invece le ambizioni dell’Inter di Antonio Conte, che dopo il derby vinto in rimonta domenica sera sarà costretta a fare l’impresa al ‘San Paolo’ in una gara di ritorno che si preannuncia difficilissima per la squadra allenata da Antonio Conte. La gara di ritorno fra le due squadre si giocherà al San Paolo il prossimo 5 marzo. La vincente del doppio confronto affronterà il Milan o la Juventus: l’andata della sfida tra i rossoneri e i campioni d’Italia in carica si giocherà a San Siro questa sera, mentre il ritorno è stato fissato per il 4 marzo. Gattuso non si è vergognato di presentare un catenaccio con la pummarola 'ncoppa: raccolta e ripartire. Nell'emergenza e nella disparità di valori - scrive Gds - vale tutto. Il Napoli ha anche giocato: nel primo tempo 52% di possesso palla". Il Napoli è specchio delle big, riflette la stessa forza, si trasforma quando subisce la partita, è capace di ripartire e di essere ordinato in difesa. Ha subito un solo gol contro le tre squadre che si contendono lo scudetto. Ha ottenuto nove punti, anche se la gara di ieri punti non ne dà, ma forse vale di più, è un pezzettino in tasca di finale di Coppa Italia. Il sospetto della vigilia è stato confermato dalla vigilia: contro le grandi, chiudendosi e ripartendo, il Napoli si esalta. Va in difficoltà quando è costretta a fare la partita, non tanto per le difficoltà tattiche - col Lecce, per mezz'ora, ha dominato - ma per quell'incapacità, sottolineata da Gattuso, di essere attenti e concentrati fino alla fine. Con Lazio, Juve e Inter, il Napoli è stato perfetto. Altrove, vedi Sampdoria e Lecce, ha concesso troppo perché ha provato a fare la partita. Onore quindi a Gattuso che si dimostra persona molto intelligente e che smitizza i mostri sacri dei vari tiki-taka mostrando calcio antico.
 




Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 


Notizie correlate
1 - Verso Brescia - Napoli

1 - Milik tra possibile rinnovo o addio

1 - Koulibaly si, Koulibaly no...

1 - Napoli, ci sarà il ribaltone Allan?

1 - Napoli-Fabian Ruiz, il nodo della clausola

1 - Napoli-Barça, l'attesa: Messi confida il suo desiderio di giocare al San Paolo da tanto tempo

1 - Per rimanere al Napoli Mertens chiede 6 milioni di euro a stagione

1 - Alex Meret anche se non sta giocando adesso vale 40 milioni di euro

1 - Gattuso per la prossima stagione vuole Andrea Belotti

1 - A Brescia ancora Ospina tra i pali

1 - Napoli-Barcellona, biglietti in esaurimento

1 - Brescia-Napoli, i precedenti del match

1 - Brescia-Napoli, già sold out la Curva Nord

1 - Mertens e il Napoli stanno cercando l'intesa per il rinnovo

1 - Allan potrebbe finire fuori rosa

1 - Gattuso: "Prima di dire che siamo tornati dobbiamo fare un filotto di vittorie"

1 - Cagliari, Joao Pedro: "Ora bisogna reagire"

1 - In vendita i biglietti per Napoli-Inter di Coppa Italia

1 - Il Napoli espugna Cagliari: decide Mertens

1 - Verso Cagliari-Napoli


 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1