1
OGGI: 01/04/2020 12:16:50 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRINEWS FIERACITTA'
1
cs
CANALE 74
DEL DIGITALE TERRESTRE
Capri Watch Fashion Accessories
  CALCIO Napoli Lega Pro
  ALTRI SPORT Motori Basket Tennis Nuoto Ciclismo Altri

facebook

contatti
RUBRICA: Calcio-Napoli
CONDIVIDI LA NOTIZIA

Coronavirus: potrebbe essere totalmente annullato il campionato di Serie A
4
20/03/2020 - Il presidente della Figc Gravina prova a spiegare quali sono i piani per la ripresa del campionato, elenca le possibili date del nuovo inizio, cerca di tranquillizzare i tifosi ma sa bene che nulla dipende da lui o da chi gli sta attorno. Le sorti del calcio sono legate a quelle del virus. Se il numero di contagiati diminuisce sensibilmente, allora forse si potrà ripartire. Altrimenti è inevitabile prevedere che di questo campionato, in futuro, non resti più traccia. Tradotto: difficile ripartire. Anche perché una frase di Gravina, pronunciata a Kiss Kiss Napoli, sembra eloquente: "Questa stagione è da salvare, ma senza danneggiare la prossima". Ri-tradotto: faremo di tutto per riprendere a giocare, magari arrivando anche a luglio se possibile, ma senza condizionare la prossima, di stagione, dunque riducendo ferie o stravolgendo il calendario estivo tra ritiri e amichevoli. Non si tratta di pessimismo ma di realismo: in Lombardia la situazione è drammatica e Borrelli, capo della protezione civile, ci informa che il picco di contagi - i cui numeri già oggi sono clamorosamente negativi - arriverà solo tra due settimane. In Campania, invece, De Luca annuncia che entro inizio aprile i contagi, che oggi sono 750, arriveranno a circa 3000. La curva dei positivi al tampone, secondo il governatore, dovrebbe aumentare fino a Pasqua, per poi cominciare a scendere. Si spera. Tradotto: il calcio prima di maggio non potrà ripartire. Ma quale sarà la reale situazione a maggio? Si potrà davvero riprendere, ovviamente a porte chiuse? Sarà prudente? E con le coppe europee come si farà? Tanti punti interrogativi e il rischio concreto - soprattutto per la perdita economica stimata in circa 700 milioni che in parte si potranno recuperare col taglio agli stipendi dei calciatori - di non conoscere mai come andrà a finire questa Serie A. Quella reale, da 38 giornate. Altro discorso la faccenda play-off e ogni altra ipotesi per riempire un albo d'oro.
 




Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 


Notizie correlate
1 - Bild: Spunta persino Mario Gotze!

1 - Milik il miglior realizzatore in questa stagione

1 - Altro nome dal cilindro: Vedat Muriqi

1 - Careca: "Giordano era meglio di Mertens"

1 - CIES svaluta rose di Serie A, il Napoli perderebbe 181 mln

1 - Ennesima e solita voce, Ricci dell'Empoli

1 - Zielinski ed il rinnovo vicino

1 - Messaggio del tecnico del Napoli Gattuso: "Restate tutti a casa, è fondamentale"

1 - Malcuit sui social: "I migliori sono Kou e Mertens"

1 - Milik: per Mundo Deportivo c'è l'Atletico

1 - Fabiàn, il re dei passaggi

1 - A Rai 3 il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora ha confermato i dubbi sulla ripresa del campionato

1 - Il Presidente della FIGC Gravina parla a 360° del possibile futuro del calcio in Italia

1 - Vertonghen parla di lasciare gli Spurs. Per il Napoli?

1 - Rrahmani: In attesa sapere cosa accadrà

1 - De Laurentiis prepara piano per l'Assemblea di Lega

1 - Napoli, Aurelio De Laurentiis non consente ai calciatori di lasciare la città

1 - Il prof. Ascierto ringrazia pubblicamente Aurelio De Laurentiis

1 - Hysaj: probabile addio in estate

1 - Milik ed il Napoli mai così lontani


 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1