1
OGGI: 19/01/2021 09:20:36 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRINEWS FIERACITTA'
1

CANALE 74
DEL DIGITALE TERRESTRE
  CALCIO Napoli Lega Pro
  ALTRI SPORT Motori Basket Tennis Nuoto Ciclismo Altri

Facebook

Twitter

Contatti
1
RUBRICA: Calcio-Napoli

Maradona, il medico: "Migliora e vuole essere dimesso dall'ospedale"
4
CONDIVIDI LA NOTIZIA

05/11/2020 - Il solito Diego. Un leone in gabbia, una volontà di ferro e una capacità di recupero fuori dal normale, anche in un fisico segnato da tante patologie.
Dall'Argentina, fonte Tyc Sports, arrivano notizie confortanti: Maradona migliora e vorrebbe già essere dimesso dall'ospedale, ma il suo medico, Leopoldo Luque, preferisce aspettare "un giorno in più" per cautela. Il nuovo referto medico ha indicato, infatti, che la situazione clinica di Diego si sta evolvendo favorevolmente e che lo stesso Pibe "si sente in condizioni ottimali", ma cercano di fermarlo almeno fino al fine settimana. Riguardo allo stato attuale del "Diez", il neurochirurgo Luque è stato molto ottimista sulla sua guarigione: "Siamo molto contenti. Può camminare, mi parla ed è molto più chiaro. È presto ma la sua ripresa è ottima. Il recupero procede senza alcuna complicazione. Diego sta reagendo benissimo e non presenta conseguenze a livello neurologico. Anche i dati legati all'anemia stanno migliorando".
In ogni caso Maradona ha già cominciato a insistere con la sua voglia di uscire dall'ospedale: "Lo abbiamo trattenuto, abbiamo cercato di convincerlo per una questione di controllo, ma potrebbe andarsene. Speriamo che rimanga fino a domani. È un paziente in cui si vede una guarigione. Sta bene, anche se come tutti avrà futuri controlli da casa ”. Anche con la dimissione, insomma, Maradona continuerà con il ricovero domiciliare
Nonostante le parole di Leopoldo Luque e le sue intenzioni per Maradona di continuare ancora per qualche giorno alla Clinica Olivos, si sa che Maradona è un paziente difficile e sarà difficile trattenerlo. Per questo motivo si è iniziato a considerare la possibilità di ricovero domiciliare. Lì, il luogo prescelto sarebbe Campos de Roca, un quartiere chiuso nella città di Brandsen in cui l'attuale allenatore del Gimnasia possiede una casa.

CONDIVIDI LA NOTIZIA
 




Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra comunità su Facebook
clicca sul pulsante 'Mi piace'


 


Notizie correlate
1 - Koulibaly: “Vittoria importante, ora testa alla Supercoppa”

1 - Insigne a quota 99 gol azzurri: “Un grande orgoglio per me”

1 - Gattuso: “Onorato di allenare questa squadra”

1 - Napoli-Fiorentina, pagelle e tabellino

1 - Il Napoli straripa e “asfalta” la Fiorentina

1 - Meret sicuro: "Periodo negativo alle spalle, possiamo fare meglio"

1 - Ospina: "La Supercoppa è importante ma prima c'è la Fiorentina"

1 - Napoli-Fiorentina, occasione da non perdere per agganciare il terzo posto

1 - Gattuso, oggi allenamento dopo il pranzo a Ercolano. Manolas recupera

1 - Milik ha accettato il Marsiglia: il polacco verso la cessione

1 - Osimhen ancora positivo al Covid 19

1 - L'avvocato Lubrano: "Il Napoli ha avuto di nuovo ragione"

1 - Juve-Napoli, la Procura Figc archivia l'indagine

1 - Petagna e Rrhamani: "L'importante era passare il turno"

1 - Gattuso: "Sciupiamo troppo, questo è il vero problema"

1 - Coppa Italia, il Napoli supera con sofferenza l'Empoli

1 - Baiano a Onda Azzurra: "Il Napoli è favorito nel match con la Fiorentina"

1 - Il Napoli chiarisce: "Rinviarla era solo una proposta, il 20 in campo per la Supercoppa"

1 - Napoli-Empoli, ecco i convocati: out Mario Rui, Manolas e Osimhen

1 - Manolas, distrazione di primo grado. Rientrano Mertens e Koulibaly


 
1





TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633