1
OGGI: 25/01/2021 21:22:56 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRINEWS FIERACITTA'
1

CANALE 74
DEL DIGITALE TERRESTRE
  CALCIO Napoli Lega Pro
  ALTRI SPORT Motori Basket Tennis Nuoto Ciclismo Altri

Facebook

Twitter

Contatti
1
RUBRICA: Calcio-Napoli

AD10S Maradona, ieri la sepoltura al cimitero
4
CONDIVIDI LA NOTIZIA

27/11/2020 - Ultimo saluto a Diego Armando Maradona. Giunto al cimitero, il feretro del campione è stato trasferito sotto una tenda bianca rettangolare all'aperto per una breve cerimonia religiosa, officiata da un sacerdote che ha atteso per tutto il pomeriggio l'arrivo di una quarantina di persone fra famigliari e amici intimi. Una telecamera da lontano ha ripreso senza audio il momento di intimità, dopo una giornata segnata dalle lacrime, le grida ed i cori di decine di migliaia di persone che lo hanno salutato dentro e fuori della Casa Rosada presidenziale, in uno scenario non privo di violenza. La cerimonia si è conclusa con un lungo applauso. Maradona è stato seppellito accanto al padre Don Diego e alla madre Doña Tota. Le tv locali hanno seguito per tutta la giornata in diretta prima la camera ardente, con gli scontri che ne sono seguiti davanti alla Casa Rosada e poi il trasferimento del feretro al cimitero e la cerimonia privata prima dell'inumazione. Il giorno dell'addio di Diego Armando Maradona è stato lungo come la fila ininterrotta che dall'alba ha svegliato la capitale argentina: l'ultimo omaggio alla Casa Rosada dei presidenti si trasforma in un pellegrinaggio laico, la maglia della nazionale, il 10 del Boca Juniors e quello del Napoli sopra il feretro, intorno l'abbraccio di un Paese intero. Che non si rassegna all'idea che il Pibe de oro sia morto. La gente comune si abbraccia, e dimentica i rivali di sempre: perfino River e Boca uniti nel saluto al più grande, generoso e dannato insieme, morto a 60 anni, veloce ad andarsene come lo era in campo. Ma non sono mancati i momenti di tensione: già all'apertura della camera ardente era dovuta intervenire la polizia con lancio di lacrimogeni per disperdere la folla che si stava accalcando. E nel corso della giornata ci sono stati nuovi scontri, e caos tanto che il feretro è stato spostato per motivi di sicurezza. Una maglietta del Napoli con il numero 10 è stata depositata sul feretro di Diego Maradona esposto nella Casa Rosada presidenziale. La maglietta, consegnata dall'ambasciata d'Italia a Buenos Aires, è stata collocata sulla bara, vicino a quelle della nazionale argentina, del Boca Juniors e dell'Argentinos Juniors, da una delle figlie di Maradona.

CONDIVIDI LA NOTIZIA
 




Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra comunità su Facebook
clicca sul pulsante 'Mi piace'


 


Notizie correlate
1 - Gattuso: “Commessi molti errori, colpa anche mia”

1 - Verona-Napoli, pagelle e tabellino

1 - Il Napoli crolla anche con il Verona e scivola al sesto posto

1 - Il Napoli Primavera supera il Cosenza di misura

1 - Pisacane (ag. Insigne): "Basta parlare male del capitano!"

1 - Milik è del Marsiglia: sui social un video per salutare Napoli

1 - Osimhen finalmente negativo: è guarito dal Covid

1 - Milik a Marsiglia per le visite mediche: cessione vicinissima

1 - Petagna mastica amaro: "Partita decisa dagli episodi"

1 - Gattuso: "Non rimprovero nulla ai miei, peccato per il rigore..."

1 - Juventus-Napoli 2-0: pagelle e tabellino

1 - Supercoppa alla Juve, al Napoli è mancato il coraggio

1 - VIDEO Pirlo e Danilo: "Giochiamo per vincere e rialzarci"

1 - VIDEO Gattuso e Insigne: "Daremo tutto per vincere la coppa"

1 - Stasera Juventus-Napoli, in palio la Supercoppa: Cuadrado e Petagna recuperati

1 - Successo per TeleCapri Onda Azzurra: martedì nuova puntata

1 - Stasera TeleCapri Onda Azzurra: tutto su Juve-Napoli!

1 - Koulibaly: “Vittoria importante, ora testa alla Supercoppa”

1 - Insigne a quota 99 gol azzurri: “Un grande orgoglio per me”

1 - Gattuso: “Onorato di allenare questa squadra”


 
1





TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633