1
OGGI: 16/04/2021 20:04:03 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRINEWS FIERACITTA'
1

CANALE 74
DEL DIGITALE TERRESTRE
  CALCIO Napoli Lega Pro
  ALTRI SPORT Motori Basket Tennis Nuoto Ciclismo Altri

Facebook

Twitter

Contatti
1
RUBRICA: Calcio-Napoli

VIDEO Gattuso: "Massacrate me, crediamo nella rimuntada"
4
CONDIVIDI LA NOTIZIA

25/02/2021 - Il tecnico del Napoli Gennaro Gattuso ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match di Europa League (ritorno sedicesimi di finale) con il Granada. Mister, chi ha recuperato o quantomeno chi sta meglio? “Koulibaly e Ghoulam erano a disposizione a Bergamo, lo sono domani, abbiamo perso Osimhen, per il resto non recuperiamo nessuno. Hysaj e Demme lavorano sul campo, ma non sono pronti per essere disponibili“. Come sta Mertens, è disponibile? “Ieri ha fatto 25′ di allenamento, verrà in panchina ma è fermo da tanto e avrà 10-20 minuti di autonomia, ha dato disponibilità ma non è al meglio. Vedremo se ci sarà bisogno di lui, come poter fare“. Mister, Politano sarà al centro del tridente? “Vediamo domani, non voglio dare vantaggi, può giocare anche Elmas attaccante, domani decidiamo“. Mister, i tifosi sono in silenzio da tempo per gli stadi chiusi, vuole rivolgere un messaggio? “C’è poco da dire, stiamo facendo prestazioni al di sotto delle possibilità, senza continuità, indossiamo una maglia storica, rappresentiamo una città fantastica e tutti si devono assumere le responsabilità, io per primo e c’è da parlare poco e migliorare le prestazioni ed i risultati. C’è poco da chiacchierare, ciò che facciamo non basta, abbiamo problemi di infortuni, bisogna parlare meno possibile e fare più fatti“. Cosa si aspetta dalla squadra per atteggiamento e prestazione? “Mi aspetto di partire meglio rispetto all’andata, sapevamo bene le loro caratteristiche, ci siamo fatti sorprendere sulla profondità, in questo momento la squadra deve reggere bene, è successo pure a Bergamo con 4 gol evitabili. Dobbiamo annusare il pericolo, facciamo fatica, prima sentivo parlare della difesa con la Juve, abbiamo difeso più bassi ma ci è andata anche bene, come voglia serve di più“. Mister, al netto delle assenze col Granada è mancato l’atteggiamento visto con Juve e Atalanta. L’Europa League non è un obiettivo? “Mi viene da ridere quando sento parlare di obiettivi, l’obiettivo è su tutte le competizioni, ma bisogna valutare come ci siamo arrivati, noi e la Juve abbiamo giocato di più, non recuperiamo, con 5 cambi vincevamo le partite con chi entrava ed ora siamo con l’acqua alla gola, non è una scusa. Chi gioca dà tutto, ma ho sempre detto che si vinceva con chi subentrava, ringrazio i giocatori per come stanno stringendo i denti ogni 3 giorni senza recuperare. Ci alleniamo poco e per giocare come vogliamo noi, di reparto, palleggiando dal basso, se non l’alleni quotidianamente fai fatica, non c’è una settimana per lavorare“. Domani servirà un’impresa? “E’ uguale, sarà una partita in cui bisognerà essere bravi a non dare campo a loro, sappiamo che caratteristiche hanno, non mollano mai, sono difficili da battere ma abbiamo il dovere di crederci. Negli occhi dei miei ragazzi ho visto un qualcosa… ci credono, abbiamo il dovere di farlo, nel calcio non si sa mai. La partita lì l’abbiamo vista, è una buona squadra ma possiamo metterla in difficoltà“. Con l’obiettivo Champions, è più facile il viatico quarto posto o EL? “Non si fanno calcoli, sono da una vita in questo mondo, domani si entra in campo per vincere, le difficoltà ci sono… l’altro giorno dicevano che butto le mani avanti, ho i primavera ma devono essere pronti altrimenti fanno brutte figure. Abbiamo il dovere di provarci, se andiamo avanti sarà difficile senza giocatori, ma domani proveremo a vincere“. Gattuso si sente parte integrante di questo progetto nonostante tutto? “Le critiche sono meritate, le cose non vanno bene, la responsabilità è la mia, è giusto essere massacrato, spero siano tranquilli i giocatori“.
Ecco la conferenza integrale di Gattuso e Meret

CONDIVIDI LA NOTIZIA
 




Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra comunità su Facebook
clicca sul pulsante 'Mi piace'


 


Notizie correlate
1 - Napoli-Inter, le ultime: Zielinski recupera, Kolarov e Vidal assenti

1 - Collovati e Damiani giocano in anticipo Napoli-Inter

1 - Verso Napoli-Inter, Colonnese: "Per Insigne e compagni è la prova del nove"

1 - Verso Napoli-Inter, il doppio ex Di Napoli: "Gli azzurri possono vincere"

1 - Ospina out contro l'Inter: senza di lui il Napoli subisce più gol

1 - Scintille in campo tra Gattuso e Quagliarella e video virale

1 - Osimhen e Fabian esultano sui social: "Avanti così senza fermarci"

1 - Pelè a Rai Tre ricorda Maradona: "Scherzavamo molto su chi fosse il migliore"

1 - Lozano, giallo pesante: salterà l'Inter

1 - Samp-Napoli 0-2, pagelle e tabellino: Di Lorenzo sempre positivo, male Manolas

1 - Fabian e Osimhen firmano il blitz a Genova: la corsa Champions continua

1 - Cluster Italia: De Rossi ricoverato, scampato pericolo per i napoletani

1 - Samp-Napoli: nelle ultime gare il festival del gol

1 - Sampdoria-Napoli alle 15: titolari Osimhen e Politano

1 - Tutti negativi gli azzurri, ecco i convocati per Genova

1 - Portella (resp. tamponi): "Ancora due giorni e nazionali del Napoli fuori pericolo"

1 - Ghoulam, visita ok al ginocchio sinistro

1 - Ferrero (pres. Samp): "Voglio battere il mio amico De Laurentiis"

1 - Verso Samp-Napoli, Ranieri: "Servirà una grande partita contro gli azzurri"

1 - Con la Sampdoria tornano titolari Osimhen, Ospina, Politano e Mario Rui?


 
1





TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633