1
OGGI: 13/11/2019 23:43:06 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRINEWS FIERACITTA'
1

CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
Capri Watch fashion accessories
  CALCIO Napoli Serie A Serie B Estero Lega Pro Campane
  ALTRI SPORT Motori Basket Tennis Nuoto Ciclismo Altri

facebook

contatti

1 13/11/2019 Nba, Lakers ottava vittoria di fila
Otto partite nel turno di questa notte in Nba. Pesante sconfitta per i City Thunder di Danilo Gallinari. Nonostante i 14 punti dell'azzurro, peraltro miglior realizzatore dei suoi, Oklahoma cede per 111-85 agli Indiana Pacers. Ancora un successo per i Los Angeles Lakers (24 punti per Anthony Davis, appena 19 per Lebron James) che infilano l'ottava vittoria di fila e soprattutto piegano la rivelazione stagionale, i Phoenix Suns per 123-115. Larga vittoria dei Chicago Bulls sui New York Knicks per 120-102. Successo casalingo anche per Utah Jazz che batte per 119-114 i New York Nets, trascinata da un Donovan Mitchell in serata di grazia, a segno con 30 punti. Di misura passa Philadelphia sui Cleveland Cavaliers 98 ...


1 12/11/2019 Nba, Boston vince ancora
Sei partite nel turno di questa notte in Nba. E solita grandissima prestazione di James Harden, ancora una volta sopra i 30 punti di personale (39 per la precisione, e 9 assist) che ha guidato i Rockets alla quarta vittoria di fila, stavolta in casa dei New Orleans Pelicans con il punteggio di 122-116. In evidenza anche Russell Westbrook che ha firmato 26 punti. Sorridono i Boston Celtics, rivelazione di questo inizio di stagione, che hanno infilato l'ottava perla consecutiva battendo i Dallas Mavericks per 116-106. Ai Mavericks non bastano i 34 punti (con 6 rimbalzi e 9 assist) di Luca Doncic. Serata positiva anche per i Los Angeles Clippers, vittoriosi sui Toronto Raptors, campioni in carica , che si son ...


1 11/11/2019 NBA: I Toronto Raptors battono i Lakers
I Toronto Raptors battono i Lakers (113-104) e interrompono la loro striscia di sette successi consecutivi. Milwaukee riesce a imporsi sul parquet dell'Oklahoma City, sia pure di misura (121-119), con 35 punti di Antetokounmpo che, però, alla fine ha manifestato la propria frustazione per la sconfitta, strappando la maglietta e distruggendo un cartellone pubblicitario, salvo poi chiedere scusa. Danilo Gallinari, con 14 punti e 7 assist, non è bastato e ha chiuso con un 4/17 dal campo, tra cui la tripla del pareggio sul 114-114 a 32" dal termine, poi vanificata da un canestro di Brook Lopez. Successi interni per Philadelphia su Charlotte (114-106), di Phoenix su Brooklyn (138-112), di Portland su Atlanta all'ove ...


1 08/11/2019 Gallinari incanta ma il derby va a Belinelli
Gallinari incanta ma il derby italiano va a Marco Belinelli e i San Antonio Spurs battono gli Oklahoma City Thunder 121-112. Super prestazione di LaMarcus Aldridge che chiude a quota 39 (quasi perfetto con 19 su 23 dal campo), ma eccellente anche il contributo di Dejounte Murray in soli 26 minuti, sufficienti per fargli sfiorare la tripla-doppia con 17 punti, 10 assist (massimo in carriera) e 8 rimbalzi. Gallinari incanta con 27 punti con soli dieci tiri sbagliandone tre in tutta la serata. Per Gallo anche 5 rimbalzi e 2 recuperi: vinto il duello a distanza con Marco Belinelli che vive una pessima serata al tiro: per il numero 18 degli Spurs 1 su 10 dal campo e soli 3 punti in 19 minuti. I Clippers regalano a c ...


1 07/11/2019 NBA: Super Lebron e i Lakers volano
Un super Lebron James ha trascinato i Los Angeles Lakers alla vittoria, dopo aver rimontato ben 19 punti di svantaggio, in casa dei Chicago Bulls con il punteggio di 118-112: è lo show del fuoriclasse del team californiano la nota dominante del turno Nba giocato questa notte. Sei le gare in programma. Lebron ha firmato la terza tripla doppia di questo inizio di stagione. E' andata male ai San Antonio Spurs di Marco Belinelli, sconfitti in casa degli Atlanta Hawks per 108-100; per l'azzurro solo 5 punti in 12 minuti di partita. Sorridono invece gli Oklahoma City Thunder di Danilo Gallinari (16 punti di personale) vittoriosi per 102-94 contro Orlando Magic. Nelle altre sfide, successo esterno dei Celtics sui Clev ...


1 31/10/2019 Harden 59 punti vince a Washington 159-158
Gallinari sconfitto, Curry infortunato alla mano Roma, 31 ott. (askanews) - Undici partite nella notte Nba e un brutto infortunio: quello di Steph Curry che si rompe la mano sinistra all`interno della sconfitta casalinga dei Warriors contro i Suns. Partita irreale invece tra Wizards e Rockets: alla Capital One Arena finisce 158-159 senza tempi supplementari con 59 punti di James Harden e 46 di Bradley Beal. Le due squadre hanno dato vita alla nona partita col punteggio complessivo più alto nella storia della NBA, la terza se si considerano solo quelle concluse nei tempi regolamentari. Damian Lillard ha chiuso con una doppia-doppia da 23 punti e 13 assist nella vittoria di Portland a Oklahoma. Quindici punti di ...


1 25/10/2019 Milwaukee passa a Houston, Clippers ancora ok
Tre match nella notte italiana. Prima uscita stagionale per i Milwaukee Bucks a Houston. Harden e Westbrook devastanti: `Il Barba` mette a referto 19 punti, 7 rimbalzi e 14 assist, `Westbrook risponde con 24 punti, 16 rimbalzi e 7 assist. Ma a vincere è Giannis Antetokoumpo in tripla doppia da 30 punti, 13 rimbalzi e 11 assist. Bene Trae Young nella vittoria degli Hawks sui Pistons. Il leader di Atlanta firma 38 punti, 7 rimbalzi e 9 assist vincendo il duello personale contro Derrick Rose autore di 27 punti. Nell`ultima gara della notte i Clippers, dopo aver battuto i Lakers, superano anche i Golden State Warriors. Lou Williams firma 22 punti, Kawhi Leonard 21. Non bastano i 23 di Steph Curry a tenere a galla i ...


1 18/10/2019 Eurolega, Panathinaikos-Milano 78-79
Due tiri liberi di un Moraschini determinante nel finale e l'arcobaleno di Calathes sputato dal ferro permettono all'Olimpia Milano di sbancare la mitica Oaka di Atene e battere il Panathinaikos (79-78). È una vittoria che ridà fiducia all'Ax, reduce dalla sconfitta in campionato contro Brindisi, e la rilancia nella classifica di Eurolega (2-1). È un successo prezioso, gagliardo, di grinta contro un avversario ambizioso, in cui ogni giocatore mette un mattoncino prezioso: Micov è il faro con 18 punti, Scola il totem (17 e 9 rimbalzi) e Roll il cecchino dall'arco (16 con 4/7 da 3). Ma le statistiche non sono tutto: il cambio con cui Biligha difende sull'ultima azione è di una squadra già mentalizzata per saper s ...


1 04/10/2019 Scola a Milano, mi manda Ginobili
"Ho parlato con Manu Ginobili e altri giocatori allenati da Ettore Messina, come Prigioni e Nocioni. Messina è stata una delle ragioni per cui ho scelto di firmare con l'Olimpia Milano. Sono qui con ambizioni e motivazioni". Luis Scola si presenta così come nuovo giocatore dell'Ax Milano. "Se con la Nazionale argentina - rivela - non avessimo staccato il pass per le Olimpiadi agli ultimi Mondiali avrei smesso di giocare. Mia moglie mi ha spronato a continuare fino a Tokyo e ho scelto il progetto dell'Olimpia. Conto di dare tutto quello che ho sempre dato in carriera: gioco al massimo, lavoro al massimo, mi preparo al massimo". Scola torna in Europa dopo 12 stagioni ma non è preoccupato: "L'Eurolega è cresciuta, ...


1 20/09/2019 Biligha: 'Italia non è razzista'
"L'Italia non è assolutamente un Paese razzista, io non mi sono mai sentito discriminato. Dei casi individuali e isolati non vanno presi ad esempio, bisogna parlare di questi eventi e prendere provvedimenti ma non creare un disagio più grande di quello che è''. È l'opinione del centro della Nazionale di basket, Paul Biligha, durante la conferenza stampa di presentazione come nuovo giocatore dell'Ax Milano, sui recenti casi di razzismo nel calcio, con coinvolti Lukaku e Kessie. ''Il Mondiale - aggiunge Biligha, nato a Perugia da genitori camerunesi - mi ha fatto crescere molto come giocatore, è un ulteriore step. Ho vinto a Venezia, ora voglio vincere anche a Milano''. Accanto a Biligha, nella secondaria del For ...


1 13/09/2019 Basket: Mondiali, Australia in semifinale
Sarà Australia-Spagna la seconda semifinale dei Mondiali di basket, in corso in Cina. Gli Aussie ci sono arrivati battendo ai quarti la Repubblica ceca 82-70. L'altra semifinale, anch'essa in programma venerdì a Pechino, vedrà di fronte Argentina e Francia. ...


1 06/09/2019 Nba: A Jerry West la 'Medaglia della Libertà'
La leggenda del basket Nba, Jerry West, ha ricevuto alla Casa Bianca da Donald Trump la medaglia della libertà, la massima onorificenza degli Stati Uniti, insieme alla medaglia d'oro del Congresso. Trump lo ha definito un "americano straordinario", sottolineando i suoi successi come giocatore, allenatore e dirigente e ricordato il suo soprannome, 'Mister Clutch', per la sua capacità di essere decisivo nei momenti più importanti delle partite. West, 81 anni, ha giocato 14 stagioni in Nba, tutte con la maglia dei Los Angeles Lakers, vincendo un titolo nel 1972 e la medaglia d'oro alle Olimpiadi di Roma nel 1960. ...


1 30/08/2019 Per i 'bookie' sfida Usa-Serbia per l'oro
LeBron James, Steph Curry James Harden e tutti gli altri giocatori da copertina non ci saranno, ma anche con le 'seconde scelte' sul parquet gli Stati Uniti partono da grandi favoriti ai mondiali di basket, che cominciano domani in Cina. Il roster a stelle e strisce, che può contare sui talenti di Kemba Walker, Jayson Tatum e Donovan Mitchell, è dato a 1,45 per chiudere il tris dopo le vittorie nelle ultime due edizioni, riferisce Agipronews. Punta alla rivincita la Serbia, sconfitta in finale proprio dagli Usa cinque anni fa: tra le fila c'è Nikola Jokic, che ha trascinato Denver alle semifinali di conference. Il trionfo serbo viaggia a 4,00. Punta a un torneo da protagonista anche la Grecia, nazionale con una ...


1 26/08/2019 Torneo Austiger, L'Italia perde di misura
Progressi confermati. E se possibile anche qualcosa in più. L'Italia esce sconfitta dalla Francia, 80-82, nel penultimo test prima dell'esordio al Mondiale (31 agosto) ma dopo la buona prova offerta due giorni fa contro la Serbia, oggi gli Azzurri hanno lottato ancora per 40 minuti contro una delle formazioni più forti ai nastri di partenza della Coppa del Mondo arrivando a un passo dalla vittoria. Non solo atteggiamento giusto ma anche numeri confortanti. Basti pensare ai rimbalzi, 29-26 per l'Italia nonostante la presenza dei 'lunghi' francesi sotto i tabelloni (Gobert su tutti). Il ct Meo Sacchetti ha di che essere soddisfatto anche se ancora una volta è mancato il guizzo per fare il blitz. Venti punti per M ...


1 21/08/2019 Rodriguez: "Che gioia essere a Milano"
"Sono felice di essere qui, è un posto che mi attira da anni. Per me è una grande opportunità di vivere in un paese diverso, che mi piace, in una grande città, giocare in un grande club e cimentarmi in una lega differente". Così Sergio Rodriguez nella sua prima apparizione pubblica come playmaker dell'Olimpia. "Coach Messina mi ha spiegato il progetto, mi ha spiegato che voleva costruire una cultura, aiutare l'organizzazione a crescere -dice lo spagnolo in conferenza stampa-. Non è un progetto che si realizza in tempi brevi, è un progetto lungo, ma in questo momento della mia carriera e della mia vita è quello di cui sentivo di avere bisogno. Certo, la stabilità è importante ma sia Ettore che il general manager ...


1 20/08/2019 Sfogo di Aradori, "avete fatto i furbi"
"Avete fatto i furbi, vi ho nel mirino. Arriverò, non dimentico". E' quanto ha scritto Pietro Aradori dopo l'esclusione del suo nome dalla lista dei 12 convocati per i Campionati Mondiali di basket che prenderanno il via il 31 agosto in Cina. Aradori non ha preso bene la scelta del ct Meo Sacchetti. Il giocatore della Fortitudo Bologna era rimasto in tribuna in occasione delle due ultime gare della nazionale, al torneo dell'Acropolis ad Atene. Al ritorno in Italia, ecco il post pieno di amarezza: "Si cade, provano a farci cadere, si è abituati. L'importante è non rimanere a terra. Voi che avete provato a fare i furbi alle mie spalle, vi ho tutti nel mirino. Arriverò, non dimentico: è una promessa. Nel frattempo ...


1 16/08/2019 I Brooklyn Nets acquistati da Joseph Tsai, patron di Alibaba
I Brooklyn Nets, squadra del campionato di basket Nba, cambiano proprietario e dal magnate russo Mikhahil Prokhorov, patron dei Nets dal 2010, passano al cinese Joseph Tsai, fondatore di Alibaba. Tsai ha prima acquisito il 49% per 900 milioni, con la clausola di rilevare l'intero pacchetto entro il 2021 per 1,2 miliardi. Operazione anticipata di due anni. I Nets hanno visto impennare il proprio valore trasferendosi dal New Jersey in una delle zone in maggiore sviluppo di New York con un nuovo palazzetto, il Barclays Center, anche se l'accordo non riguarda la proprietà dell'arena. Tsai, nato a Taiwan ma cittadino canadese è tra gli uomini più ricchi al mondo con 9.9 miliardi di patrimonio, non vede l'ora di espo ...


1 13/08/2019 Risolto contratto di Aradori
La Virtus Bologna, con una nota pubblicata sul proprio sito ufficiale, ha annunciato "di aver risolto consensualmente il contratto in essere con Pietro Aradori. In Virtus Segafredo dal 2017 e capitano nella passata stagione, Aradori ha collezionato 58 presenze, conquistando ad Anversa la Basketball Champions League". ...


1 12/08/2019 Basket Italia, verso il mondiale cinese
Gli azzurri chiudono con una vittoria sul Venezuela (72-54) la Verona Basketball Cup, ultimo torneo di preparazione in Italia di avvicinamento ai mondiali. Dopo la gara, il ct Meo Sacchetti ha effettuato tre tagli alla rosa, autorizzando a lasciare il ritiro Andrea Cinciarini, Riccardo Moraschini e Michele Vitali, che dunque non proseguiranno il percorso di avvicinamento al torneo iridato. "Il bilancio di questo torneo non può dirsi positivo. Se escludiamo i buoni 30 minuti con la Russia, anche questa sera ciò che non mi è piaciuto è l'atteggiamento - le parole di Sacchetti -. E' vero, ci manca ancora qualche giocatore importante ed è noto il nostro deficit sotto canestro ma non è solo su questi punti che dovre ...


1 08/08/2019 Ct Crespi lascia nazionale donne
Lascia la panchina della nazionale femminile di basket Marco Crespi. Alla scadenza del contratto, prevista il 30 settembre prossimo, fa sapere la Fip, il tecnico non sarà più il capo allenatore, incarico che aveva assunto nell'agosto 2017 succedendo ad Andrea Capobianco. Sotto la sua guida, l'Italia ha mancato la qualificazione ai Mondiali del 2018 e all'Europeo 2019, dello scorso giugno è stata eliminata dalla Russia dopo aver superato le qualificazioni del primo turno. La Fip ha espresso a Crespi "i ringraziamenti per il lavoro svolto in Azzurro sin dal primo giorno con passione, professionalità e correttezza. E augura a Marco Crespi le migliori fortune per il proseguimento della carriera professionale. "Ring ...



SOCIAL NETWORK
- LA VIGNETTA DELLA SETTIMANA
1
A cura di FABIO BUFFA

- SPECIALE CAMPIONATI
 
 
 

AVVISO PER I NOSTRI
TELESPETTATORI

A seguito di aggiornamenti dei parametri tecnici, per consentire la fruizione dei nostri canali è necessario effettuare la risintonizzazione








TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -