1
OGGI: 10/05/2021 07:34:53 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRINEWS FIERACITTA'
1

CANALE 74
DEL DIGITALE TERRESTRE
  CALCIO Napoli Lega Pro
  ALTRI SPORT Motori Basket Tennis Nuoto Ciclismo Altri

Facebook

Twitter

Contatti
1
RUBRICA: Calcio-Napoli

Il Napoli sfida l'Inter: stasera Champions e scudetto in ballo
4
CONDIVIDI LA NOTIZIA

18/04/2021 - Napoli-Inter, un crocevia fondamentale per entrambe le squadre. Tra poco al 'Maradona', la squadra di Conte punta a mettere la parola fine al campionato e a chiudere i conti con le inseguitrici. Il Napoli aspira invece a fare un passo in avanti nella lotta per la conquista di uno dei primi quattro posti in classifica che danno diritto a partecipare nella prossima stagione alla Champions League. Uno spartiacque, un punto di non ritorno per entrambe anche se l'Inter ha il vantaggio, rispetto agli azzurri, di un classifica in cui veleggia in testa e tutto sommato anche una battuta d'arresto a Napoli non comprometterebbe in alcun modo la corsa verso la conquista del tricolore. Per i partenopei, invece, c'è solo un risultato perché in caso di mancata vittoria le concorrenti per un posto in Champions ne potrebbero trarre un vantaggio incolmabile. Gattuso sta preparando la partita sul piano tattico con una cura meticolosa. All'andata a San Siro la sua squadra seppe mettere in gravi difficoltà l'Inter. La partita finì 1-0 per i nerazzurri grazie a un rigore trasformato da Lukaku. Il Napoli giocò in dieci l'ultima parte del match per l'espulsione di Koulibaly e nonostante ciò sfiorò ripetutamente il pareggio. Da quel giorno sono passati parecchi mesi e non è detto che le condizioni tecnico-tattiche che si presenteranno domenica prossima siano le stesse di allora. Gattuso proverà soprattutto a chiudere le fasce laterali per impedire o quantomeno limitare la spinta degli esterni di difesa di Conte e le loro sovrapposizioni in attacco. In questo senso un grande contributo e un notevole sacrificio sarà chiesto a Insigne e a Politano, quest'ultimo sicuro titolare anche per l'assenza di Lozano, squalificato. L'unico dubbio di formazione per Gattuso riguarda l'attacco. E' prevedibile che inizialmente possa toccare a Mertens essere schierato come punta avanzata, ma è sicuro a patita in corso l'ingresso in campo di Osimhen, uno dei calciatori più in forma della squadra. Se il nigeriano dovrà sostituire il belga o se invece i due potranno giocare assieme almeno uno spezzone di partita, dipenderà dall'andamento della gare e dal risultato. Nel Napoli, oltre a Lozano sono out per infortunio soltanto Ospina e Ghoulam. Per il resto la rosa è a disposizione dell'allenatore e a Gattuso non resta che scegliere le soluzioni migliori. La partita diventa un evento seguito in scala planetaria. I riflettori del calcio mondiale saranno puntati domenica sera sullo stadio 'Maradona' con la gara seguita in tutti e cinque i Continenti. Le maggiori emittenti internazionali trasmetteranno il match per una copertura televisiva di oltre 200 Nazioni.
Probabili formazioni di Napoli-Inter
Napoli (4-2-3-1): 1 Meret, 22 Di Lorenzo, 44 Manolas, 26 Koulibaly, 6 Mario Rui, 8 Ruiz, 4 Demme, 21 Politano, 20 Zielinski, 24 Insigne, 14 Mertens. (16 Contini, 46 Idasiak, 23 Hysaj, 33 Rrahmani, 19 Maksimovic, 68 Lobotka, 5 Bakayoko, 7 Elmas, 3 Zedadka, 9 Osimhen, 37 Petagna, 58 Cioffi). All.: Gattuso.
Indisponibili: 25 Ospina e 31 Ghoulam (infortunati). Squalificati: 11 Lozano. Diffidati: Demme e Mario Rui.
Inter (3-5-2): 1 Handanovic, 37 Skriniar, 6 De Vrij, 95 Bastoni, 2 Hakimi, 23 Barella, 77 Brozovic, 24 Eriksen, 36 Darmian, 9 Lukaku, 10 Lautaro (27 Padelli, 97 Radu, 13 Ranocchia, 33 D'Ambrosio, 5 Gagliardini, 8 Vecino, 12 Sensi, 14 Perisic, 15 Young, 22 Vidal, 7 Sanchez, 99 Pinamonti). All.: Conte. Squalificati: nessuno. Diffidati: Lukaku, Young.
Indisponibili: Kolarov.
Arbitro: Doveri di Roma

CONDIVIDI LA NOTIZIA
 




Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra comunità su Facebook
clicca sul pulsante 'Mi piace'


 


Notizie correlate
1 - Il caso: Vigorito, Foggia e i tifosi della Campania contro Mazzoleni

1 - Azzurri subito in campo: Mertens valutato quotidianamente

1 - È ufficiale: il Napoli a Dimaro dal 15 al 25 luglio, green pass per i tifosi

1 - I numeri super di Osimhen: 7 gol nelle ultime 10, 1 ogni 133’

1 - Infortunio non grave per Mertens: recupera per la Fiorentina?

1 - De Laurentiis si congratula con Gattuso e con la squadra

1 - Le pagelle: il nigeriano al top, Hysaj e Fabian non brillanti

1 - Poker del Napoli a La Spezia: azzurri in zona Champions

1 - Il sindaco di Dimaro: "Il ritiro del Napoli dal 15 al 25 luglio"

1 - Spezia-Napoli, il doppio ex Calaiò: "Spezia insidioso, ma il Napoli è molto più forte"

1 - Domani Spezia-Napoli: Osimhen e Politano dal 1' per l'undicesimo blitz esterno

1 - Ancelotti: "De Laurentiis non mi ha fatto fuori, bello Mou a Roma"

1 - Verso Spezia-Napoli, Bagni: "Osimhen straordinario, il Napoli le vincerà tutte"

1 - Verso Spezia-Napoli, Pellegrini e Caruso: "Non sarà facile vincere"

1 - Saponara ammette: "All'andata il Napoli meritava di segnare di più"

1 - Italiano (all. Spezia): "Il Napoli è una grande squadra ma ci servono punti"

1 - Mertens compie 34 anni: alti e bassi quest'anno per il talento belga

1 - Verso Spezia-Napoli: Ospina recuperato, Manolas-Rrhamani coppia inedita

1 - Edo de Laurentiis attacca: "Il Fair Play Finanziario dov'è? Furono spietati col Napoli"

1 - Spezia-Napoli: arbitra Irrati, Banti al Var


 
1





TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633