1
OGGI: 19/06/2021 13:55:24 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRINEWS FIERACITTA'
1

CANALE 74
DEL DIGITALE TERRESTRE
  CALCIO Napoli Lega Pro
  ALTRI SPORT Motori Basket Tennis Nuoto Ciclismo Altri

Facebook

Twitter

Contatti
1
RUBRICA: Calcio-SerieA

Clamoroso! Il nuovo allenatore della Roma sarà Mourinho!
4
CONDIVIDI LA NOTIZIA

04/05/2021 - L’AS Roma è lieta di annunciare che José Mourinho sarà il nuovo Responsabile Tecnico della Prima Squadra a partire dalla stagione 2021-22. Con l’allenatore è stato raggiunto un accordo che lo legherà alla Società fino al 30 giugno del 2024. “Siamo lieti ed emozionati di dare il benvenuto a José Mourinho nella famiglia dell’AS Roma”, hanno dichiarato il presidente Dan Friedkin e il vicepresidente Ryan Friedkin. “José è un fuoriclasse che ha vinto trofei a ogni livello e garantirà una leadership e un’esperienza straordinarie per il nostro ambizioso progetto. L’ingaggio di José rappresenta un grande passo in avanti nella costruzione di una mentalità vincente, solida e duratura, nel nostro Club”. José Mourinho, 58 anni, è uno degli allenatori più vincenti nella storia del calcio e vanta 25 titoli in carriera. Durante il suo cammino ha guidato Porto, Chelsea, Inter, Real Madrid, Manchester United e Tottenham. “Ringrazio la famiglia Friedkin per avermi scelto a guidare questo grande Club e per avermi reso parte della loro visione”, ha dichiarato Mourinho. “Dopo essermi confrontato con la proprietà e con Tiago Pinto ho capito immediatamente quanto sia alta l’ambizione di questa Società. Questa aspirazione e questa spinta sono le stesse che mi motivano da sempre e insieme vogliamo costruire un percorso vincente negli anni a venire. L’incredibile passione dei tifosi della Roma mi ha convinto ad accettare l’incarico e non vedo l’ora di iniziare la prossima stagione. Allo stesso tempo, auguro a Paulo Fonseca le migliori fortune e chiedo ai media di comprendere che rilascerò dichiarazioni solo a tempo debito. Daje Roma!”. Mourinho è uno dei tre allenatori che sono riusciti a vincere la Champions League con due squadre diverse, impresa che ha ripetuto anche in Europa League. Ha conquistato per tre volte la Premier League con il Chelsea e ha vinto i campionati nazionali in Italia, Spagna e Portogallo. “Quando José ci ha dato la sua disponibilità, abbiamo immediatamente colto l’occasione per parlare con uno dei migliori allenatori di tutti i tempi”, ha dichiarato Tiago Pinto, General Manager dell’Area Sportiva. “Siamo stati impressionati dal suo desiderio di vincere e dalla sua passione per il gioco del calcio: per lui non contano i trofei vinti in carriera ed è sempre concentrato sul prossimo. Possiede la conoscenza, l’esperienza e la leadership per competere a tutti i livelli. Siamo consapevoli di quanto, per poter costruire un progetto sportivo di successo, siano necessari il tempo, la pazienza e le persone giuste al posto giusto. Siamo decisamente convinti che José sarà l’allenatore perfetto per il nostro progetto, sia a breve sia a lungo termine. Tutti insieme, con la visione e l’ambizione di Dan e Ryan, costruiremo le fondamenta di una nuova AS Roma”.

CONDIVIDI LA NOTIZIA
 




Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra comunità su Facebook
clicca sul pulsante 'Mi piace'


 


Notizie correlate
1 - E' morto Boniperti, una icona della Juventus

1 - Eriksen verrà operato al cuore: riceverà un defibrillatore

1 - La Uefa ammette ufficialmente la Juventus alla Champions, Napoli in EL

1 - Il Sassuolo ingaggia Dionisi come nuovo allenatore

1 - Assemblea di Lega: rinviata la decisione sul "campionato-spezzatino"

1 - Serie A senza gare in contemporanea: se ne discute domani

1 - Ora è ufficiale: Simone Inzaghi è il nuovo tecnico dell'Inter

1 - "Il sogno è vincere l'Europeo": parola di Roberto Mancini

1 - Europei, ecco i numeri scelti dai 26 calciatori dell'Italia

1 - Panchine girevoli: Allegri alla Juve, Inzaghi all'Inter al posto di Conte

1 - Si muovono gli allenatori: Juric al Torino, De Zerbi allo Shaktar

1 - Juventus e Milan in Champions League con Inter e Atalanta

1 - La Juventus vince la Coppa Italia, l'Atalanta protesta per l'arbitraggio

1 - Lazio-Torino 0-0, Benevento mestamente in serie B

1 - La Lega serie A crea gli "Ambassadors": Totti, Vieri e Ferrara tra i primi

1 - Benevento harakhiri, pari col Crotone, salvezza appesa a un filo

1 - La Juve batte l’Inter con errori arbitrali, alla Roma il derby

1 - Lukaku, festa abusiva in hotel: i carabinieri fermano il party

1 - Arbitri Calvarese per Napoli-Udinese, Chiffi per Inter-Roma

1 - Il Milan batte la Juve, cinquine per Atalanta e Roma


 
1





TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633